Il supporto che cercano tutti gli studenti

Pubblicato il 17 Marzo 2016 da Matteo
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Un valido supporto per gli studenti

 

Oggi abbiamo raccolto la preziosa testimonianza di Antonio Bernardo, un esperto nel settore delle attività di supporto allo studio e fondatore di un sito web dedicato all’argomento. In questi giorni lo abbiamo incontrato e gli abbiamo posto subito alcune domande. In particolare, abbiamo subito chiesto quali siano le materie più ricercate sul suo sito.

studenti

 

Il portale gestito da Antonio Bernardo si occupa principalmente di matematica, informatica e fisica, le materie più ricercate dagli utenti. Inoltre, è corredato anche di contenuti afferenti ad altre discipline come la chimica, il project management, la biologia, ed il latino. Si può dire che in linea generale gli utenti sono interessati principalmente alle materie di stampo scientifico.
Ci chiediamo, tuttavia, come mai i ragazzi continuino ad avere difficoltà soprattutto in queste tre materie. “Matematica, informatica e fisica sono delle materie nelle quali i risultati sono più oggettivi, poco interpretabili” dice l’esperto “Verrebbe da dire, in parole povere, che o le conosci o non le conosci. Non puoi girarci intorno, insomma.” In ogni caso, Antonio Bernardo ci tiene a precisare che il suo lavoro si concentra soprattutto sulla matematica, sicuramente tra le discipline più ostiche.

 

La matematica, insieme al latino, è una delle discipline più odiate dallo studente medio. Abbiamo chiesto perciò ad Antonio di elencare tre buoni consigli da dare agli studenti per approcciarsi più volentieri a queste discipline. “Il metodo principale è quello di essere metodici” esordisce Antonio “Una disciplina sportiva va praticata periodicamente e frequentemente. Nessuno si sognerebbe di dire che per suonare il piano o vincere una gara di nuovo basta essere bravi. Quasi sempre i ragazzi – talvolta anche i genitori – pensano che basti essere bravi, che si nasca bravi.”

Il primo consiglio fornito dall’esperto è perciò quello di essere metodici: è sempre meglio studiare 30 minuti ogni giorno piuttosto che studiare tre ore prima del compito.

Il secondo consiglio è quello di guardare sempre con attenzione gli esercizi svolti del libro prima di iniziare a farli in maniera autonoma.

La terza buona pratica, infine, riguarda la concentrazione e l’attenzione: la maggior parte degli errori si commettono perché si fanno errori banalissimi, come copiare male e scrivere in modo poco chiaro. Per questo occorre imparare ad autocorreggersi e verificare ciò che si è scritto passaggio dopo passaggio prima di andare avanti, in modo da evitare tantissimi spiacevoli inconvenienti.

 

Infine, concludiamo l’intervista chiedendo quali siano le effettivi responsabilità dei professori nell’ambito dei processi d’apprendimento di queste discipline. Antonio ci ricorda che si tratta di un tema complesso, il quale meriterebbe una lunga discussione a parte, poiché riguarda la formazione, l’aggiornamento, la motivazione e la passione dei professori. Comunque, a suo avviso l’insegnante ideale non deve essere né permissivo, né autoritario, bensì autorevole, ovvero capace di trasmettere contenuti, supervisionare il lavoro degli studenti, stimolare la creatività e la circolazione delle idee e correggere gli errori sul nascere, prima che diventino dei veri e propri “orrori”.

ProntoPro coglie l’occasione per segnalare un valido concorso il cui obiettivo è promuovere la cultura della sicurezza a scuola attraverso la peer education con il linguaggio dei video su Youtube tipico dei teen agers. Questo è il link con tutte le informazioni: Concorso per la sicurezza su YouTube

Pubblicato da ProntoPro.it

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da Matteo
Postato in: Il tuo tempo libero
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.