La certificazione energetica,in Italia nel 2017

Pubblicato il 5 maggio 2017 da Alessandra
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

In questo articolo di spiegheranno che cos’è la certificazione energetica, quando è obbligatorio farla e quali sono le penalità da pagare se non viene fatta.

La certificazione energetica o meglio l’A.P.E. è obbligatoria per tutti gli interventi di ristrutturazione importante, nuova costruzione, passaggi di proprietà, affitto di immobili.

Nel mercato nazionale sono presenti molte offerte di A.P.E., dal certificato online, dai certificati senza sopralluogo, dai certificati eseguiti con programmi non idonei.

certificazione energetica

Ma come può fare il privato cittadino a muoversi in questa giungla intricato con offerte eccezionali e non idonee a quello che bisogna generare? Vorrei innanzi tutto partire su come dovrebbe essere l’iter per un certificato energetico (A.P.E.):

– Sopralluogo: visione da parte del tecnico incaricato dell’immobile, analisi dei serramenti, delle stratigrafie, dei ponti termici, degli impianti di distribuzione e generazione, acquisizione libretti caldaia che siano in regola con i controlli periodici, misurazioni dei locali o acquisizione delle ultime planimetrie dell’immobile che corrispondano al reale stato dei luoghi, acquisizione dell’eventuale legge 10 dell’immobile.

Redazione:redazione del certificato energetico con programmi che abbiano ottenuto le certificazioni CTI e aggiornato alle ultime UNI – Inserimento del certificato (OVE sia presente) nel catasto energetico regionale – Rilascio al cliente di una o più copie in originale che abbiano (nel caso di caricamento in un catasto regionale) i codici di registrazione dello stesso L’iter per la stesure dell’A.P.E. è molto complesso e richiede abbastanza tempo, sia per l’acquisizione dei dati sia nella redazione del certificato con il software adatto. Questo porta quindi ad avere dei prezzi per certificato energetico che possono variare circa dai 150,00 € a 250,00 €.

Ma perché devo spendere tutti questi soldi se online trovo professionisti che mi eseguono A.P.E. a minor prezzo? Innanzi tutto valuterei bene cosa mi offre il professionista, è recensito bene? Ha maturato una certa esperienza nella stesura dei certificati energetici? Esce in sopralluogo? Per me il professionista serio esce in sopralluogo, ma non di 5 minuti. Ma in un sopralluogo consono per recepire i dati prima indicati. Redige il certificato nei tempi giusti, mi informa delle sanzioni derivanti il non controllo del generatore di calore.

certificazione energetica

Insomma il buon Certificatore Energetico per me è colui che informa il cliente di tutto quello che “non va” nell’immobile, e spiega come leggere l’A.P.E. Quali sono le sanzioni per un certificato energetico non redatto in modo giusto? L’ articolo 15 del D.Lgs 192/05 è stato completamente modificato con l’entrata in vigore del DL 90/2013. Questo articolo determina le sanzioni a cui i diversi soggetti incorrono nel caso non venga rispettata la normativa sulla prestazione energetica: – Per il certificatore energetico: che esegue un attestato di prestazione energetica o una relazione tecnica senza il rispetto dei criteri e delle metodologie della normativa vigente è punito con una sanzione variabile tra i 700 ed i 4200 euro. – Sanzioni in caso di vendita, affitto: Se l’immobile viene venduto senza essere dotato di attestato di prestazione energetica, il venditore incorre in una sanzione variabile tra i 3000 ed i 18000 euro. Se l’immobile viene affitato senza essere dotato di attestato di prestazione energetica, il locatario incorre in una sanzione variabile tra i 1000 ed i 4000 euro. Se l’annuncio di un immobile da vendere od affittare non contiene i parametri energetici, la sanzione amministrativa è variabile tra i 500 ed i 3000 euro.

Ringraziamo il geometra Andrea Antonio Ciuffreda per la disponibilità

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da Alessandra
Postato in: La tua casa
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.