Come un sito può migliorare la qualità della tua vita

Pubblicato il 12 aprile 2018 da ProntoPro
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Oggi per ProntoPro intervistiamo Roberto Albanesi.

Com’è nata l’idea del vostro sito?

Il sito albanesi.it è nato nell’aprile del 2000 quando Internet era ancora una faccenda per pochi; è nato dalla fusione di mie precedenti esperienze, informatiche (sia tecniche sia commerciali) ed editoriali (libri di informatica, CD-ROM multimediali ecc.), come piacevole esperienza in un campo completamente nuovo. All’inizio era solo un esperimento su una nuova tecnologia e su un mondo che si dimostrava molto promettente, anche se nel giro di pochi anni è diventato un serio approccio a ciò che la Rete poteva offrire.

Quale messaggio intende trasmettere e attraverso quali mezzi?

Chi va in Rete deve offrire ciò che i visitatori cercano: questa banale considerazione è spesso disattesa dalla volontà di molti blogger di offrire ciò che loro vorrebbero la gente cercasse, predisponendosi in tal modo a ottenere scarsi risultati. Fin da subito mi sono chiesto in cosa potessi essere vincente, almeno in una nicchia di mercato (meglio essere leader nella propria fetta che uno dei tanti nella fetta più grande): dalle mie precedenti esperienze lavorative e dalle mie passioni mi sono subito orientato alla qualità della vita. Come informatico, professionalmente avevo una buona preparazione, ma sicuramente tanti altri ne potevano vantare una migliore; mi accorsi però che in campo sportivo (corsa) e alimentare (ovviamente, per uno sportivo praticante l’attenzione all’alimentazione è fondamentale) potevo sicuramente dire la mia, perché conoscevo benissimo il mercato e soprattutto i limiti di chi ci operava. Mi accorsi però che dove potevo essere veramente vincente era la qualità della vita in generale, visto che, un po’ per fortuna un po’ per le scelte fatte, facevo parte di quella piccola fetta della popolazione che poteva dire, senza presunzione, di vivere senza problemi. Ecco quindi definita la mission del sito: insegnare alle persone a vivere al meglio, attraverso la comprensione del mondo (psicologia), una sana ed equilibrata alimentazione e una pratica positiva dell’attività fisica. Come corredo, oltre alle tre principali, nel sito sono sorte altre sezioni che integrano il messaggio, offrendo al visitatore una panoramica del mondo a 360 gradi.

Accanto al sito, come divulgatore, è stato naturale offrire ai visitatori un’ampia produzione editoriale che integra le informazioni del portale e permette uno studio attento delle varie problematiche (una ventina di titoli in formato sia e-book sia cartaceo, da La felicità è possibile a Correre per vivere meglio, da Il Metodo Albanesi sul dimagrimento a Capire gli scacchi, un’altra mia passione che, come maestro di scacchi, ho inserito nel sito come sezione a sé stante).

 

sitositosito

Quali sono state le difficoltà più importanti nello sviluppo e nel mantenimento del sito?

Le difficoltà riguardano la gestione del pubblico e i concorrenti. Dal punto di vista tecnologico non abbiamo mai avuto grandi difficoltà e ancora oggi la qualità del sito rispetta gli standard di mercato, scegliendo quella semplicità e quella linearità che in informatica paga sempre.

Circa la gestione del pubblico, a mio avviso, le difficoltà incontrate sono anche i punti di forza del sito. La coerenza del messaggio fa sì che comunque sia diretto, senza compromessi: del resto, se solo una piccola parte della popolazione vive veramente bene è illusorio vendere soluzioni facili e globali, spesso “scorciatoie” che alla fine, anziché alla meta, portano a strade senza uscita. Questa la cattiva notizia che i più pigri spesso non digeriscono, anche se i più volonterosi accettano la sfida a migliorare la propria vita, sia mettendosi in discussione sia intraprendendo nuove vie, siano esse un piano di dimagrimento, l’avvicinarsi all’attività fisica o semplicemente… smettere di fumare!

Il sito ha un approccio decisamente scientifico; se cercate su Google “divulgazione scientifica” troverete nelle prime posizioni un mio articolo pubblicato da italiaxlascienza.it. Ovviamente una tale posizione non è in linea con le tante promesse alternative che circolano in Rete e quindi la scientificità non è digerita da tutti, soprattutto quando smonta soluzioni francamente improbabili per la scienza.

 

sito

Riguardo ai concorrenti, la scelta di mostrarsi sempre e comunque coerenti obbliga a mantenere il sito un sito personale e ciò impedisce quella crescita che per esempio un grande gruppo editoriale potrebbe assicurare; anche i contributi scritti da esperti di un determinato argomento vengono sempre passati sotto la lente d’ingrandimento della coerenza per evitare la trasmissione di un messaggio non propriamente in linea con altri contributi. Non è possibile pertanto pubblicare centinaia di articoli al mese semplicemente commissionandoli a bravi redattori che sintetizzano l’informazione su un determinato argomento, perché comunque la sintesi deve essere “approvata” dai canoni di qualità e coerenza del sito.

L’ultima difficoltà da segnalare è lo stato della pubblicità in Rete. Se da un lato praticamente noi viviamo della pubblicità, dall’altro dobbiamo comunque mantenerla sotto un certo livello di invasività, per non disturbare l’utente nella fruizione di un’informazione che resta comunque gratuita; purtroppo nel web c’è chi pensa che tutto debba essere reso disponibile senza costi e senza pubblicità!

In ogni caso, le difficoltà sono ben gestibili e il nostro impegno principale resta l’attenzione con cui seguiamo il visitatore.

 

Ringraziamo Roberto Albanesi per la disponibilità!

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da ProntoPro
Postato in: Marketing, Senza categoria
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.