Al lavoro in moto: come scegliere un casco modulare più comodo e sicuro

Pubblicato il 8 agosto 2018 da Alessandra
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Con la bella stagione, le giornate si allungano e per ogni lavoratore che ne ha la possibilità, spunta la voglia di prendere la moto, non solo nel week end, ma anche per combattere le interminabili code che abbiamo dovuto sorbirci tutto l’inverno. Per chi ha la fortuna di avere una moto, il lavoro diventa un po’ più facile e partire un po’ più tardi alla mattina ci fa sentire fortunati, ed in effetti lo siamo. Il tragitto giornaliero verso l’ufficio diventa un piacere ed il pendolarismo non pesa più.

casco

I vantaggi di andare a lavoro in moto ma attenzione alla sicurezza

I vantaggi di andare in moto a lavoro, senza dover sottostare a treni, metropolitane affollate e code sono superiori alle preoccupazioni che comunque un mezzo di questo tipo può generare. Indossare un casco modulare all’altezza della situazione è determinante per la sicurezza ed il comfort. A questo proposito se scegli il tuo casco modulare per la prima volta dovrai fare attenzione alla misura della tua testa. Se sei già un biker esperto questo dettaglio di certo non ti preoccuperà.

La tua giornata lavorativa inizia meglio se ci arrivi in moto, questo è un dato di fatto. Godersi il sole e l’aria fresca metterebbe di buon umore anche chi non si sente particolarmente motivato. I vantaggi non finiscono qui. Il risparmio è senza dubbio un incentivo ulteriore rispetto a macchina e treno o metropolitana. Una moto non è difficile da parcheggiare come un’auto e la manutenzione è ridotta all’osso.

Pendolarismo più facile se usi la moto

Nell’epoca moderna quasi nessuno ha il lavoro sotto casa. La maggior parte della gente trova un lavoro ad una distanza di circa 10 minuti in linea d’aria, il problema è che tutti devono raggiungere lo stesso quartiere della città nello stesso momento. Questo rende il solo recarsi a lavoro, e conseguentemente il ritorno a casa, una fatica, anche se solo mentale, ancor più importante della fatica che si compie a lavoro.

Una parte di questa negatività la possiamo abbattere almeno nelle stagioni calde. Certamente può capitare la giornata storta, con pioggia, vento, ma i vantaggi di andare a lavoro in moto sono sicuramente superiori agli svantaggi.

In estate è necessario che il proprio casco modulare sia perfettamente calzante, soprattutto quando il clima è rovente come in estate.

E’ il tema dell’attrezzatura giusta, quella che ti serve per non subire le avversità del clima. Oltre al casco modulare ti serve anche un kit per la pioggia, oltre alle dotazioni da biker per la sicurezza.

Per il pendolarismo è adatta una moto semplice, non troppo potente ed ingombrante, ma che abbia delle specifiche dotazioni importanti, come l’ABS per assistere la frenata, un bauletto resistente anche alla pioggia per lo borsa da lavoro, un bel sedile ergonomico e possibilmente adatto anche a portare un ospite.

Suggerimenti per il pendolare motociclista

Dotazioni che rendono l’imprevisto meno nefasto e che possono aiutarci a gestire anche il cambio. Per i colletti bianchi può essere utile un cambio, una camicia di emergenza ed una cravatta. Non si sa mai, e poi l’abbigliamento casual si addice di più al motociclista.

È ragionevole anche che il set di ricambio sia già presente in ufficio, tanto è li che sei diretto.

Un consiglio al biker più incallito è di non insistere nel voler andare a lavoro a tutti i costi utilizzando la moto, se le condizioni non lo permettono è meglio arrivare irritati in ufficio che correre il pericolo di farsi del male.

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da Alessandra
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.