Il canto: l’approccio naturale alla musica

Oggi ci addentriamo nel mondo del canto moderno. Di seguito alcuni consigli per imparare ad usare lo strumento musicale che tutti portiamo con noi: la voce!

Ecco l’intervista con Laboratorio della Voce.

microfono

Parlaci della vostra scuola di canto: quali sono i corsi che offrite?

Il Laboratorio della Voce, dal 1989 nel centro di Torino, offre corsi collettivi e lezioni di canto moderno, impostazione della voce, dizione. Corsi secondo il calendario scolastico ufficiale o lezioni personalizzate e mirate individuali per ogni livello ed esigenza. Lo scopo è infine valorizzare e accrescere le facoltà timbriche ed espressive di ogni singola voce nella sua unicità. La sede è ampia, luminosa, accogliente, centralissima, attrezzata (piano a coda), servita da tutti i mezzi. I costi contenuti, associazione culturale reale, e a fronte di un cospicuo monte ore complessivo.

Mode televisive e “talent” vari: non li abbiamo seguiti… c’eravamo prima! Ma vi prepariamo ad ogni audizione!

 

Cosa s’intende per canto moderno? Quali sono le tecniche vocali più utilizzate?

Potremmo definire canto moderno tutto quello che non riguarda il canto di tradizione classica-operistica, ma non per questo non necessità di adeguata cura, studio e impostazione. Moltissimi sono i generi contemplati dunque: jazz, rock, soul, r&b, blues… insomma, nessun limite di stile e repertorio il più variegato possibile.

Il canto è l’approccio più naturale e immediato alla musica, lo strumento originario, che precede il linguaggio stesso. Naturalezza che lo studio organico e sistematico certo non intendono limitare, bensì integrare come arte dei suoni emessi con la voce. Arte che presuppone, oltre la capacità tecnica di gestire intonazione e senso musicale, la preparazione culturale, espressiva e interpretativa.

 

Quali sono gli esercizi base che consiglieresti a chi si avvicina per la prima volta al canto?

Gli elementi cardine della tecnica vocale indispensabile per il corretto, quindi espressivo, uso della voce cantata: un’ampia e gestibile respirazione, al fine di conseguire una giusta coordinazione muscolare di tutto il corpo-strumento, una sintonizzazione acustica delle cavità di risonanza, un approccio organico alla fisiologia della voce come conoscenza dei processi dinamici durante l’emissione dei diversi suoni e naturalmente l’impostazione del timbro e del colore, per migliorare la qualità della voce, l’estensione, la resistenza e la potenza.

Infine conoscenza e interpretazione di brani musicali di vario genere. Spesso la ricerca di un proprio repertorio è il percorso più affascinante. Esplorare più generi ed interpreti ci darà l’opportunità di scegliere il nostro personale stile, imparando da tutti… senza copiare nessuno! Prepariamo in ogni caso basi midi ed audio personalizzate, files didattici, software musicali specifici.

 

Ringraziamo Laboratorio della Voce per la collaborazione.

Condividi l'articolo: