Le sfide del settore edilizio

Pubblicato il 17 Febbraio 2017 da Fabio
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Bio Level ci racconta quali sono le sfide del settore edilizio e come affrontarle.

Bio Level: di cosa si tratta?

Bio Level – Building Green è concessionaria Italia di Chanvribloc, produttrice dell’eco-mattone in canapa e calce. Con la prestigiosa partner Calchèra San Giorgio, che certifica e garantisce le malte d’allettamento, gli intonaci e le finiture composti con materie ecosostenibili e biocompatibili, assistiamo in cantiere la filiera di edificazione.

Il nostro mattone in canapa e calce è un prodotto naturale, da fonti unicamente vegetali e minerali, stampato a freddo e quindi senza emissioni di CO2, metodo di produzione utilizzato da secoli nella storia dell’uomo.

Grazie all’innovazione dettata dal nostro prodotto possiamo affermare oggi di realizzare strutture abitative per proporle sul mercato ad un ottimo rapporto qualità / prestazione energetica / prezzo.

Coi i nostri autorevoli partners Calchèra San Giorgio e Chanvribloc formiamo un gruppo di lavoro sul territorio nazionale italiano e francese di elevatissima qualità tecnica con decine di casistiche all’attivo a costi realmente competitivi.

Quali benefici può apportare l’utilizzo di questo tipo di energia all’ambiente e all’uomo?

Per il suo metodo di produzione e messa in opera, l’eco-mattone è un materiale esemplare in bioedilizia, con performance ecologiche superiori a quelle di materiali con equivalente utilizzo (cemento cellulare, mattoni in terracotta alveolata,… ).

A differenza di alcuni tipi di isolanti naturali, che integrano dal 7 al 20% di leganti sintetici (es: poliestere) per garantire una buona tenuta meccanica, i blocchi in canapa sono costituiti al 100% da chènevotte (canapulo) e da calce idraulica, senza altre aggiunte: questi ne fanno un materiale composto integralmente da elementi naturali, dalle qualità ecologiche indiscutibili.

La produzione si effettua secondo un procedimento specifico di formatura a freddo, seguito da una essiccazione e stagionatura anche all’aria aperta. Confrontato con altri materiali ad isolamento distribuito, a parità di resistenza termica, necessita quattro volte meno energia per la sua produzione rispetto ai mattoni in terra cotta alveolata (forati) e tre volte meno rispetto al cemento cellulare.

La canapa nel corso della sua crescita assorbe CO2 per fotosintesi. Una casa di 120m2 i cui muri, tamponamenti e isolamento del pavimento sono realizzati in eco-blocchi, immagazzina più di 11t di anidride carbonica!

Caratteristiche principali

  • Garantisce elevatissimo comfort termico ed acustico
  • Bassa conduttività termica
  • Valori praticamente nulli di energia grigia emessa (consumi di energia durante l’intero ciclo produttivo)
  • Non è infiammabile
  • In caso di incendio non rilascia sostanze tossiche

A fine ciclo di vita è riciclabile e biodegradabile.

Quali sono le sfide da affrontare attualmente in questo ambito?

La sfida più grande certamente è quella di riuscire a sensibilizzare progettisti, costruttori e utenti sui prodotti in bioedilizia, specialmente sulla canapa: è una pianta dalle innumerevoli proprietà che però oggi, in Italia, è ancora poco conosciuta (anche se in passato l’Italia era uno dei maggiori produttori mondiali). Occorre far conoscere i diversi impieghi della canapa, dall’industria tessile a quella alimentare fino al settore che più ci riguarda: l’edilizia.

 

Ringraziamo Bio Level per l’intervista concessa a ProntoPro.

Scoprite di più su www.biolevel.it

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da Fabio
Postato in: La tua casa
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.