Come il digitale ha cambiato il mondo della grafica?

In questo articolo vedremo come il digitale ha avuto un forte impatto sulla grafica e su come ha cambiato la comunicazione esterna delle aziende.

Come è nata la sua attività?

Dopo più di 10 anni spesi a lavorare in alcuni importanti studi di comunicazione e design, ho raccolto tutta l’esperienza e le conoscenze che mi hanno permesso di capire cosa mi piace, e in cosa posso fare la differenza nell’ambito della comunicazione e della grafica.

Fortunatamente ho conosciuto altre persone con professionalità collaterali alle mie con le quali instaurare un rapporto collaborativo e dar quindi vita ad un’attività reale.

In che modo la grafica digitale ha cambiato il vostro settore?

Da quando è cominciata la crisi economica i budget delle aziende hanno cominciato a spostarsi velocemente da tutto ciò che era considerato comunicazione tradizionale (pagine pubblicitarie, cataloghi, folder, etc) a un nuovo modo di comunicare più rivolto al digitale.

I cataloghi cartacei adesso vengono stampati in quantità nettamente minore in favore di edizione digitali da sfogliare sui palmari, in cui si possono vedere video e leggere approfondimenti dettagliati con un click. I video stanno diventando una colonna fondamentale nella comunicazione di qualsiasi azienda, così come l’utilizzo dei social come mezzo per interagire con i propri clienti e per crearne di nuovi.

Anche per quanto riguarda il prodotto la grafica digitale è un’ottima risorsa, è possibile infatti ricreare modelli 3D e quindi rendering fotorealistici di prodotti ancora in fase di prototipazione, che però nel frattempo possono essere presentati alla forza vendite e ai distributori.

Ultimo ma non ultimo il sito web, che resta ancora una risorsa fondamentale per ogni attività commerciale e non, e che ad oggi viene sempre più spesso affiancato da un e-commerce e/o un blog di supporto.

Quali sono le esigenze dei suoi clienti ?

Penso che le esigenze che generalmente tutti i clienti hanno, al di là della qualità dei servizi,  siano quella di una risposta veloce alle loro richieste e il poter contare su un’attività che risponda al maggior numero dei loro bisogni. Spesso succede infatti che ci si debba rivolgere a 2/3 studi differenti per poter sviluppare un unico progetto: chi crea il logo e la corporate identity, chi segue il prodotto, chi il marketing e chi il sito e l’e-commerce. Fornire un servizio che va a coprire tutte queste necessità è l’arma vincente per soddisfare qualsiasi cliente.

Si ringrazia lo studio Rex Monkey e vi invitiamo a visitare il loro sito per avere maggiori informazioni

 

Condividi l'articolo: