Coach Aziendale: cosa fa e a chi si rivolge

Pubblicato il 25 Marzo 2020 da ProntoPro
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Le parole “Coach” e “Coaching” vengono oggigiorno utilizzate in molti settori:  C’è il Beauty coach, il Vocal coach, il Mental coach, etc. 

Esistono, da molto tempo prima, il “Coach per Manager” ed il “Coach Aziendale” (Professional Corporate Coach, in Inglese), figure professionali che supportano le persone ad emergere nel contesto lavorativo dove operano ed a raggiungere obiettivi sfidanti e concreti (singoli Manager, Team Aziendali o intere Aziende). 

Cosa fa il Coach per Manager nello specifico? 

Alessandro LoRusso, Master Corporate Coach

A far luce sulla questione è Alessandro LoRusso, Master Corporate Coach, 50 anni, residente all’Olgiata – Roma che lavora su Roma, Milano, tutta Italia e, a distanza, in tutto il mondo, con Coaching online, via skype e/o altri mezzi di teleconferenza/meeting virtuale.

Dopo la laurea a pieni voti in Economia, il servizio come Ufficiale di Marina, 15 anni di management e consulenza nella finanza e 12 nel management associativo, Alessandro si rende conto di essere più attratto dallo sviluppo delle persone e delle organizzazioni che dallo sviluppo degli assets finanziari e trasforma questa sua passione in lavoro. 

Dal 1995 Alessandro ha lavorato come Manager-Coach (ossia un manager che adotta l’approccio di coaching con le persone che a lui fanno riferimento in azienda) e dal 2002 come Professional Corporate Coach. 

Oggi è Master Corporate Coach (un Master è colui che è in grado anche di insegnare e trasmettere ad altri le competenze di coaching).

Servizi offerti dal Master Corporate Coach

La sua area di competenza è l’allenamento di Manager, neo manager, team di lavoro ed intere organizzazioni/aziende.

Quello che faccio è allenare le persone, i team e le organizzazioni/aziende ad eccellere nei loro rispettivi concreti contesti operativi – racconta – questo tipo di interventi vengono in genere commissionati dalle organizzazioni/aziende per ottenere una migliore prestazione quali-quantitativa dei collaboratori e dei team di lavoro”.

Con sempre più frequenza, però, Alessandro viene anche contattato direttamente da singoli manager e team leader/member che desiderano investire pro attivamente, in prima persona, sulle proprie “Soft Skills” e “People Skills“, consapevoli che non farlo o aspettare passivamente che la loro azienda decida di farlo è una strategia a medio termine autolesionista:

Risparmi nel breve periodo, ma non capitalizzi o addirittura diminuisci pericolosamente  le tue competenze, capacità e market value nel medio lungo periodo”, spiega Alessandro.

Soft Skills e People Skills

Le Competenze Trasversali di Soft Skills & People Skills, a parità di competenze tecniche verticali specifiche del lavoro svolto (anche esse da aggiornare costantemente), sono l’elemento che distingue chi si posiziona nel quartile alto del proprio gruppo lavorativo e chi resta indietro. 

“Non è possibile avere successo nel lavoro oggi se non si allenano: 

leadership, teamworking, change management, apprendimento & disapprendimento rapido, comunicazione efficace, public speaking, emotional intelligence, social intelligence, negoziazione, persuasione, empatia, problem solving, creatività, ecc.”, dice Alessandro.

Stress nell’ambiente di lavoro

Alessandro ci spiega che tutti i lavori hanno una componente di “stress intrinseco” che non può essere evitata (ma che se gestita bene – “Eu-stress” – ci aiuta a focalizzarci meglio, raggiungendo lo stato di massima performance e soddisfazione: il “Flow”) ed una componente – “Di-stress” – dannosa e controproducente che deriva spesso da poco allenamento nelle competenze trasversali.

Eliminando questa seconda componente improduttiva si liberano energie e motivazioni che ci danno un boost supplementare verso l’eccellenza personale ed organizzativa; è questa la mia mission (in questo sono molto agevolato dall’avere avuto esperienza diretta di management).

Vantaggi di chi si rivolge al Coach

Un Master Corporate Coach Professionale, racconta Alessandro,  permette di allenare al meglio la propria capacità di eccellere in uno specifico contesto attuale ed in quelli che si prospettano all’orizzonte per apprendere con la massima rapidità (prima di “farsi male”) quello che serve realmente e dismettere rapidamente ciò che è diventato obsoleto, evitando convinzioni limitanti, angoli ciechi ed auto sabotaggi inconsapevoli, con uno sviluppo personale, non teorico, ma, al contrario, totalmente taylor-made e velocizzato, sulle tue esigenze concrete, specifiche, attuali e prospettiche.

Come nell’allenamento sportivo, conta molto la determinazione a migliorare della persona: “Nessun coach può sviluppare una persona/team verso l’eccellenza se la persona/team non ha alcun interesse a farlo, ma se c’è questo interesse (stimolato anche dal coach che ne fa percepire i potenziali vantaggi) il coach aiuta a percorrere la strada il più efficacemente e velocemente possibile”.

Mente libera e autostima

Una mente libera è quella che non è soggetta ad autosabotaggi e convinzioni limitanti inconsapevoli e che, quindi, permette di decidere, liberamente e responsabilmente, quali obiettivi perseguire, in coerenza con i propri valori e di perseguirli con la massima proattività ed efficacia possibili – aggiunge – il coach aiuta anche ad acquisire la massima efficacia in quello che si fa, lavorando ogni giorno verso la propria eccellenza personale, di team ed organizzativa; è un enorme boost positivo per la propria autostima e per quella dei propri collaboratori.

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da ProntoPro
TAG:
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.