Quali fattori devono essere presi in considerazione prima di procedere all’acquisto di un piccolo elettrodomestico?

In questo articolo vedremo quali elementi vanno presi in considerazione prima di procedere all’acquisto di un piccolo elettrodomestico.

piccoli elettrodomestici

Nella scelta di un piccolo elettrodomestico, cosa si deve prendere in considerazione?

La migliore soluzione sarebbe quella di puntare ad un elettrodomestico europeo, oppure come seconda ipotesi, ad un elettrodomestico, costruito all’estero, ma la cui costruzione è sempre stata costantemente monitorata dalla casa madre. In questo modo ci sono maggiori garanzia che il prodotto sia performante e duraturo, anche se ovviamente questi due fattori non sono garantiti al 100%.

Molte marchi oltre avere delle vere e proprie fabbriche in oriente, si affidano sempre più a terzisti che non sempre rispettano le regole essenziali alla realizzazione di un elettrodomestico, che sia conforme con il requisiti del proprio brand.  

In questo periodo, nel quale sussiste una contrazione degli acquisti, le persone tendono ad acquistare degli elettrodomestici che sono venduti al pubblico a prezzi bassi. I consumatori preferiscono acquistare elettrodomestici di marche pressoché sconosciute al fine di avere un maggiore vantaggio economico.

La nostra azienda punta a vendere dei prodotti made in Italy o di alta gamma delle più importanti marche italiane.

 

 

Quali sono le marche delle quali ci si può fidare maggiormente?

La risposta a questa domanda non può che essere soggettiva. Personalmente ritengo che come affidabilità c’è  il gruppo DELONGHi (Kenwood, Ariete,Braun),il gruppo Philips (Saeco Gaggia), e marchi quali Bosch, Siemens, Sodastream e Caffitaly.

Ovviamente non ci limitiamo solamente alla vendita dei nostri marchi, ma siamo in grado di offrire al nostro cliente un servizio a 360°.

Molti ormai si fidano di noi, in quanto sanno che acquistando un prodotto consigliato dai nostri tecnici o esperti al banco, hanno la sicurezza di aver acquistato un prodotto valido e soprattutto qualsiasi cosa succeda tornano da noi che li assistiamo e nel più breve tempo possibile risolviamo qualsiasi tipo di problema.

 

Quali sono i rischi e gli svantaggi del comprare una marca poco conosciuta?

Le principali difficoltà sono la mancanza di ricambi per le riparazioni,  il costo troppo basso del prodotto molte volte non riesce a giustificare la riparazione. Sempre più spesso i consumatori vengono da noi disperati perché non riescono a far funzionare dopo solo pochi mesi gli elettrodomestici acquistati.

 Quali sono i vantaggi/svantaggi dell’acquistare pezzi di ricambio online?

Il vantaggio è sicuramente di non dover fare file e code per arrivare al negozio e soprattutto se si vive in una grande città, le persone evitano di passare delle ore a trovare parcheggio.

I punti di svantaggio possono diversi, il primo è che qualche  volte si rischia di comprare il pezzo sbagliato, questo è uno dei motivi perché i nostri addetti del settore online prima di vendere un oggetto cercano di ottenere delle informazione più precise quali marca , modello, numero di produzione, sempre più spesso chiediamo ai nostri clienti di inviarci la foto della targhetta per avere la certezza di vendere ed inviare il ricambio giusto.

Un altro svantaggio è che il prodotto potrebbe arrivare rotto, per questo motivo abbiamo elaborato una particolare cura al confezionamento dei prodotti che vengono spediti.

 

 Qual’è la durata di vita media di un prodotto?

Dipende dalla fascia di qualità/prezzo del prodotto. Mediamente su un prodotto di fascia medio/alta sono circa 5-7 anni. Una bassa gamma, spesso non si arriva a finire i tempi della garanzia circa 2 anni. A volte acquistando un prodotto di bassa gamma si pensa di risparmiare, invece molte volte si spende il doppio.

Si ringrazia Alessadro della Gram elettronica Roma

 

Condividi l'articolo: