I prezzi degli immobili continuano a scendere: qual è il ruolo dell’agente immobiliare?

Pubblicato il 24 Maggio 2017 da Riccardo Nava
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Negli ultimi due anni abbiamo assistito ad una leggera ripresa del mercato immobiliare e le compravendite per il 2017 sono attese ancora in aumento su tutto il territorio italiano, anche grazie ad una significativa diminuzione nel livello medio dei prezzi degli immobili.

In questo scenario come è cambiato il ruolo dell’agente immobiliare?

Ne abbiamo parlato con Daniele Melchiorre, titolare di Rm Real Estate.

immobili

Parlaci di te, di com’è nata la Rm Real Estate e di cosa ti occupi?

“Ho incominciato l’attività di Agente immobiliare nel maggio del 1992, prima come funzionario della  società n.1 in franchising italiana e dopo come pluriaffiliato nella zona del nord barese.

Tutto fino al marzo del 2001 quando l’opportunità offertami da una Organizzazione immobiliare barese di svolgere attività di sviluppo e trasformazione del marchio in franchising, mi ha trascinato e travolto a tal punto da occuparmi non solo dello sviluppo, ma anche di formazione, reclutamento e gestione degli affiliati dell’intero territorio barese incrementando notevolmente il numero di punti vendita e di personale destinato alla crescita all’interno del gruppo.

Ovviamente durante questo percorso ho continuato a formarmi frequentando corsi e master necessari alla mia crescita professionale. Nel 2006 la prima società immobiliare SPA quotata in borsa mi recluta per svolgere l’attività di supervisione di circa 30 punti vendita dislocati in Puglia, il tutto fino al 2008.

Dal 2009 ho deciso di aprire nuovamente una mia agenzia affiliandomi ad un altro player in franchising con il quale ho svolto anche attività di General Manager Puglia. Oggi la mia società Rm Real Estate srl è composta da uno staff di 4 professionisti che operano nel territorio di Bari e provincia e ci occupiamo di vendite, locazioni Residenziali e Commerciali e valutazioni immobiliari.”

Andamento del mercato immobiliare italiano

In termini di compravendite, continua il trend positivo del mercato delle case in Italia che, nel 2016, cresce ulteriormente fino al +18,9% (rispetto al +6,5% del 2015).

La crescita a livello di transazioni per gli immobili non deve però ingannare: è un trend sicuramente positivo ma trainato soprattutto dalla diminuzione dei prezzi e dai mutui più accessibili. Non dimentichiamo che dal 2007 le abitazioni hanno ceduto il 39,7% del loro valore.

Per quanto riguarda il mercato immobiliare per la provincia di Bari, in cui opera Rm Real Estate, per il 2016 le valutazioni non sono molto positive: i prezzi medi degli immobili (abitazioni, uffici e negozi) sono diminuiti, registrando in tutti i comparti un aumento dei deprezzamenti, in controtendenza rispetto ai dati del 2015. In calo anche i canoni medi. (fonte Osservatorio Immobiliare 2016).

Con il mercato in questa situazione, quali sono le determinanti che maggiormente impattano sulla scelta delle famiglie italiane di acquistare o meno un immobile? 

“Il 2016 si è chiuso positivamente per il mercato immobiliare dal punto di vista del numero delle compravendite rispetto al 2015. Il numero delle vendite è aumentato del circa 25%, così come l’offerta di immobili in vendita si è raddoppiata. In una situazione di mercato in cui l’offerta è sproporzionata rispetto alla richiesta o le pretese dei proprietari si abbassano o il mercato stagna.

In questi ultimi 2 anni il lavoro dell’Agente Immobiliare è stato determinante e chi ha saputo seminare bene, fornendo prima di tutto valutazioni immobiliari vicine al più probabile prezzo di mercato, è stato premiato. Il risultato è stato l’aumento del numero di compravendite. Ma attenzione i prezzi continuano a scendere!”

Come si sta sviluppando il settore negli ultimi anni? Quali sono i nuovi trend?

“Diciamo che in una congiuntura particolare di mercato come quella che abbiamo passato (ed ancora oggi in parte), un po’ tutti gli operatori hanno cercato di riunirsi in studi associati o per lo meno collaborare nelle operazioni immobiliari. Ecco credo che il trend sia questo. D’altronde l’unione fa la forza!”

Quali tipologie di immobili sono più richieste ultimamente? 

“Decisamente nel residenziale le metrature fino ad un massimo di 85 mq.”

Secondo Tecnocasa, il 37% circa delle richieste riguarda i trilocali, a seguire il bilocale con il 25,1%. Soprattutto nelle grandi città, quali Milano, Roma e Napoli, la metratura media degli appartamenti richiesti sta diminuendo. Questa scelta è dovuta sia ad esigenze finanziarie sia per questioni di risparmio economico nel lungo periodo.

Ringraziamo Daniele Melchiorre di Rm Real Estate per la collaborazione.

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da Riccardo Nava
Postato in: La tua casa
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.