Come fare i boccoli con la piastra: alcuni consigli semplici e veloci

Pubblicato il 3 ottobre 2018 da ProntoPro
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Molti erroneamente credono che ci voglia tanto tempo e pazienza per realizzare degli ottimi boccoli, ma in realtà la piastra è davvero un ottimo strumento per farlo. Infatti, usare la piastra è un metodo molto efficace e veloce per tenere in ordine la propria chioma e al tempo stesso per essere sempre alla moda. In questo articolo, quindi, vedremo come fare i boccoli con la piastra.

 

boccoli

Preferisci rivolgerti ad un Parrucchiere?
Richiedi un Preventivo Gratis

La piastra

Iniziamo col dire una cosa fondamentale: si possono realizzare i boccoli con qualunque tipo di piastra, ma si consiglia di usarne una affusolata e dal design bombato, per poter realizzare così diversi stili di onde. Detto questo, ci sono tantissimi modelli di piastre e ovviamente più si spende, più sarà migliore il risultato.

 

La protezione

Prima di cominciare, però, si consiglia di applicare uno spray termo protettore per fare in modo che i capelli non si brucino o si squamino. Ed è semplicissimo applicarlo. Infatti, basta spruzzarlo su tutti i capelli e distribuirlo in maniera uniforme. Ma ora veniamo a noi: come realizzare i boccoli con la piastra?

 

Il boccolo

È davvero facilissimo rispondere a come fare i boccoli con la piastra!

Realizzare boccoli morbidi e voluminosi con la piastra non è difficile. Infatti, basta partire da metà della ciocca e avvolgerla attorno alla piastra, chiuderla e girarla lentamente facendole fare mezzo giro. In alternativa, si può iniziare con la piastra il più vicino possibile al cuoio capelluto, avvolgendo le ciocche e chiudendo la piastra, facendola girare completamente, in modo da creare dei ricci super definiti. Non è affatto difficile usare queste tecniche e, una volta imparate, sarà davvero semplicissimo realizzare degli splendidi boccoli, adatti ad ogni occasione.

Piastrare le trecce

Esistono, però, molti altri modi per movimentare i capelli, come ad esempio quello di piastrare le trecce. E se i capelli sono lunghi, è ancora più facile! Infatti, basta realizzare delle semplicissime trecce classiche e fissarle con degli elastici. Dopo aver fatto ciò, si prende la piastra e la si passa delicatamente su tutta la lunghezza delle trecce, dall’alto verso il basso. E mi raccomando, come ultima cosa bisogna ricordarsi di lasciare raffreddare un po’ i capelli, perché solo così acquisiranno il giusto volume!

 

Il metodo old style

Un altro metodo molto veloce ed efficace per realizzare i boccoli è l’old style. Ma come realizzarlo? È facilissimo. Infatti, basta creare degli anelli arrotolando i capelli, piastrarli per qualche secondo e poi fissarli con una pinza apposita. Una volta realizzati tutti gli anelli, bisogna passare un po’ di lacca sulla chioma e voilà, i boccoli sono fatti. Mi raccomando però, sappiamo che non basta semplicemente sistemare i capelli per essere in ordine e glamour. Infatti, bisogna sempre scegliere un look adatto alla piega e sempre alla moda, perché solo così si potrà lasciare davvero tutti a bocca aperta.

 

Il torchon

In ultimo, ma non per importanza, c’è un modo ancora più facile e rapido per creare i boccoli: i torchon. Per realizzarli, basta arrotolare le ciocche dei capelli su loro stesse formando dei torchon e poi passare la piastra su tutta la lunghezza, dall’alto verso il basso. Ovviamente, più grandi sono le ciocche più si deve mantenere la piastra sui capelli, perché altrimenti si rischia di non formare i boccoli.

Benché questo sistema sia molto semplice, l’effetto di boccolo ultra definito non sarà estremo, ma richiede comunque la giusta attenzione perché si rischia facilmente di sbagliare. Quindi, mi raccomando, non date per scontata la sua facilità!

Abbiamo visto, quindi, che esistono un sacco di modi diversi per fare i boccoli con la piastra. Ora, dunque, tocca solo a voi mettervi alla prova! Ma mi raccomando, ricordatevi sempre di utilizzare alla fine una lacca fissante per mantenere l’effetto boccoloso!

 

Riassunto
Data
Oggetto
Come fare i boccoli con la piastra: alcuni consigli semplici e veloci
Valutazione
51star1star1star1star1star

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da ProntoPro
Postato in: Il tuo benessere
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

One thought on “Come fare i boccoli con la piastra: alcuni consigli semplici e veloci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.