Area Professionisti

Richiedi preventivi gratis

Cerca Professionista

Area Professionisti

Richiedi preventivi gratis

Cerca Professionista

Avvocato penalista: ruolo e mansioni

L’avvocato penalista/civile è una figura professionale che non conosce crisi. A chiunque, nel corso della propria vita, può infatti capitare di rivolgersi a questo professionista. Alessandro Abatianni, 51 anni, di Mantova, lavora in questo settore da circa 20 anni.

Nel corso degli anni, Alessandro ha avuto parecchi collaboratori e praticanti ed alcuni di loro sono diventati avvocati; la sua ultima praticante si chiama Martina ed è di origine pugliese. Da tre anni, Alessandro svolge la sua attività in un immobile interamente suo mentre in precedenza ha sempre condiviso gli spazi con altri avvocati.

Alessandro ha deciso di intraprendere questa professione perché questo mondo lo ha sempre affascinato. Inoltre, egli desidera stare dalla parte di chi è più debole ed è felice di poter mantenere la sua famiglia grazie a questo lavoro.

Chi può richiedere un avvocato penalista con il gratuito patrocinio?

Il gratuito patrocinio è un diritto che spetta alle persone il cui reddito imponibile IRPEF non sia superiore ad € 11.493,82. In ambito penale il reddito è ulteriormente elevato di € 1.032,91 per ognuno dei familiari conviventi con la persona richiedente. Infatti, il reddito da tenere in considerazione è quello complessivo. 

Quest’ultimo è dato dalla somma dei redditi conseguiti nel medesimo periodo da ogni componente della famiglia, purché non in conflitto con il richiedente (esempio tipico quello della separazione giudiziale ove, se i coniugi sono in conflitto, non si computa il reddito dell’altro coniuge). 

Alessandro – Avvocato di Mantova

Cosa fare se qualcuno fosse chiamato in causa penale?

Quando si viene chiamati in causa penale, la prima cosa da fare è sicuramente rivolgersi ad un avvocato penalista esperto e, insieme, studiare la strategia migliore da adottare per far valere le proprie ragioni e difendere i propri diritti. Le cause penali possono andare avanti per tanti anni ed è bene affidarsi ad un avvocato serio. 

Una causa penale quando cade in prescrizione?

Un reato si prescrive una volta decorso il tempo che corrisponde al massimo della pena stabilita dalla legge per quel reato. Per fare un esempio la pena massima per il furto semplice è di 3 anni, ma esso si prescrive comunque in 6 anni essendo la soglia minima prevista dalla legge. I reati puniti con l’ergastolo, invece, non si possono prescrivere.

Quali sono i tempi di un processo penale? E da cosa dipendono?

La durata di una causa penale dipende da una serie di fattori, tra cui innanzitutto la complessità dell’imputazione e di conseguenza delle indagini, la possibile presenza di testimoni ecc. La durata delle indagini, di regola, è di sei mesi ma può arrivare anche a 18 mesi. 


Hai bisogno di un Professionista per la tua casa? Trovalo su ProntoPro!

Cerca Professionista