Come scegliere il bouquet da sposa? Una guida alle diverse forme

Il bouquet è il principale accessorio della sposa. Oseremmo dire che è quello senza il quale non può esserci sposa… Ma come si fa a scegliere il più bello?

 

Diverse cose possono guidarti nella scelta dei fiori: il colore, il profumo, la stagione, il significato del fiore, e anche la presenza o meno di qualche allergia! Ma qui parleremo dell’aspetto più generale, e forse quello più importante della scelta del bouquet: la forma.

 

Bouquet

 

Partiamo dicendo che ci sono più di due forme di bouquet. Solitamente si considerano solo i bouquet tondi e quelli a cascata, ma in realtà ce ne sono almeno 4 tipi diversi se aggiungiamo quelli che gli americani chiamano “posy” e “pageant”.

 

A ogni sposa il suo bouquet.

Fiorista Matrimonio

 

Capiamo meglio le differenze vedendo qualche esempio per ogni tipo!

 

1. Bouquet ricadente o a cascata

Questo stile molto romantico si abbina perfettamente ai vestiti di carattere più semplice o minimal e per abiti a sirena. Questo tipo di bouquet, a seconda del volume, potrebbe funzionare meglio per le spose mediamente alte.

 

Bouquet CascataPh. AMW Studios | Design: Crystal And Bark Designs via stylemepretty

Bouquet CascataDesign: Soco Events via modwedding

Bouquet CascataDesign: Beautiful Blooms Events | Ph. Marie Labbancz  via modwedding

2. Bouquet rotondo

Compatto, composto con fiori piccoli e in boccio è perfetto abbinato a un abito corto o un vestito a colonna.

 

Bouquet TondoPh. Robyn Thompson | Design: Garden Party Flowers via colincowieweddings

Bouquet TondoPh. Lena Mirisola | Design: Designers Touch Florals via weddingwire

Bouquet TondoPh. Kristen Curette | Design: F. Dellit Designs via moncheribridals

 

3. Bouquet “pageant”

Prende il suo nome dai fiori caratteristicamente portati dalle partecipanti nei concorsi di bellezza. Elegante da portare sulla braccia, dev’essere lungo nella sua forma.

 

Bouquet PageantPh. Misha Media via weddingwire

Bouquet PageantPh. Natalie Champa Jennings via knotsvilla

Bouquet Pageantvia victorypug.com

 

4. Bouquet “posy”

Simile al bouquet tondo, il dettaglio caratteristico di questo sono gli steli lunghi e la sua forma compatta che è facile da tenere in una sola mano ed è solitamente un po’ più piccolo di quello rotondo. Ha un’estetica delicata e per questo motivo si adatta non solo agli abiti aderenti, ma anche a quelli a sirena e a colonna.

 

Bouquet PosyDesign Holly’s Wedding Flowers | Ph. Jay Adair via afloral.com

Bouquet Posyvia josevillablog.com

Bouquet Posyvia projectwedding.com

 

La scelta è ampissima e rispetta gusti personali.

Vanno sempre preferiti i fori di stagione. I fiorai spesso consigliano di evitare i fiori troppo delicati che appassiscono o ingialliscono velocemente. Deve resistere tutto il giorno bistrattato e senz’acqua. È una buona idea avere le idee chiare sul tipo di forma, alcuni esempi di fiori o colori che si intende scegliere, ma il meglio è affiancarsi a un fioraio esperto per le scelte finali.

 

Fiorista Matrimonio

 

Stai pianificando il tuo matrimonio? Respira e *be zen*.

 

Su ProntoPro.it puoi richiedere e confrontare preventivi personalizzati gratis per più di 500 servizi. Dalla band o dj, al servizio catering con il menù vincente, al fotografo che abbia lo stile che preferisci, fino al servizio di noleggio auto per matrimoni più affidabile. Tutto ciò di cui hai bisogno in una sola destinazione.

 

Condividi l'articolo: