Cerchi un Professionista?

Richiedi preventivi gratis

Cerca Professionista

Cerchi un Professionista?

Richiedi preventivi gratis

Cerca Professionista

I migliori rimedi naturali contro gli insetti

In primavera e in estate molti insetti tornano nelle nostre case. Formiche, mosche, zanzare, api, ragni sono tra le specie che incontriamo maggiormente con l’arrivo del caldo. È possibile agire preventivamente e tenere lontani gli insetti in modo naturale e sicuro, senza causare danni all’insetto e agli ambienti domestici. 

Di seguito troverai i rimedi naturali più efficaci per difenderti al meglio dagli insetti.  

Da quali insetti dobbiamo proteggerci in primavera e in estate?

Gli insetti tipici della bella stagione sono numerosi. Alcuni possono diffondersi negli ambienti domestici interni ed esterni, fino a stabilirsi senza che ce ne accorgiamo. Tra questi, le formiche, le mosche e i ragni possono trovare nelle nostre case ambienti favorevoli alla loro riproduzione. 

Alcuni insetti sono decisamente più dannosi per l’uomo, come le zanzare e le api. 

Infatti una loro puntura può causare delle reazioni allergiche più o meno forti e fastidiose, tra cui rossori e gonfiori che si protraggono per giorni. 

I benefici dei rimedi naturali

Sul mercato si trovano tantissimi prodotti destinati ad eliminare gli insetti o ad allontanarli. La loro azione è istantanea ma la composizione chimica all’interno a volte è inquinante e potenzialmente dannosa per la nostra salute e quella degli animali domestici. È possibile salvaguardare noi stessi e l’ambiente che ci circonda sfruttando gli ingredienti naturali che abbiamo in casa! Vediamo quali rimedi naturali sono più adatti ad allontanare gli insetti. 

Repellenti naturali

Per prevenire attacchi di insetti è necessario difendere la nostra pelle e i nostri ambienti domestici. Con pochi semplici ingredienti si possono autoprodurre repellenti naturali non irritanti per la pelle e i polmoni. La regola principale da seguire è quella di utilizzare prodotti che infastidiscono gli animali e li fanno allontanare. 

Le zanzare, api e vespe sono tra gli insetti che possono attaccare con più facilità. Prova ad utilizzare questa ricetta per creare il tuo repellente naturale da utilizzare per tutta l’estate! Mescola 1 litro d’acqua con un massimo di 4 cucchiai di olio di Neem o di qualsiasi altra pianta repellente che trovi in erboristeria. Aggiungi a questa lozione 1 cucchiaio di aloe vera e poche gocce di olio essenziale per conservare e profumare il composto. Ecco pronto il tuo rimedio naturale in pochi step! 

Non tutti reagiamo allo stesso modo alle sostanze. È importante quindi assicurarsi di non essere allergici e testare su piccole porzioni del corpo prima di utilizzare i repellenti. 

Come prevenire l’arrivo delle formiche

Le formiche amano i prodotti a base di zucchero e spesso l’obiettivo per cui entrano nelle nostre case è proprio per rifornirsi di scorte per l’inverno. 

Le formiche entrano con facilità da qualunque foro disponibile. Per prima cosa è utile controllare tutti i possibili punti di ingresso cominciando da pareti, porte, finestre e chiudere i fori. Successivamente, è bene pulire tutte le superfici da briciole e resti di cibo. Inserire i cibi all’interno di contenitori ermetici inoltre impedirà alle formiche anche solo di percepire la loro presenza. 

Le formiche odiano gli odori forti come quelli di: aceto, caffè, limone, cannella e peperoncino. Puoi sfruttare questa informazione a tuo vantaggio e spargere piccole quantità di questi alimenti specialmente negli angoli della tua casa e negli ambienti esterni (terrazzo, balcone, giardino). In alternativa puoi diluire caffè, aceto e succo di limone in acqua e spruzzare il composto nei punti in cui pensi che possano arrivare più facilmente. 

Come prevenire l’arrivo di mosche e moscerini

Le mosche sono tra gli insetti meno piacevoli da tollerare in casa. Il rumore che producono in volo e il fatto che tendano a posarsi sulle persone e su qualunque oggetto le rende molto fastidiose. Mosche e moscerini proliferano in ambienti umidi. Un primo consiglio è quindi quello di assicurarsi di non avere troppa umidità in casa. Evitare di lasciare ristagni d’acqua in prossimità delle piante che teniamo in casa è un ottimo accorgimento per impedire che arrivino in massa. Anche chiudere bene i sacchetti dei propri rifiuti impedirà alle mosche di avvicinarsi. Il cibo che attrae di più le mosche è la frutta, specie se troppo matura. Cerca quindi di consumare i tuoi cibi prima che si rovinino. 

Come le formiche, anche mosche e moscerini non amano l’aceto, che quindi puoi diluire in acqua e spruzzare sulle tue superfici. Il pepe nero è altrettanto fastidioso: prova a inserirlo in ciotoline da mettere sul davanzale delle finestre. 

Prevenire l’arrivo dei ragni

I ragni sono un altro genere di insetti che possiamo trovare in casa o in cantina, soffitta e garage. Incontrare un ragno in casa è inevitabile, soprattutto per chi vive in campagna ed ha anche ambienti esterni, come un giardino o un terrazzo. Nonostante nel nostro Paese la pericolosità dei ragni sia in generale bassa, i rischi sono connessi alla creazione di nidi e quindi alla riproduzione.  

Per impedire l’accesso dei ragni in casa è opportuno chiudere il più possibile i punti di entrata e/o spruzzare su di essi poche gocce di olio essenziale di menta o dell’aceto diluiti in acqua e tenerli quindi lontani. 


ARTICOLO SCRITTO DA

Lo Staff di ProntoPro

Redazione

Hai bisogno di un Professionista per la tua casa? Trovalo su ProntoPro!

Cerca Professionista