Matrimonio su misura.

Christina Peuto ci racconta, in base alla sua esperienza, come realizza un matrimonio perfetto.

“Ho intrapreso questa carriera in seguito all’incontro con una wedding planner inglese, che è riuscita a trasmettermi le basi per svolgere al meglio questo lavoro, ma anche una forte passione e caparbietà che provo a far trasparire in ogni matrimonio che organizzo.

Il mio lavoro non consiste semplicemente in una mera organizzazione tecnica dell’evento, ma mi adopero anche per dare anche un sostegno psicologico ai miei clienti.

Per gli sposi è sicuramente uno dei giorni più importanti della loro vita, ma è anche un giorno carico di emozioni e tutto il periodo precedente è caratterizzato, oltre che da momenti di gioia, soprattutto da momenti di stress e forte pressione.

Nel mio lavoro mi avvalgo dell’aiuto di uno staff di collaboratori fidati, in questo modo riesco a curare tutto nei minimi dettagli. Mi sento quasi una sarta, in base alle richieste degli sposi, faccio il possibile per creare il matrimonio perfetto, cucito su di loro, organizzando location, addobbi floreali, rinfresco, servizio fotografico.

Come dicevo, per me non è solo un lavoro, ma una passione perché ogni matrimonio è unico esattamente come un figlio, ogni paura e ogni aspettativa che hanno i futuri sposi la faccio mia perché capisco lo stato d’animo che hanno , cerco di aiutare la coppia a fare le scelte migliori mai vincolandola a una sola proposta ma a cercare più soluzioni per poi decidere insieme ecco perché quando una coppia si affida a Omnia Wedding non ha davanti solo una professionista che continua ad aggiornarsi facendo corsi ma ha davanti una professionista che per prima cosa è stata una sposa e ha provato le stesse emozioni e paure, gli sposi trovano un’ amica che li sorprende con idee consigli e cerca di tramutare il loro sogno in realtà.”

 

Ringraziamo Christina per l’intervista concessa a ProntoPro.

Scoprite di più su www.omniawedding.com

Condividi l'articolo: