Come cucinare lo sgombro: 5 ricette

Pubblicato il 5 ottobre 2018 da ProntoPro
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Lo sgombro è un pesce azzurro tipico del Mar Mediterraneo a basso costo, ma di qualità altissima. Inoltre, è ricco di valori nutrizionali, è facile da cucinare ed è anche facilmente trovabile nei supermercati, sia fresco, sia congelato e sia conservato sott’olio.

Bisogna, però, tenere a mente che lo sgombro è soggetto a un rapido deterioramento e di conseguenza, è importante imparare a riconoscerne un esemplare fresco. Infatti, per prima cosa va osservato il colore, che deve sempre essere vivo e brillante, ma anche la pelle, che deve essere soda. È importante anche guardare gli occhi, che devono essere lucidi e trasparenti, e le branchie, che devono avere un colore rosso vivo.

Ma adesso, dopo aver preso coscienza di queste informazioni, vediamo come cucinare lo sgombro, perché esistono vari modi per farlo.

In questo articolo, però, in particolar modo scopriremo come cucinare lo sgombro in 5 modalità.

 

sgombro

Preferisci rivolgerti ad uno chef a domicilio?
Richiedi un Preventivo Gratis

 

Cotto al vapore

Il primo dei 5 modi su come cucinare lo sgombro è cuocerlo a vapore. Lo sgombro al vapore è un piatto molto pregiato, in particolar modo nei paesi orientali. Prima di prepararlo, però, bisogna separare in due lo sgombro e toglierne le viscere. Dopo aver fatto ciò, per cucinarlo a vapore, bisogna insaporirlo con sale e pepe, aggiungere un po’ d’olio e coprirlo poi con della carta stagnola. In questo modo, lo sgombro manterrà una consistenza più morbida e gustosa, in quanto il vapore resterà contenuto nel pesce.

 

Cucinato al forno

Per cucinarlo al forno, basta ricoprire un tegame con della carta da forno e disporci sopra i filetti di sgombro. Poi si prepara un composto di pan grattato, timo, aglio, prezzemolo e limone, con cui cospargere i vari filetti insieme a un filo d’olio. Una volta fatto tutto ciò, basta infornare i filetti per 15 minuti e il piatto è pronto.

 

Fritto alle mandorle

Lo sgombro fritto insieme alle mandorle non è di certo uno dei piatti più salutari e dietetici che esistano, ma in compenso è molto gustoso. Per prepararlo, occorre prima pulire e lavare i filetti di sgombro, asciugarli bene e poi passarli nella farina. Poi si fa friggere dell’olio in una pentola immergendoci lo sgombro per circa 5 minuti, girandolo ogni tanto. Infine, mi raccomando, poggiate lo sgombro su un foglio di carta assorbente per scolarlo dall’olio.

Arrostito al cartoccio

Di solito cucinare lo sgombro al cartoccio è il metodo più efficace. Per farlo, prima bisogna pulire bene l’interno dello sgombro e poi disporlo interamente su un foglio di alluminio. Si procede riempiendo la pancia del pesce con sale, pepe, prezzemolo, aglio ed un filo d’olio. Infine, lo si chiude nella carta, lo si poggia su una griglia e lo si salta per circa 30 minuti. Se si vuole rendere questa ricetta ancora più gustosa, eventualmente si può riempire la pancia del pesce con dei funghi e delle olive nere.

 

Saltato in padella

L’ultimo dei 5 modi che vediamo su come cucinare lo sgombro è saltarlo in padella. Dunque, basta soffriggere in una padella a fiamma viva un filo d’olio insieme a prezzemolo, aglio e peperoncino. Dopo qualche minuto si aggiungono anche dei pomodorini tagliati a cubetti e appena sembra tutto fritto al punto giusto, si mettono in padella anche i filetti di sgombro. Infine, basta aggiungere del sale e del pepe al piatto e lasciarlo cuocere per circa 20 minuti e voilà, ecco pronto questo gustoso piatto!

Riassunto
recipe image
Nome ricetta
Come cucinare lo sgombro
Autore
Pubblicato il
Valutazione media
2.51star1star1stargraygray Based on 2 Review(s)

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da ProntoPro
Postato in: Il tuo benessere
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.