Food photograohy

Pubblicato il 31 gennaio 2017 da Fabio
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Oggi abbiamo intervistato Raffaele Mariotti, che ci ha raccontato il mondo della food photography.F

Presentati e raccontaci della tua attività. Come ti sei avvicinato al mondo della fotografia?

Mi chiamo Raffaele Mariotti e sono un fotografo professionista. Mi occupo di fotografia food, still life, e commerciale, oltre ad occuparmi anche di produzioni video.
Mi sono avvicinato alla fotografia a circa 16 anni, durante le superiori. Cercavo di imparare il più possibile i fondamenti, mio padre aveva una vecchia reflex a pellicola che non usava più e che quindi è diventata la mia prima fotocamera su cui imparare e sperimentare. Poi intorno al 2000 il passaggio al digitale, fino ad arrivare al 2008 in cui ho deciso di farne il mio lavoro principale, specializzandomi nel tempo nei miei settori.

Tu fai food fotography, questo nasce da una passione che hai anche per la cucina?

Non esattamente. Più in generale mi piace il mondo della cucina, non necessariamente tra le mura di casa, ma anche tutto quell’universo di mestieri e professionalità nel mondo della ristorazione, catering e chef. È sempre affascinante quando per lavoro mi trovo a sgattaiolare delicatamente tra le cucine e in mezzo alle brigate, cercando di disturbare il meno possibile e cercando di scattare i momenti salienti del servizio. O quando si decidono i dettagli per una foto a un piatto particolare di uno chef, scambiandosi idee e opinioni su come farlo rendere al meglio.

Come si realizza una bella foto ad un piatto?

In realtà è più complicato di quanto si possa pensare. Molta gente, a volte anche del settore, pensa che sia solo una questione di avere una buona macchina fotografica. Ma quello può essere vero solo per una semplice e banale rappresentazione del piatto, magari appoggiato su una superficie bianca e anonima, senza curarsi della luce o di altri aspetti. La fotografia di food professionale è fatta invece di un complesso universo di dettagli, a partire dalla gestione della luce, dello styling del cibo, degli sfondi e dell’oggettistica da inserire nella scena, il tutto per comunicare istantaneamente un impatto visivo fatto di colori e caratteristiche del cibo che deve essere sempre invitante.
Nella fotografia commerciale di food poi, a volte si ricorre a piccoli “trucchi” per rendere più fotogenico il cibo, che come sappiamo tutti deve essere bello e attraente quando lo vediamo stampato sui packaging dei prodotti.

Pensi che l’impatto visivo di un piatto sia importante quanto il suo sapore?

Credo che una buona immagine di un piatto anticipi in qualche modo il suo sapore. Il nostro cervello elabora una serie di segnali e li incrocia con la memoria visiva, gustativa e olfattiva proprio per pregustarsi quello che viene visto. Spesso a seconda delle situazioni si attiva anche la salivazione con la famosa “acquolina in bocca”.
Ma ci sono anche occasioni diverse, in cui il cibo potrebbe essere fotografato in maniera pessima ma risultare poi buonissimo; o viceversa rimarremmo delusi da un piatto anonimo e poco saporito anticipato da una bella foto.

 

 

Ringraziamo Raffaele Mariotti per l’intervista rilasciata, vi rimandiamo al sito per maggiori informazioni:

www.raffaelemariotti.com

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da Fabio
Postato in: Il tuo tempo libero
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.