Perché scegliere le polizze unit linked?

Con circa 7 miliardi di euro raccolti, le polizze vita ultimamente hanno fatto registrare un incremento del 5,8% rispetto allo stesso periodo del 2016. Si tratta di un dato molto positivo che interrompe un calo che durava da un bel po’ di tempo. A sottolinearlo è l’ANIA, Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici, mediante la sua statistica mensile sulla nuova produzione vita nel settore delle polizze individuali. Queste un tempo erano semplici salvadanai in cui il soggetto versava periodicamente il premio pattuito e alla scadenza rientrava in possesso della somma versata, operazione che non teneva conto della svalutazione del costo del denaro verificatosi nel corso degli anni.

Le polizze moderne però sono tutt’altra cosa. Si tratta di veri e propri investimenti che legano la propria valutazione all’andamento dei mercati. È il caso delle polizze unit linked, prodotti finanziari vestiti da assicurazioni sulla vita che, con un’incidenza in costante aumento, rappresentano una realtà da non sottovalutare. E’ la soluzione assicurativa riservata ai risparmiatori che intendono investire nel medio lungo periodo massimizzando i benefici di una polizza vita. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta!

Tutti i vantaggi delle unit linked!

Partiamo dalla semplice definizione. Unit linked deriva dal fatto che il valore di queste polizze è strettamente legato a quello delle quote dei fondi – interni o esterni che siano – in cui viene investito il denaro. In questo modo agli aspetti normalmente associati alle coperture assicurative sulla vita vanno aggiunti gli aspetti più classici dei servizi di investimento. È per questa ragione si differenziano dai prodotti assicurativi tradizionali poiché, mediante una polizza unit linked, il contraente può investire una certa somma di denaro per una durata pari alla propria esistenza in vita.

Naturalmente il successo dipende dai movimenti delle quote dei fondi che si acquistano. Questi ultimi possono essere a base azionaria, obbligazionaria o un mix in diverse percentuali di entrambe e vengono scelti al momento della stipula che viene fatta in funzione del grado di rischio dell’assicurato. Ecco i maggiori vantaggi delle polizze unit linked:

1.Impignorabili e insequestrabili

Le somme che vengono investite sono impignorabili e insequestrabili fatta eccezione per casi molto particolari e con rilevanze giuridiche di un certo tipo.

2.Investimenti diversificati

Permettono di acquistare quote di fondi comuni d’investimento che non sarebbe possibile acquistare direttamente, aprendo così scenari che altrimenti non sarebbe stato possibile valutare.

3.No imposizioni fiscali

Le somme investite non sono soggette ad imposizioni fiscali nell’ipotesi in cui entrino a far parte del patrimonio acquisito in successione.

4.Sì riscatti

possibile effettuare riscatti di qualunque tipo, sia parziali che totali.

5.Sicurezza

Sono previste diverse forme di copertura finalizzate a garantire la restituzione del capitale investito.

Per queste ragioni le polizze unit linked rappresentano uno strumento più che valido. Oltre a garantire un buon livello di protezione nei confronti di eventi dannosi, offrono vantaggi di natura fiscale. Sono stati perciò pensati appositamente per coloro che intendono massimizzare la personalizzazione del proprio portafoglio di investimenti in base alle specifiche esigenze e per produrre rendimenti concreti!

Condividi l'articolo: