L’evoluzione del settore del settore dei trasporti raccontato da generazioni

Pubblicato il 7 luglio 2017 da Fabio
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Oggi abbiamo intervistato Traslochi Cavarischia che ci hanno svelato come il settore dei trasporti sia cambiato attraverso le generazioni. Per leggere la seconda dell’intervista parte clicca qui.

Quali sono le maggiori difficoltà che ogni giorno un’azienda di trasporti deve affrontare?   

La nostra società si occupa di servizi per traslochi da quasi 50 anni, lavorando principalmente nella città di Roma e provincia. In questi anni le difficoltà sono aumentate in maniera esponenziale. Mio padre e mio zio, che hanno fondato la ditta, non avevano problemi di viabilità o per il parcheggio degli automezzi e i tempi di lavoro erano decisamente più sostenibili; si affrontavano sia la logistica che gli spostamenti  in maniera più gestibile. Oggigiorno le nostre difficoltà principali risiedono nell’organizzazione delle fasi del trasloco: dal preventivo al servizio stesso; tutto svolto in tempi sempre più brevi, facendosi  trovare pronti e flessibili alle varie richieste della clientela che oggi richiede un servizio completo, puntuale ed efficiente, che li sollevi dalle molte preoccupazioni legate al trasloco. Infatti tutti i giorni ci sono tantissimi imprevisti che ci obbligano a dover riorganizzare puntualmente il lavoro, in base alle nuove richieste dei clienti, come ad esempio i frequenti cambi di data del servizio o le problematiche condominiali legate all’uso degli spazi per l’accesso o il transito delle piattaforme aeree che normalmente utilizziamo per i nostri servizi; per finire poi con le richieste di occupazione di suolo pubblico nei vari municipi che occorrono per poter riuscire a parcheggiare gli automezzi necessari al servizio. E’ anche frequente che il cliente ci chieda, a lavoro già stabilito, di cambiare i termini del servizio per sopravvenuti problemi; questo succede perché spesso il nostro lavoro si va ad intrecciare con quello di altre figure professionali come i muratori, pittori, idraulici, che a loro volta hanno le loro difficoltà, ma che ritardano il nostro operato o ci costringono a modellare il servizio sulle esigenze uniche di quel cliente.

La complessità che questo lavoro ha assunto nel corso degli anni, da quando mio padre e mio zio hanno cominciato, ha portato questa azienda a dover stare anche al passo con i tempi, sia nella comunicazione interpersonale che nell’organizzazione interna, lavorando in maniera del tutto elastica.  Operando in una grande città, poi, i tempi per gli spostamenti subiscono variazioni e ritardi che abbiamo imparato a gestire tempestivamente per creare il minor disagio possibile al cliente.

Inoltre, oggi è anche difficile trovare personale esperto e formato, che si possa occupare delle mansioni di facchinaggio e/o imballaggio di mobili e masserizie; nonostante ci impegniamo a formare giovani attraverso l’apprendistato e i corsi di formazione, dopo un breve periodo, molti ragazzi decidono di abbandonare questo mestiere e passare ad altro; solo in pochi si mostrano interessati e portati per questo mestiere, come alcuni dei nostri dipendenti che lavorano con noi da molti anni e che condividono la nostra stessa passione per questo lavoro.

traslochi

In 40 anni di lavoro come è cambiato il settore dei traslochi?

Nel settore dei servizi per traslochi ci sono stati molteplici cambiamenti, ma l’unica figura principale rimasta invariata è l’uomo. Infatti in questi 40 anni, sono stati molti i progressi nel campo dei materiali per imballaggio, delle attrezzature per il sollevamento delle merci, nei mezzi di trasporto ecc., ma ancora oggi credo che sia essenziale il rapporto umano che si viene a creare tra il responsabile dell’azienda e il cliente. Oggi, nonostante i molteplici mezzi di comunicazione che sicuramente ci vengono in aiuto, si tende a “virtualizzare” il rapporto di lavoro; io sostengo che la stretta di mano sia ancora una componente irrinunciabile. Di fatto come responsabile sono spesso costretto a prendere accordi a distanza, ma nel momento stesso in cui si vengono a creare le basi per un rapporto di lavoro, preferisco incontrare personalmente il cliente e affrontare tutte le tematiche del caso. Nel corso degli anni ho avuto modo di sperimentare che questo “modus operandi” risulta essere di gran lunga il più efficace e produttivo. Infatti, facendo questo lavoro si entra nell’intimo delle persone, cioè nelle loro case, nel loro mondo, in quello che più gli sta a cuore e spesso i clienti sono diffidenti; se non si viene a creare un rapporto di fiducia, nessuno ti permette di entrare. Per questo motivo sono spesso contrario a fornire preventivi telefonici o via mail, come ci arrivano giornalmente, ma preferisco andare personalmente a conoscere il cliente e valutare di persona il lavoro da eseguire. È un lavoro di gran lunga più oneroso e impegnativo per me, ma in tutti questi anni ho potuto riscontrare che la clientela è di gran lunga più soddisfatta ed è più facile che si ricorderà di te nel tempo. La riprova di questo sta nel fatto che oggi il 90% dei nostri clienti ci contattano tramite passaparola o per aver già usufruito dei nostri servizi in passato. Questo è il miglior risultato a cui un’azienda possa aspirare: che le persone si ricordino di te anche dopo 10 anni o più.. Quindi è mia intenzione continuare per questa strada, anche se già oggi può considerarsi fuori moda.

Un altro cambiamento radicale avvenuto in nel settore dei traslochi è stato l’avvento e l’uso ormai consolidato dei personal computer, tablet, smartphone che non solo nel nostro settore ma in tutti ha sensibilmente cambiato il modo di lavorare, fornendoci strumenti che velocizzano e rendono il nostro operato più snello ed efficiente. Io personalmente, ormai, ne faccio un uso continuo anche e soprattutto in mobilità, consentendomi di coordinare tutte le operazioni, in condivisione con il team che riesce ad avere le informazioni in tempo reale. In questa maniera riesco a snellire molto il lavoro di organizzazione e di comunicazione in genere.

 

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da Fabio
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.