Il web marketing: dare visibilità ai nostri prodotti

Le frontiere del marketing, è risaputo, si stanno espandendo parallelamente allo sviluppo delle tecnologie informatiche. Per conoscere più da vicino il mondo del web marketing noi di Pronto Pro abbiamo deciso di interpellare un esperto della materia, Diego Mulfari.

 

web marketing

Come spiegheresti in termini semplici e comprensibili la definizione di web marketing?

Il web marketing non è altro che il marketing tradizionale applicato ai mezzi di comunicazione online. Il web marketing è concretamente rappresentato da tutte quelle tecniche che permettono agli imprenditori di far maturare i propri clienti attraverso metodologie di direct marketing. Queste tecniche permettono azioni a risposta diretta, le quali aiutano l’utente interessato ai nostri prodotti e servizi ad essere accompagnato nel processo di acquisto.

Che cos’è la SEO, invece?

La SEO, sigla di Search Engine Optimization, è quella buona pratica che permette ai siti web di essere ottimizzati sia a livello testuale, sia di codice. La pratica della SEO è nata per favorire il lavoro dei robot dei motori di ricerca e gli utenti del web. Lo scopo principale della SEO, infatti, è quello di portare il proprio sito web nella prima pagina di Google, in modo da poter essere individuato facilmente da il più ampio numero di potenziali clienti quando ricercano, più o meno consapevolmente, i nostri prodotti e i nostri servizi attraverso l’utilizzo dei search engine.

In quali dinamiche il web marketing e la SEO sono imprescindibili l’uno dall’altra?

Il web marketing è una categoria, la SEO una sua voce. Direi quindi che occorre avere conoscenze di web marketing strategico, ovvero la capacità di saper posizionare il proprio brand, e poi utilizzare operativamente la SEO per far conoscere il marchio in questione agli utenti del web.

Quali sono gli errori più comuni che commettono al giorno d’oggi i web marketers inesperti ed alle prime armi?

Molti web marketers alle prime armi si focalizzano subito sull’operatività di queste strategie senza avere una visione strategica e d’insieme dei prodotti che stanno per promuovere. Senza conoscere i fondamentali principi di branding e positioning più aggiornati non si riesce mai a diversificarsi e ad avere successo online. Inoltre, bisogna dire basta all’estensione di marca ed al principio mortificante del vendere tutto a tutti. È senz’altro più opportuno, a mio avviso, diversificare i propri prodotti e fare marketing sulle punte di diamante dell’azienda.

 

Il colloquio con Diego Mulfari ci dimostra quanto sia importante rivolgersi ai veri professionisti della comunicazione e non lasciare nulla al caso: solo così il nostro brand potrà fare la differenza e raggiungere la visibilità online che gli spetta.

Condividi l'articolo: