Investire negli Emirati Arabi Uniti

Pubblicato il 9 Maggio 2016 da Matteo
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Investire negli Emirati Arabi Uniti

Diamo la parola a Nico de Corato, responsabile di DubaiBlog, il quale ci illuminerà con questa intervista sui potenziali investimenti a Dubai e negli Emirati Arabi Uniti, fornendo utili consigli ad imprenditori ed aspiranti tali.

Presentati brevemente.

Sono approdato la prima volta a Dubai nel 2004, grazie al mondiale di motonautica categoria Class1. Sono infatti un elisommozzatore, membro dei Bergamo Scuba Angels e lavoro per conto di vari campionati. All’epoca rimasi subito folgorato da Dubai e dall’energia che si avvertiva nell’aria. Decisi così di aprire un blog senza ancora sapere dove sarebbe arrivato. Evolutosi in un sito prima e un vero e proprio e poi in un portale. DubaiBlog è oggi un network su Dubai, Emirati Arabi e Medio Oriente in genere. Inoltre, DubaiBlog è anche il nome dell’organizzazione specializzata in PR, social media e progetti di comunicazione web. Aiutiamo imprenditori ed aziende ad avere un corretto approccio con la cultura araba e a gestire gli aspetti chiavi del web in maniera appropriata.

Molti collaboratori esterni contribuiscono ai siti del network con articoli, foto, video e aiutano l’organizzazione a soddisfare le esigenze dei clienti..

Seguendo la comunicazione per il mercato italiano di VirtuZone, official agent della Creative Free Zone di Fujairah, supportiamo imprenditori ed aziende nell’apertura di sedi centrali e filiali in questa particolare “free zone” e nell’avvio delle attività commerciali e di consulenza nei Paesi del Golfo.

Quali sono le potenzialità del mercato arabo?

Dubai è da tempo sulla bocca di tutti, meta di imprenditori e aspiranti tali, soprattutto da quando l’ombra della crisi è svanita, grazie anche al tanto citato Expo 2020. I presupposti giusti ci sono tutti: zero tasse, criminalità pressoché inesistente, grandi capitali in gioco, investimenti a getto continuo nell’immobiliare.

Dubai non è un territorio vergine, ma al tempo stesso non è saturo; per attecchire bisogna puntare su qualcosa di innovativo e di qualità. Soprattutto nell’ambito dei servizi c’è un gran bisogno di qualità e professionalità.

Quali sono le tue aspettative per il futuro?

Sicuramente al primo posto citerei l’Expo 2020. L’Expo 2020 a Dubai sarà il migliore mai organizzato, puntando sull’eccellenza organizzativa e ricettiva. Queste sono le intenzioni di Sua Eccellenza Reem Ebrahim Al Hashimi, Ministro di Stato degli Emirati Arabi Uniti e direttore generale per l’Expo 2020 Comitato Bid Dubai World. Il Ministro ha ribadito la sua fiducia nella capacità e la prontezza degli Emirati Arabi Uniti nel conseguire un Expo senza eguali, rendendola una delle manifestazioni di maggior successo.

Il tema dell’Expo 2020 sarà ‘Connecting Minds, Creating the Future’. Con l’Expo di Dubai 2020 si spera di soddisfare le ambizioni e le aspirazioni della leadership degli Emirati Arabi Uniti, guidati dal Presidente Sua Altezza lo Sceicco Khalifa bin Zayed Al Nahyan, Sua Altezza lo Sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vice Presidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e Governatore di Dubai e Sua Altezza lo Sceicco Mohammed bin Zayed Al Nahyan, principe ereditario di Abu Dhabi e vicecomandante supremo Comandante delle Forze Armate degli Emirati Arabi Uniti.

Quale tipo di attività conviene aprire a Dubai o negli Emirati Arabi?

Questa è una domanda a cui si fa veramente fatica a rispondere. Bisogna tenere in conto due fattori principali:

  • siamo all’estero;
  • siamo in un Paese che è mix culturale di persone provenienti da tutto il mondo, ovvero un melting pot con una leggera velatura medio-orientale;

Il mio consiglio però è passare dalla domanda “cosa conviene aprire” al “cosa so fare bene”. Se è vero che ci sono abitudini che non possono venire meno (uscire, mangiare, vestirsi) e che resiste il falso mito della ristorazione italiana sempre in voga, non basta aprire – ad esempio – un ristorante italiano per ottenere successo a Dubai.  Avviare un’attività richiede tempo, fatica, impegno, dedizione, passione, coraggio e fortuna. Tuttavia, il sistema Dubai richiede anche capitali di partenza (più o meno importanti a seconda dei settori). Il mio consiglio quindi è quello di:

  • avere una business idea chiara;
  • fare uno studio di fattibilità;
  • effettuare uno o più sopralluoghi;
  • partire con piccoli passi per testare la nicchia, senza esporsi troppo;
  • fare un investimento maggiore dopo aver compreso a fondo i meccanismi della realtà locale.

Per approfondire gli argomenti discussi dall’esperto Nicola De Corato in questa intervista, i nostri lettori possono consultare liberamente DubaiBlog cliccando sul link www.dubaiblog.it.

Pubblicato da ProntoPro.it

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da Matteo
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.