Alessandra Colombo e la cucina vegetariana

Pubblicato il 5 Dicembre 2016 da Matteo
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Oggi Alessandra Colombo ci racconta quali sono i buoni motivi per scegliere la cucina vegetariana e ci propone un gustoso menù vegetariano natalizio.

cucina

Ti occupi di cucina vegetariana e vegana. Ci racconti di questa scelta e del tuo percorso?

Ciao, sono Alessandra, ho 47 anni e da 24 non mangio carne. Non sono mai stata un’appassionata ma devo ammettere che alcune cose, tipo affettati, carne di maiale e pollo, le mangiavo regolarmente. Sono anche sempre stata un’amante degli animali e col tempo la consapevolezza degli allevamenti intensivi, delle condizioni in cui gli animali vengono tenuti, traspostati e soprattutto nutriti, mi ha portato a questa scelta. E’ comunque giusto anche sottolineare come il consumo di carne sia un fattore negativo per la nostra salute. Ci sono diversi studi scientifici che ormai dichiarano queste verità!
Da qui la voglia di diffondere tali idee unite alla passione per la cucina che ho sviluppato negli ultimi anni e che mi ha portata a seguire corsi specifici e ad iniziare questa mia attività che, per il momento rimane secondaria, ma che spero possa prima o poi diventare sempre più importante!
Il mio obiettivo è anche quello di dimostrare come la cucina vegetariana e vegana possano essere gustose e varie e poter quindi soddisfare tutti i palati. Per questo organizzo anche corsi personali e di gruppo.

Quali sono le motivazioni per cui si dovrebbe rinunciare alla carne?

Come ho accennato prima diversi studi ormai hanno dimostrato che il consumo regolare di carne, soprattutto rossa ed insaccati, siano spesso causa di obesità, colesterolemia, ipertensione e siano fattori di rischio cardiovascolare. Addirittura c’è chi sostiene che influiscano nei processi tumorali.
Inoltre, se vogliamo osservare anche l’impatto che gli allevamenti intensivi hanno sull’ambiente, ci rendiamo conto che occorrono immensi spazi per produrre cereali e fieno destinati all’alimentazione del bestiame a scapito dell’ambiente stesso e con gli allevamenti si hanno delle elevatissime emissioni di anidride carbonica che contribuiscono in modo elevato all’inquinamento atmosferico. Detto ciò si potrebbe riflettere sula possibilità di un minor consumo di carne e di conseguenza minor danno all’ambiente e permettere una migliore qualità di vita per il bestiame stesso. Sarebbe già molto per chi come me ha fatto questa scelta!

Molti pensano che essere vegetariani voglia dire sì mangiare sano, ma privarsi del piacere di mangiare con gusto. Cosa ne pensi?

Non potrei che dire il contrario, ovvio!!!!  Ma è anche vero, perchè mangiare vegetariano non vuole dire solo escludere tutto ciò che è animale e continuare con tutto il resto, ma bisogna scoprire una cucina molto varia che per esempio, prevede l’uso di legumi con cui poter creare polpette, hamburger, creme per farcire panini e condire paste. Con le verdure si possono creare sformati, torte salate, primi piatti, si può giocare con le spezie per arricchire le pietanze di sapore senza eccedere coi condimenti.
insomma è vero che può sembrare più comodo e facile aprire il frigorifero, prendere un cartoccio di salumi o una bistecchina da cuocere in 5 minuti, ma se si conoscono le materie prime e si ha un pò di fantasia, il gioco è fatto!
Inoltre, oggi che questa consapevolezza ha raggiunto molti, anche nella grande distribuzione possiamo trovare molti prodotti vegetariani e vegani già pronti che ci facilitano la vita pur avendo fatto questa scelta alimentare.

Per far ricredere gli scettici e visto che si avvicina il Natale, ci proponi un menù vegetariano natalizio?

Volentieri! Tante sono le alternative, ma posso restringere la scelta a questa proposta:
Possiamo spaziare con gli antipasti:
  • Sformatini di zucchine con crema allo yogurt
  • Polentine con cavolfiori e crema di formaggio
  • Crema di piselli e menta con quenelle ri ricotta
Come primo piatto uno a scelta fra:
  • Lasagne alle verdure
  • Crespelle ai funghi
  • Orzotto con cavolo rosso e mele
  • Penne, zucca e porcini
Come secondo invece si può scegliere fra:
  • Polpettine di seitan al limone e rosmarino
  • Humus di ceci e Zucca
Ed infine per dolce quello che preferite! Tanti Auguri a tutti!

cucina

Ringraziamo Alessandra per le informazioni ed i preziosi consigli. Potete trovare molte altre informazioni e ricette sul sito www.direfarecucinare.it

 

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da Matteo
Postato in: Il tuo benessere
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.