La riparazione dei dispositivi Apple

Oggi il tecnico Germano Abram di robyone.it ci ha raccontato del servizio di riparazione dei dispositivi Apple del suo laboratorio riparazioni.

apple

Ho visto che il vostro laboratorio è aperto dal 1998, da che cosa siete partiti?

Il nostro laboratorio ha aperto nel lontano 1998 come piccolo negozio di riparazioni PC e Console Gioco, in ben (!) 17 metri quadri. Era il periodo d’oro della prima Playstation e mi sembrava di essere tornato ai tempi del glorioso vecchio Commodore 64, oggetto che a 13 anni ha scatenato in me la passione per l’informatica e per quello che sarebbe stato il mio futuro lavoro. Successivamente dopo un paio d’anni ci siamo trasferiti nella storica sede di Via Giacomo Medici 113 (i metri quadri nel frattempo erano diventati 40) in cui siamo stati 10 anni, e poi ancora un cambio migliorativo nella attuale sede di Via Sospello, 123/A di 120 mq in cui abbiamo finalmente potuto dare sfogo a molti lavori che per ragioni di metratura in altri posti non avremmo potuto gestire.

Riparate solo iPhone (come dice il nome) o tutti i prodotti Apple?

Nonostante la mia carriera da tecnico sia iniziata 30 anni fa come apprendista e mi abbia portato a seguire le apparecchiature più disparate (ho lavorato in centri Commodore, assistenze ufficiali Grundig e Sony) ho iniziato a seguire la telefonia circa 6 anni fa con il boom degli iPhone 3g e 3gs. Attualmente seguiamo tutte le tipologie di iPhone e di iPad. Seguiamo anche Mac da qualche anno. Abbiamo affiancato quasi subito alle riparazioni Apple anche apparecchi Samsung, e di recente LG. Seguiamo anche altri marchi nei limiti della convenienze nelle riparazioni e nella reperibilità dei ricambi (alcune marche minori che producono apparecchi di fascia low cost sono problematiche da seguire perchè molto spesso i costi dei ricambi associati alla mano d’opera equivalgono al valore dell’apparecchio). Purtroppo quasi tutte le case produttrici non forniscono direttamente componentistica di ricambio e molto spesso trovare i ricambi è una vera odissea.

Qual è il valore aggiunto che date rispetto alle riparazioni fatte dall’azienda Apple?

Il valore aggiunto che diamo rispetto alle riparazioni fatte dall’azienda Apple comprende:

  • Un eventuale ritiro e riconsegna a domicilio dell’apparecchio (fatta con servizi quali Pony Express che garantiscono quindi la restituzione dell’apparecchio riparato al cliente in giornata o al massimo il giorno successivo);
  • La fornitura di un “muletto” sostitutivo per tutta la durata della riparazione (qualora essa debba protrarsi per periodi prolungati, ad esempio, a causa di qualche ricambio non disponibile a magazzino). Ormai più nessun cliente vuole rimanere isolato dalla rete!
  • Una tempistica di intervento per le problematiche più comuni (schermi / batterie/ connettori vari / altoparlanti / tasti / microfoni) di 1 ora su appuntamento;
  • La possibilità di visitare il nostro sito internet www.torinoiphone.it che ha prezzi chiari e senza sorprese, con a fianco il tempo necessario per una specifica riparazione, ed eventualmente fissare un appuntamento per un intervento al 99% eseguito in 1 ora (questa è una cosa apprezzatissima dai nostri clienti);
  • Il valore aggiunto di non alterare in alcun modo i dati presenti nello smartphone o nel tablet (alcuni clienti un po’ pigri non amano fare i backup e sapere di non perdere i propri dati è per loro motivo di serenità);
  • Il valore aggiunto di riparare il loro apparecchio guasto e non dare un altro apparecchio rigenerato (come molto spesso usa Apple). Molti clienti amano il loro apparecchio e sanno come lo hanno usato fino a quel momento. Il fatto di ricevere un apparecchio rigenerato in exchange per molti è un salto nel vuoto.
  • La possibilità, al termine dell’intervento, di lasciare una recensione sul nostro laboratorio che verrà pubblicata in forma integrale e non verrà in alcun modo manipolata o censurata. I potenziali nuovi clienti apprezzano queste recensioni perchè sanno che il loro apparecchio è in buone mani (molti clienti provengono da brutte esperienze).

Personalmente penso che i tecnici indipendenti possano offrire un ottimo servizio alla clientela (sia in termini di convenienza economica, che di qualità del servizio), alternativo a quello che viene offerto dalle assistenze ufficiali a prezzi ben più alti e che a volte pecca nei rapporti umani.

 Abram Germano

Ringraziamo Germano per le preziose informazioni!

Condividi l'articolo: