Come si sceglie la lavatrice più adatta alle proprie esigenze?

Qui di seguito vedremo quali sono i fattori che devono essere presi in considerazione nel momento in cui si deve scegliere una nuova lavatrice.

lavatrice

Quali sono le caratteristiche delle lavatrici più moderne?

Le lavatrici più moderne rispetto a quelle datate hanno una flessibilità e semplicità nell’utilizzo maggiore, sono adatte alle casalinghe con poco tempo a disposizione e  con meno esperienza. Tutto questo

con un consumo generale di acqua ed elettricità drasticamente più basso rispetto al passato

Come si sono evolute le lavatrici negli ultimi 10 anni?

Negli ultimi 10 anni abbiamo visto la riduzione allo stretto necessario della meccanica a favore di un aumento esponenziale dell’elettronica e con l’aumentare della forbice dei prezzi ,un utilizzo

diversificato nella qualità dei materiali di costruzione in base al prezzo di uscita sul mercato.

Come si sceglie la lavatrice più adatta alle proprie esigenze?

Per scegliere una lavatrice bisogna farsi due domande, quanti siamo e qual’è la mia frequenza di utilizzo ? in base alla risposta si può effettuare una scelta. Per esempio ad un single che lava una

volta a settimana una lavatrice da 5 kg entry level và bene ma per una famiglia di 4 persone si dovrebbe come minimo scegliere una lavatrice da 8 o 9 kg ma di una fascia di prezzo più elevata

che oltre la capienza abbia una serie di programmi che si adatti al peso ed alla gran varietà di tessuti che si usano oltre ad una qualità costruttiva maggiore che ben sopporti nel tempo l’usura.

Se si necessita anche di un asciugatrice, nonostante il mercato offra tanti modelli combinati ( le lavasciuga ) noi consigliamo sempre due elettrodomestici separati .

Un altra opzione d’acquisto riguarda la scelta fra carico frontale e carico dall’alto, in questo caso se lo spazio è risicato si hanno più opzioni e macchine migliori con la carica dall’alto altrimenti se

lo spazio c’è una carica frontale offre capienze più elevate e la possibilità di installare un asciugatrice su di essa.

Cosa bisogna valutare prima di cambiare lavatrice?

Fidarsi del consiglio del tecnico, generalmente se la struttura portante è ancora buona, nessuna presenza di ruggine o danni gravi, noi consigliamo la riparazione poiché come detto in precedenza

la qualità dei materiali 10 anni fa era mediamente superiore ( a parità di marchio ).

Quali “programmi speciali” può offrire una lavatrice?

Fra i programmi speciali inseriti negli ultimi anni, c’è ne sono alcuni che sono degni di nota, come il programma vapore, il lavaggio lana/delicati ed i programmi speciali jeans, piumini ecc.

La funzione vapore può essere utilizzata per distendere le fibre in fase di lavaggio ma sopratutto per igienizzare gli indumenti che richiedono maggiori attenzioni, come quelli dei bambini, per rinfrescare il bucato asciutto togliendone i cattivi odori  e lo smog o togliere le pieghe e stirare meno.

Con il programma lana ed il programma delicati oggi è possibile lavare anche indumenti che in passato potevano essere trattati esclusivamente a mano grazie alle nuove tecnologie applicate alle strutture del cestello, ai software ed i sensori che gestiscono la lavatrice regolandone tutto il ciclo di lavaggio fino della centrifuga in modo da non danneggiare le fibre e le parti più delicate degli indumenti tanto da simulare il  lavaggio a mano.

Nel caso del gruppo Electrolux si è prestata tanta attenzione a questo aspetto che hanno ricevuto la certificazione da “Woolmark”, il  gruppo che internazionalmente riconosce e rilascia  il logo “pura lana vergine”.

 

Quali sono i vantaggi nel comprare una lavatrice “green”?

Investendo su un elettrodomestico in classe A+++ si ha un risparmio rispetto ad una semplice classe A di circa il 25%, se a questo ci si aggiunge che essendo uno degli elettrodomestici che si usa di più e quindi in termini di consumo è fra i più onerosi i vantaggi appaiono evidenti. Quindi risparmio a lungo termine e rispetto dell’ambiente in cui viviamo a me appaiono ragioni più che sufficienti per scegliere una lavatrice “green”.

Quali sono le caratteristiche delle lavatrici che hanno dei motori inverter?

Il motore inverter è senza ombra di dubbio migliore di quello tradizionale, oltre a garantire consumi più bassi, non ha manutenzione poiché non ha i classici carboncini che si usurano ed è estremamente più silenzioso.

Si ringrazia www.sgassistenza.com per il tempo che ci ha dedicato.

Condividi l'articolo: