Il miglior copriwater per i propri sanitari bagno 🚽

Pubblicato il 5 febbraio 2016 da Matteo
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Come scegliere un nuovo copri water per il vostro bagno

copri water

Volete dare una rimodernata la vostro bagno con dei piccoli accorgimenti e senza spendere troppo? Vi si è rotto il copri water e siete alla ricerca di un coprivaso compatibile? In questo articolo vedrete che trovare un nuovo copri water adatto al vostro sanitario non è un’operazione tanto complicata. Entriamo subito nel dettaglio dell’argomento e andiamo a vedere come procedere nella scelta di un coprivaso compatibile. Se poi volete dare una ristrutturata completa al vostro bagno, contattate i nostri esperti e richiedete un preventivo gratuito.

La scelta migliore per il vostro coprivaso compatibile

Non tutti i copri water possono andare bene per il vostro sanitario. Ad esempio, se il vostro water è dotato di sciacquone incassato direttamente sulla tazza non è possibile scegliere il classico coprivaso compatibile, ma si dovrà optare per uno composto con tasselli ad espansione per copriwater.

Nel prossimo paragrafo vedremo come montare questi tasselli ad espansione per copriwater. Ora invece vediamo le caratteristiche più comuni per un copri water standard.

Il coprivaso compatibile è di solito di forma ovale ed dà la possibilità di regolare un minimo le cerniere, ovvero quei meccanismi che permettono il fissaggio del copriwater alla tazza. Le misure standard sono: 42/44 centimetri per la lunghezza, 36/38 centimetri per la larghezza, 15/17 centimetri per l’interasse. Se il vostro sanitario ha queste dimensioni, allora potete optare per un copriwater compatibile di forma ovalizzata.

Altro aspetto da tenere in considerazione è il tipo di materiale con cui è fatto il copri water. Esistono copri water in pvc, altri in legno, altri ancora in resina. La scelta dipenderà, oltre che dalla forma della tazza, anche dal vostro gusto personale e dall’arredamento generale del vostro bagno.

Infine, se non si volesse optare per un copriwater universale, si devono considerare i seguenti aspetti:

  • il modo con cui il copiwater è agganciato alla tazza (se cioè è agganciato con vite e tassello, con espansione, o con vite passante a dado.);
  • il modo in cui sono posizionate le cerniere (con fori orizzontali, fori obliqui, fori verticali);
  • la forma dei paracolpi (cioè i tasselli in plastica posizionati sotto alla tavoletta che poggiano sul sedile del wc);
  • la posizione dello sciacquone che, come detto, impone l’installazione di un copri water piuttosto che di un altro (se, ad esempio, lo sciacquone è attaccato al wc, bisognerà usare tasselli ad espansione per copriwater).

Vediamo quindi come montare i tasselli ad espansione per copriwater per un wc dotato di sciacquone a cassetta installato direttamente sulla tazza stessa.

In ogni caso, se riscontrerete dei problemi durante l’installazione, potete rivolgervi a chi lo fa di mestiere.

Come montare i tasselli ad espansione per copriwater

copri water

Ora spiegheremo in quattro semplici passaggi come montare i tasselli ad espansione per copriwater per un wc dotato di sciacquone a cassetta installato direttamente sulla tazza stessa.

  1. Svitare la cosiddetta ciambella (quella che volete o dovete sostituire) e asportare le guaine vecchie e sicuramente usurate insieme ai dadi presenti nei fiori ciechi; vi potete aiutare con un cacciavite o con una vite in modo da rendere più agibile la presa;
  2. inserire le guaine nuove insieme ai dadi negli appositi perni del copriwater che avete scelto;
  3. inserire quindi i tasselli del copriwater dentro i fori del vostro wc;
  4. avvitare le viti con un cacciavite in modo da richiamare i dadi in alto ed espandere così la guaina di gomma.

A questo punto il fissaggio del vostro copriwater con tasselli ad espansione divrebbe essere saldo e sicuro, quindi duraturo nel tempo.

La scelta del copriwater, oltre ad essere una scelta che soddisfi il vostro gusto, deve prendere in considerazione anche, se non soprattutto, la compatibilità del copriwater con il vostro wc. Per questo è sempre bene vedere le caratteristiche del vostro sanitario e prendere le sue dimensioni prima di procedere all’acquisto e al montaggio del nuovo coprivaso.

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da Matteo
Postato in: La tua casa
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.