La comunicazione visiva di REPARTO21

Oggi abbiamo intervistato Roberto Prosdocimo che ci ha spiegato il concetto di comunicazione visiva e come la sua agenzia REPARTO21 la applica.

 R.Prosdocimo_R21

Raccontaci di te e della tua attività. Cos’è REPARTO21?

REPARTO21 è un’ agenzia di comunicazione visiva. Produciamo contenuti quali fotografie, video, grafica con l’obiettivo di creare produzioni funzionali al business del cliente. Oltre a questo, progettiamo e realizziamo piattaforme web e social dove poter promuovere, condividere e rendere virali i contenuti realizzati. Per i nostri clienti siamo un partner fidato con il quale progettare, produrre e condividere i contenuti funzionali alla crescita del loro mercato.

Cosa si intende per comunicazione visiva? Quali sono i suoi obiettivi e come si possono ottenere?

Per comunicazione visiva si intende qualunque forma di produzione che possa, attraverso un contenuto visivo come fotografie, video, grafica, 3d, disegno, ecc., diventare strumento di comunicazione di un messaggio, di un prodotto, di un brand.
I nostri obiettivi sono quelli di essere un punto di riferimento per i nostri clienti, un partner ideale al quale raccontare i propri sogni e i propri obiettivi, un’agenzia alla quale affidare la costruzione o lo sviluppo della propria immagine.

Quali sono gli ambiti di applicazione in cui sono maggiormente richiesti servizi di comunicazione visiva?

La comunicazione visiva è tutto intorno a noi. Da un punto di vista del mercato, i nostri maggiori clienti sono piccole e medie imprese, principalmente di prodotto e aziende che, magari per un cambio generazionale, si rendono conto all’improvviso dell’importanza di una buona comunicazione visiva per loro ed i loro affari.

Quanto è importante l’ascolto del cliente per ottenere un buon lavoro finale?

Tantissimo. Nulla di quello che facciamo è proposto a scatola chiusa. Il lavoro forse più importante è propio quello di ascoltare e, solo dopo, di suggerire.

Cosa pensi dei social media in ambito comunicativo?

Personalmente ritengo che per gli utenti i social media siano come il quotidiano che trovi al bar. Ti riempie un momento di vuoto e ti regala informazione gratuita a 360°. Per gli editors sono una vetrina dove far sapere che esisti, sono un foglio di giornale dove comunicare chi sei, cosa fai, perchè lo fai, sono l’eco del tuo lavoro. Per noi sono uno strumento di comunicazione.

Ringraziamo Roberto per l’intervista concessa a ProntoPro, per saperne di più visitate il sito www.reparto21.com 

Condividi l'articolo: