Fotografia: un modo personale di vedere il mondo

Pubblicato il 23 Novembre 2016 da Matteo
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Oggi abbiamo intervistato Laura Rizzi, che ci ha raccontato della sua passione per la fotografia e di come essa è diventata anche mestiere.

fotografia

Raccontaci delle tua professione, come nasce questa passione?

La passione per la fotografia nasce molto presto per me, quando ancora frequentavo la scuola superiore. Sicuramente sono stata influenzata da alcuni miei professori e dal clima politico e sociale di quegli anni, gli anni ’70. Ho iniziato a lavorare come assistente in diversi studi fotografici, e sono cresciuta così, con l’esperienza. Ancora giovanissima, comunque, ho aperto il mio studio a Milano e ho iniziato a lavorare da sola.

Ormai la fotografia ha pervaso molti aspetti della nostra vita e scattare foto diventa sempre più facile. Quali sono le qualità che distinguono un professionista da un amatore?

Le qualità che distinguono un professionista sono il senso del suo lavoro: una persona che ha le doti per fare buone immagini può anche scegliere la fotografia come lavoro secondario, ma difficilmente costruirà un percorso di maturazione. Il lavoro del fotografo é impegnativo, non solo economicamente: presuppone una forte organizzazione, preparazione e molto tempo dedicato a tutto quello che sta intorno a uno shooting. Si deve essere disponibili nei tempi e nei luoghi che il cliente richiede, con le idee giuste e pronti a risolvere problemi imprevisti. Per fare questo é necessario avere una robusta esperienza dietro di sè. Come per qualsiasi lavoro, del resto.

Raccontaci alcuni degli stili di fotografia che più ti appassionano. In che cosa si differenziano l’uno dall’altro?

I settori che più mi interessano sono le foto di interni, i ritratti e gli still life. Non c’é contraddizione tra loro: fotografare per me é rivelare l’armonia di un luogo, il suo equilibrio nello spazio e nella luce. Allo stesso modo quando fotografo un oggetto cerco di farlo vivere di luce e di magia, per raccontarlo come in una storia, anche se con una sola immagine. Per i ritratti mi piace cogliere gli aspetti che spesso si celano dietro a un volto, farli emergere a poco a poco e dare a una persona una visione di sè che non aveva mai colto.

Sempre, comunque, mi metto in ascolto di quello che ho davanti. Non penso a uno stile interpretativo, ma ne esce sempre, alla fine, un mio personale modo di vedere il mondo. E la luce, sia in ripresa che in post produzione, gioca un ruolo fondamentale.

Ringraziamo Laura per l’intervista, chi é curioso il suo sito www.laurarizzi.com

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da Matteo
Postato in: Il tuo tempo libero
TAG:
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.