Come scegliere gli infissi giusti risparmiando

Pubblicato il 9 marzo 2017 da Fabio
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Oggi abbiamo intervistato il titolare della INFIX, che ci ha parlato della manutenzione degli infissi e di come riuscire ad ottenere un sensibile risparmio energetico.

Ecco i suoi consigli!

 

infissi

 

Parlaci di te e della tua azienda.

Sono titolare della INFIX serramenti e porte, tutto è iniziato alla fine degli anni 80 come dipendente installatore di una falegnameria locale, da li ho imparato le nozioni fondamentali che mi hanno permesso di iniziare nel 1990 una nuova avventura come impresa autonoma.

Nel corso degli anni il sistema infissi ed affini è notevolmente cambiato in quanto inizialmente si guardava principalmente al fattore estetico, non esisteva nè la cultura nè la materia prima che nel corso degli anni è notevolmente migliorata e che ad oggi permette di costruire infissi a risparmio energetico sempre più performanti.

 

Cosa bisogna considerare nella scelta di nuovi infissi?

Nella scelta dei serramenti della propria casa bisogna valutare più fattori, in quanto a seconda di dove si abita ( zone con temperature rigide oppure calde) si va ad inserire un serramento idoneo per il giusto ambiente climatico.

Ad oggi la scelta è molto varia in quanto si dispone di serramenti in legno, serramenti in legno/alluminio o PVC.

 

Che vantaggi apporta all’immobile una sostituzione o manutenzione degli infissi?

Tutte le tre soluzioni rispondo alle normative vigenti riguardo il risparmio energetico e permettono di diminuire notevolmente il consumo di carburante/gas per far funzionare le propria caldaia ed il calo di emissione gas così da evitare l’inquinamento atmosferico oltre al risparmio economico derivante dal minor consumo.

Bisogna sempre verificare che vengano utilizzati dei vetri a Bassa Emissione e Gas Argon al fine di rendere l’infisso ottimale in tutte le sue funzioni.

Per quanto riguarda l’immobile, questo oltre ad acquisire un pregio estetico (ci sono molte varianti di colori e tipologie), visibile immediatamente, permette al proprietario di risparmiare soldi per il riscaldamento. Vi è anche la possibilità, permessa dalla legge di stabilità, della detrazione fiscale del 65% inerente alla sostituzione di vecchi infissi con serramenti di nuova generazione per un ulteriore risparmio energetico, ammortizzabile in 10 anni.
Solitamente nel corso dei 10 anni si riesce a far sì che la spesa subita inizialmente si ripaghi totalmente da una parte con il beneficio del 65% e dall’altra con la minor spesa in riscaldamento.

 

Quali sono le novità e le tendenze nel tuo campo?

Il mercato dei serramenti è orientato principalmente sul PVC in quanto richiede minor manutenzione rispetto al legno ed è più economico. Sicuramente il legno ha un poter estetico maggiore però richiede assistenza per evitare l’usura delle vernici (anche se si utilizzano quelle all’acqua).
Per evitare questo problema un’ottima soluzione è il sistema legno/alluminio, che ha all’esterno una cover in alluminio che non permette l’usura del legno, ma tra i tre sistemi è il più costoso.

Prima di ogni scelta si consiglia sempre di rivolgersi a negozi specializzati del settore che hanno esperienza, questo perché se un è infisso scadente e ha una posa scadente non dura nel tempo e non permette un risparmio energetico reale.

E’ molto importante definire sempre il post-vendita inerente all’assistenza per eventuali problematiche che potrebbero sorgere dopo la fine dei lavori, ecco perché è molto importante rivolgersi ad aziende con personale specializzato.

 

Ringraziamo Simoncello per l’intervista.

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da Fabio
Postato in: La tua casa
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.