Fotografia e architettura: due mondi a stretto contatto

Pubblicato il 19 Dicembre 2016 da Fabio
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Oggi abbiamo incontrato Roy Bisschops, che ci ha raccontato come nasce la fotografia d’interni.

Foto interni

Presentati e raccontaci della tua attività. Come ti sei avvicinato al mondo della fotografia?

 Sono olandese di origine e da formazione sono architetto. Dopo il mio studio ho lavorato come architetto per sette anni in vari studi di architettura a Rotterdam e L’Aia. Già durante lo studio e il lavoro, sfogliando tante riviste, si è creato il fascino per le belle fotografie di architettura e interni e la storia che possano trasmettere. Tutto questo era ancora prima del boom dei siti notevoli o social come Instagram, che oggi pubblicano quotidianamente fotografie di progetti e interni affascinanti. Durante il mio ultimo impiego in Olanda ho incontrato il fotografo che frequentemente faceva le foto per lo studio e da lì sono partito nel mondo della fotografia di questo genere. Ho avuto la possibilità di fare gli scatti di alcuni progetti per cui oggi sono ancora grato.

Poi nel 2012 mi sono trasferito a Milano dove inizialmente ho voluto continuare a lavorare nel settore dell’architettura. Allo stesso momento avevo notato la qualità mediocre o bassa delle fotografie che venivano (e vengono ancora) usate dalle agenzie immobiliari. Ho pensato uno più uno fa due e ho iniziato ad offrire il mio servizio fotografico sotto il nome ZEROPXL. Oggi svolgo lavori per agenzie immobiliari, privati, portali per trovare un alloggio, imprese edili e altre aziende che hanno bisogno di foto per la loro pubblicità.

 

 Fotografia: è arte?

 La fotografia può assolutamente essere considerata una forma d’arte, ma non per me personalmente. Uso la fotografia come strumento per mostrare o rappresentare spazi e interni al loro meglio. Il risultato deve essere realistico, deve catturare l’attenzione e ovviamente deve assecondare le esigenze del cliente. È questo che mi da soddisfazione: Il fatto che i clienti capiscono che non riuscirebbero ad ottenere lo stesso risultato solamente con la propria macchina fotografica. Ci vuole l’occhio (nel mio caso) del fotografo / architetto per l’inquadratura giusta, l’attenzione ai dettagli e l’esperienza. Ovviamente la fase di post-produzione, durante quale ogni foto viene sistemata con cura, rende l’immagine perfetta per la sua finalità.

 

 Quali sono i trucchi per effettuare delle buone fotografie agli interni?

 Ci sono vari trucchi, anche se la parola ‘trucco’ secondo me non è la giusta. Tutto inizia con una buona preparazione: controllare le previsioni del tempo, capire com’è l’orientamento dell’interno e comunicare al responsabile dello spazio i miei suggerimenti per ottimizzare il risultato. Lo spazio deve essere ordinato e privo di oggetti personali. È importantissimo notare i dettagli che non vanno bene, che disturbano o che invece possono migliorare la fotografia finale. Anche se oggi giorno si può sistemare quasi tutto con i software, è sempre meglio (e più facile) evitarlo durante lo shooting.

Uso sempre il cavalletto, tengo le linee verticali proprio verticali e se possibile non esagero con il grandangolo. Così non viene distorto l’interno e la foto rispecchia il più possibile la realtà.

Ovviamente ci sono altre cose, tecniche e non, su cui sto attento durante uno shooting, ma tengo ancora qualcosa di segreto.

Ringraziamo Roy Bisschops per l’intervista rilasciata e vi rimandiamo al suo sito:

https://www.zeropxl.com/

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da Fabio
Postato in: Il tuo tempo libero
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.