Planimetria catastale: quando e come effettuare delle variazioni

Pubblicato il 13 novembre 2017 da ProntoPro
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Ogni proprietario di un bene immobile ha la possibilità di comunicare all’Agenzia del Territorio o Catasto le variazioni della planimetria catastale tramite procedura DOCFA eseguita da un tecnico abilitato. Andiamo a scoprire più nello specifico quando fare una variazione di questo tipo e come.

 

Variazione della planimetria catastale a seguito di lavori di ristrutturazione interni

 

Comunicare la variazione della planimetria catastale è importante nel caso in cui abbiate deciso di mettere in atto dei lavori di ristrutturazione che hanno portato ad una diversa distribuzione interna della vostra casa. Si tratta di lavori piuttosto comuni: in molte case infatti vi sono bagni di dimensioni troppo piccole che hanno bisogno di essere allargati, cucine e soggiorni che si desidera diventino un open space, ripostigli che non sono di alcuna utilità e che devono quindi essere eliminati e corridoi sin troppo angusti che, anche in questo caso, devono essere eliminati o comunque modificati. Pensiamo però anche ai lavori di ristrutturazione in abitazioni singole che prevedono un aumento dei metri quadri, in modo da riuscire al meglio ogni centimetro quadrato disponibile, sempre secondo la legge vigente ovviamente: la creazione di solai, soppalchi ed eventuali terrazzi rientra in questa tipologia di lavori.

 

Variazione della planimetria catastale a seguito di frazionamento di unità o loro fusione

 

Coloro che sono in possesso di un’unità immobiliare di dimensioni davvero molto ampie possono decidere di frazionarla, andando in questo modo a creare più unità abitative, da dividere con la famiglia oppure, perché no, da vendere o da mettere in locazione. Anche in questo caso è ovviamente necessario comunicare la variazione della planimetria catastale e non solo: andranno infatti aggiornati anche i subalterni. Lo stesso vale anche nel caso in cui si voglia invece fondere tra loro più unità abitative.

planimetria catastale

Variazione planimetria catastale per cambio di destinazione d’uso

 

Anche nel caso di cambio di destinazione d’uso è necessario effettuare una variazione catastale come nel caso di un negozio che si voglia adibire ad abitazione, di un box che si vuole trasformare in cantina e simili.

 

Come effettuare una variazione della planimetria catastale
Per poter effettuare la variazione sarà necessario fare affidamento su un tecnico abilitato che utilizzerà l’apposito sistema messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate. Avete a disposizione 30 giorni dalla fine dei lavori di ristrutturazione, pena una sanzione.

Trascorso un po’ di tempo dalla presentazione della variazione in catasto, vi consigliamo inoltre di effettuare una richiesta di planimetria catastale in modo da accertarvi che i dati siano stati effettivamente aggiornati e che la vostra situazione quindi sia regolare. Chiedere una planimetria catastale della propria abitazione non è più oggi come oggi assolutamente un problema. Pensate infatti che sono addirittura disponibili dei portali online specializzati nel reperimento di documenti conto terzi, come ad esempio evisura.it, che vi permettono di inoltrare la richiesta in pochi semplici click direttamente dal vostro computer di casa. Non siete mai in casa? Non avete voglia dopo l’ufficio di mettervi di nuovo al computer? A casa ci sono i bambini che non vi permettono di avere un po’ di tempo da dedicare a questo tipo di burocrazia? Niente paura, perché il servizio è disponibile anche da mobile, da tablet quindi e smartphone.

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da ProntoPro
Postato in: La tua casa
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.