Ascoltare ed Ascoltarsi per un cambiamento di benessere consapevole

Pubblicato il 17 Febbraio 2021 da ProntoPro
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Adriano Grandi ha 52 anni ed è nato a Modena. Prima di affermare le sue competenze e lavorare come Counselor e Listening coach, ha arricchito nel tempo il suo bagaglio personale e culturale laureandosi in Economia e Commercio e lavorando per qualche tempo nella gestione delle risorse umane.

Successivamente in campo lavorativo, ha svolto il ruolo di consulente informatico gestionale presso alcune aziende ed e’ tutt’ora assistente presso un centro di ascolto che applica la metodica derivata dall Audiopsicofonologia del Prof. A.Tomatis.

Quest’ultima esperienza, in particolar modo, combinata con quanto appreso durante il suo percorso di formazione di Counselor PNL, presso PNL Meta di Bologna, ha creato una sinergia importante per lo sviluppo di un lavoro di crescita personale che unisce il lavoro del Counseling con il percorso di rieducazione all’ascolto con l’orecchio elettronico.

Oggi Adriano lavora sia come assistente presso il centro di Rieducazione Sonica Vibrazionale secondo le Audiopsicofonologia del Prof. A.Tomatis, sia come Counselor per i suoi clienti.

Quale è il compito di uno counselor durante gli incontri?

Un counselor aiuta il cliente nei momenti di difficoltà ad attivare quelle risorse che possono aiutarlo a superarli nel modo migliore. Ogni Counselor ha una sua scuola e una metodologia di lavoro specifica. Adriano Grandi è un counselor PNL (Programmazione Neuro Linguistica).

La PNL è un mezzo, una modalità di approccio che lo aiuta a comprendere meglio i bisogni del cliente ed a guidarlo nella sua ricerca di soluzioni.

Oltre agli studi e al lavoro con la Programmazione Neuro Linguistica, il lavoro con il centro Tomatis ha portato Adriano a mettere a punto una metodica di lavoro dove l’ascolto è al centro.

Il suo approccio consiste nell’aiutare il cliente a riappropriarsi di una capacità di ascolto migliore.

L’ascoltare, ma soprattutto l’ascoltarsi, è uno strumento importante per aiutarsi a risolvere molti problemi e conflitti quotidiani, per conoscersi meglio e per sapere che direzione prendere per stare bene.

L’ascoltarsi, ma soprattutto l’ascoltare, è una pratica molto remunerativa in ambito aziendale. Ascoltare per capire i vari mercati che ogni giorno affrontiamo. Il mercato esterno dei clienti o degli utenti che compongono la nostra vera domanda economica. Il mercato interno dei colleghi di lavoro che spesso sono i nostri primi clienti o i nostri migliori alleati. Ascoltarsi per trovare in noi le risorse e la forza per migliorare ogni giorno.

Una indagine statistica non osserva il cliente per sapere cosa vuole o come percepisce realmente i nostri prodotti, ma pone spesso delle domande chiuse: domande a scelta multipla o che nella loro formulazione hanno spesso la risposta.

“Ti piace la cioccolata? Cosa ne pensi della cioccolata?”

Saper ascoltare significa imparare a conoscere realmente il nostro cliente, ascoltandolo senza giudizi o aspettative cercando di cogliere la risposta a una domanda che non viene quasi mai fatta: cosa posso fare per soddisfarti?

Che cosa cura un counselor?

Un counselor non cura, non ha pazienti ma ha clienti. Il counselor aiuta il cliente a superare momenti difficili, a prendere decisioni, a comprendere il presente e a progettare il futuro. Il counselor si occupa del disagio quotidiano, di difficoltà relazionali, dell’aiutare una persona a prendere contatto con ciò che sente, a formulare obiettivi per il futuro.

La consulenza del Counselor è orientata ad aiutare il cliente in merito a:

Specifici problemi di ordine personale o professionale; difficoltà nel prendere decisioni; orientamento nelle scelte di vita; supporto nelle difficili fasi che si susseguono durante il ciclo di vita; gestione delle relazioni interpersonali; gestione della relazione con se stessi; sviluppo delle risorse e potenzialità; promozione e sviluppo della consapevolezza personale; gestione di emozioni, pensieri, percezioni e conflitti interni e/o esterni.

Quale è la differenza tra counselor e  psicoterapeuta?

Il counselor non è un operatore sanitario, il counselor ha dei clienti e non dei pazienti. Questo significa che il counselor non opera con finalità terapeutiche ma con la finalità dell’aiuto. La miglior risposta è dettata da Carl Rogers, uno dei padri del counseling e all’AICo, Associazione Italiana di Counseling.

Quest’ultima è una delle associazioni che formano e regolamentano la professione del counselor in Italia in base alla Legge 14 gennaio 201.

“Nella relazione di aiuto il counselor cerca di favorire una maggiore valorizzazione delle risorse personali del soggetto ed una maggiore possibilità di espressione.” C.Rogers

“Definizione di Counselling: il Counselling è un processo di apprendimento, attraverso un’interazione tra Counsellor e cliente, o clienti (individui, famiglie, gruppi o istituzioni), che affronta in modo olistico problemi sociali, culturali e/o emozionali.

Il Counselling può cercare la soluzione di specifici problemi, aiutare a prendere decisioni, a gestire crisi, migliorare relazioni, sviluppare risorse, promuovere e sviluppare la consapevolezza personale, lavorare con emozioni e pensieri, percezioni e conflitti interni e/o esterni.

L’obiettivo nel complesso è di fornire ai clienti opportunità di lavoro su se stessi, nell’ottica di raggiungere maggiori risorse e ottenere una maggiore soddisfazione come individui e come membri della società.” AICo

Cosa ne pensa dei servizi di Counseling online?

Il Counselor fonda nella relazione il suo intervento di aiuto. La relazione è completa se fatta in presenza. L’incontro tra due persone ha un diverso sapore se fatto in presenza e l’atto comunicativo è senz’altro più completo. La comunicazione non verbale è una grossa componente e nei colloqui online viene decisamente penalizzata.

Oggi l’emergenza pandemica del Covid ci sta insegnando sempre di più a lavorare online, ma questo modo di relazionarsi rimane sempre un sostituto rispetto all’incontro tradizionale.

Adriano ritiene che il colloquio online sia una opportunità che vada colta ed utilizzata, ci sono molti modi per lavorare efficacemente da remoto e con buoni risultati.

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da ProntoPro
Postato in: Area Professionisti
TAG:
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.