Arredamento e progettazione: le ultime tendenze

Oggi il nostro Blog ha intervistato un’ esperta d’ arredamento per scoprire quali sono le ultime tendenze in materia.

Com’è nato il vostro progetto e quali sono i valori e le motivazioni allespalle ?

Intuizioni d’Arredo è un progetto nato dalla passione per l’architettura d’interni di Erika Franzoni.
La Mission è realizzare spazi abitativi, di lavoro, per divertirsi o per rilassarsi, pensati per migliorare la qualità del vivere e del benessere quotidiano.
Intuizioni d’Arredo nasce da un’idea di Erika Franzoni che dopo aver lavorato e collaborato per 11 anni nei migliori negozi e studi di architettura di Brescia e provincia, nel 2009 apre finalmente il suo studio e oggi può avvalersi di una squadra di professionisti con competenze complementari e anni di esperienza sul campo, specializzandosi nell’arredamento sartoriale. Ogni progetto è seguito con la massima cura, dal primo contatto con il cliente fino al dettaglio conclusivo garantendo che i programmi vengano realizzati nel rispetto dei budget e delle tempistiche concordate il tutto attraverso un’assistenza professionale eccellente

La grande motivazione… Non lasciare mai il committente da solo! Se devo acquistare un’automobile non devo diventare ingegnere meccanico… così come una persona che compra casa non deve diventare architetto!
Parlando con i miei clienti mi sentospesso dire che, mentre fanno qualche giretto a dare un’occhiata per vedere cosa c’è di bello in giro, si trovano spesso di fronte solo venditori “disinteressati a loro”.
Un disegnino fatto al computer preconfezionato adattando alla bene meglio le misure della stanza… ma i colori, le luci, l’atmosfera, le sensazioni… mai nessuno che chiede come sogni la tua casa, come vivi la tua casa, cosa ti aspetti dalla tua casa?

E’ così, grazia ai feedback dei miei clienti che ho deciso di seguire il committente passo a passo in ognuna delle sue scelte, spesso ti trovi davanti persone che non hanno la più pallida idea di cosa significhi arredare una casa, girando per i tradizionali mobilifici  vengono “abbandonati a se stessi” con l’idea di un prezzo e chiamando “progetto” un mero schizzo di una cucina. Niente di più sconcertante, arredare significa dare vita e non riempire di mobili.

 

Com’è strutturata una fase di progettazione degli spazi ?

Partendo da uno studio preliminare fino ad arrivare ad un vero e proprio progetto, ragionare insieme al cliente per realizzare ciò che veramente si aspetta.Noi dividiamo le varie fasi della progettazione, non si può progettare una casa con due appuntamenti!
Prima di tutto cerchiamo di conoscere le persone che abbiamo davanti cercando di capire il carattere, le abitutudini, lo stile di vita ecc.
Poi cominciamo ad analizzare l’abitazione, gli spazi in relazione alle persone che ci troviamo di fronte.
Successivamente cominciamo a delineare i primi bozzetti partendo da disegni 2d, per arrivare ai disegni tridimensionali, analizziamo insieme al cliente i materiali, le forme, i colori, le luci fino a delineare un progetto definitivo per il quale costruiamo dei rendering fotorealistici dopo aver creato un percorso virtuale in cui facciamo passeggiare il committente all’interno della sua nuova abitazione.
Prepariamo poi esecutivi tecnici necessari al fine di realizzare il progetto insieme alle maestranze, seguiamo il committente nelle scelte del cantiere, così da risultare interpreti tra gli artigiani che devono realizzare l’opera ed il cliente finale.

Quali sono le ultime tendenze in termini di progettazione ? Quali sono le principali richieste della clientela?

Difficilmente consigliamo ai nostri committenti arredamenti estremamente “modaioli” le mode cambiano con gran frequenza l’arredamento finirebbe con lo stancare.
Ideiamo e creiamo progetti per interni unici ed esclusivi, cucendo abiti sartoriali disegnati su misura per ogni ambiente e per chi in quegli spazi trascorrerà il suo tempo. Scegliamo ogni singolo elemento di arredamento affinché dialoghi coerentemente con gli spazi, con i colori, i materiali, la luce e tutti gli oggetti intorno, per creare un ambiente unico e coinvolgente. Preferisco toni neutri ed eleganti, le intramontabili colorazioni della natura, per poi eventualmente osare con qualche tocco di colore utilizzo accessori e complementi, che nel tempo si possono cambiare.

Per quanto riguarda invece l’arredamento per uffici quali sono le tipologie più richieste e perché ?

 

Poniamo la stessa cura ed attenzione e ricerca di quando realizziamo un’abitazione, il luogo di lavoro deve essere pensato con grande attenzione. Studio delle persone, delle dinamiche lavorative, dell’ambiente, della sicurezza, creare l’atmosfera giusta in grado di migliorare l’attività lavorativa in tutti i suoi aspetti.
Progettare e realizzare uffici confortevoli, adatti alle esigenze di chi ci lavora, è il nostro obiettivo e grazie alla nostra passione creiamo ambienti funzionali, razionalizzando al meglio tutti gli spazi.
Ci occupiamo di tutto, alla progettazione, all’assistenza cantieristica, alla fornitura di arredi e complementi

Ringraziamo IntuizioniArredo per la preziosa testimonianza.

Condividi l'articolo: