Rendering 3D e altre tecniche di condivisione della propria visione con il cliente

Pubblicato il 13 giugno 2017 da Maria
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

In che modo vengono realizzati i modelli di rendering 3D? L’Architetto Giuseppe Francavilla ci parla oggi di come questo avvenga nello studio TeARCHITETTURA, della sua mission e dell’approccio nei rapporti con i clienti.

Di cosa si occupa lo studio TeARCHITETTURA?

Lo studio TeARCHITETURA è stato fondato a Pineto dagli architetti Giuseppe Francavilla e Chiara Micacchioni. Il nome tea.rchitettura associa la nostra grande passione per il tè con il desiderio di legare l’attività al nostro territorio (Teramo).

Il lavoro è caratterizzato da una particolare attitudine sperimentale; tutti i progetti sono affrontati seguendo un percorso di ricerca che ha come obiettivo l’elaborazione di soluzioni uniche e personalizzate.

Il nostro è un piccolo studio di progettazione e ci piace seguire personalmente i nostri clienti in tutte le fasi del lavoro. Il Cliente viene integrato nel processo di sviluppo del progetto divenendo il vero valore aggiunto, coadiuvando noi progettisti nella realizzazione del servizio e partecipando attivamente alla scelta delle soluzioni più eccellenti.

Proponiamo, dunque, una collaborazione costruttiva con cliente e maestranze, una collaborazione che punta allo sviluppo di un progetto fattibile, attento al budget a disposizione e alle richieste. La nostra attività va dalla progettazione di spazi per l’ospitalità, agli uffici, alle attività commerciali ed abbiamo una grande e consolidata esperienza nell’edilizia residenziale nelle sue varie tipologie: complessi residenziali, ville, appartamenti, B&B di charme.

Il nostro studio, tuttavia, è poliedrico, multidisciplinare ed è impegnato anche in altri campi creativi. Elaboriamo progetti di architettura, progetti per interni ma anche progetti di graphic design, visual design e progetti artistici.

rendering 3D
KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Il progetto è il filo conduttore che lega questi ambiti, ed è entusiasmante offrire un servizio di progettazione completo, una discesa di scala metrica che permette di affrontare un progetto come “un tutto” e non come la somma di tante parti da comporre poi insieme.

Casi che si possono ricollegare a questo concetto è l’elaborazione di progetti di spazi interni per attività commerciali e il contemporaneo studio di progetti connessi di visual e graphic design. Oppure le diverse commesse ricevute da coppie di sposi che ci hanno richiesto il progetto d’interni della nuova casa e contemporaneamente il progetto grafico dell’intera suite di nozze, un coordinato che molto spesso includeva anche lo studio dell’allestimento della sala ricevimenti. Amiamo il nostro lavoro così come lo abbiamo impostato, in modo creativo e multidisciplinare.

Qual è la vostra mission? Quali sono le caratteristiche in base alle quali volete distinguervi e perché?

La lunga esperienza del nostro studio nell’arredamento di spazi abitativi e commerciali ci ha permesso di progettare appartamenti, showroom, profumerie e negozi di vario genere ricercando sempre una certa e riconosciuta qualità. La nostra mission è semplice, elaborare progetti di qualità condivisa per ottenere sempre la soddisfazione del Cliente che rappresenta il pilastro fondamentale su cui poggia la nostra attività. Questo è per noi la maniera giusta per essere un punto di riferimento locale e regionale per la progettazione di spazi interni.

“L’arredamento della nostra casa diventa il teatro della vita privata, quella scena dove ogni stanza permette il cambiamento, la dinamica degli atteggiamenti e delle situazioni” Ci riconosciamo in questa frase del noto architetto Alessandro Mendini, progettiamo spazi da vivere, spazi belli, ma anche funzionali, confortevoli e che diano “libero sfogo” alle abitudini e agli stili di vita di chi li abiterà riflettendo la loro personalità.

La caratteristica che maggiormente ci differenzia sul mercato è aver innovato i nostri servizi. Oltre alla progettazione architettonica, ai progetti d’interior design, allo svolgimento di pratiche urbanistiche e catastali, abbiamo introdotto un servizio che mira ad intercettare il potenziale cliente “fai da te”, il cliente che vuole rinnovare i propri spazi ma teme l’onorario dell’architetto e si arrangia facendo, appunto, da sè.

rendering 3D

Ebbene abbiamo proposto il servizio TEA STYLIST, un macro-servizio di consulenza e progettazione low cost che va incontro soprattutto ai giovani che intendono RINNOVARE gli spazi della propria casa senza passare per lavori di ristrutturazione. L’intervento di consulenza progettuale a basso costo può andare dall’arredo completo di una casa, o di una singola stanza, a piccoli elementi come il cambio di un arredo o la scelta di complementi d’arredo particolari, dei tessuti, delle piastrelle, del colore delle pareti, dall’allestimento e messa in scena di una tavola per un evento all’allestimento di ambientazioni per showroom, per fiere e mostre del settore.

Il servizio TEA STYLIST è proposto anche per le attività ricettive come alberghi, b&b, agriturismi ed
è possibile usufruirne anche on line. Sul nostro sito www.tea-stylist.eu è possibile capire meglio il servizio e i relativi costi.

Perchè è utile realizzare dei modelli di rendering 3D?

L’elaborazione dei modelli 3D e la successiva realizzazione di rendering 3D e immagini in post produzione è un passaggio indispensabile del nostro lavoro.rendering 3D

Il cliente adora immaginare i propri spazi e le immagini tridimensionali lo aiutano nella comprensione e nella personalizzazione degli ambienti. Il cliente ha modo di apprezzare i dettagli, i colori suggeriti, gli arredi e, in generale, la veste decor e l’atmosfera che il progetto propone.

La tecnologia ha ampliato il concetto di condivisione e partecipazione e il cliente ha modo di confrontarsi con il progettista in modo attivo, suggerendo variazioni e cambiamenti che rispecchiano maggiormente la propria personalità e le proprie abitudini nel vivere lo spazio.

Il rendering 3D è uno strumento emozionale e il nostro studio lo utilizza come tale. Per scelta non ci piace il fotorealismo “estremo” e il nostro orientamento è lasciare le immagini “non finite”. Sarà il cliente a completarle con la propria fantasia, immaginando un divano piuttosto che un altro, un colore o un semplice complemento e nel dubbio chiedere approfondimenti che rappresentano l’occasione per spingere il progetto verso una sensazionale personalizzazione.rendering 3D

 

Questo è il nostro concetto di “strumento emozionale”. Il nostro studio, tuttavia, non rinuncia alla realizzazione manuale di modellini in cartoncino o legno. Tale pratica trova sempre un riscontro positivo ed è molto apprezzata poiché consente di afferrare appieno l’aspetto dimensionale di un progetto.

Qual è il vostro approccio con un nuovo progetto e il rapporto che instaurate con un nuovo cliente?

Imposto la risposta alla domanda utilizzando una sola parola: ascolto. Il nostro studio sviluppa per il 70% delle commesse, soprattutto progetti di architettura d’interni, residenziali e commerciali.

Non possiamo e non vogliamo prescindere da questo punto di partenza; ascoltare le esigenze, le abitudini e i desideri del clienti è l’approccio che conferisce poi al progetto finale coerenza e risultati gratificanti per noi e per le persone che si fidano di noi. Perché, in fondo, affidare un progetto è anche una questione di fiducia che va cullata dando voce e ascoltando le necessità.

Ascoltare, dunque, per poi suggerire risposte, possibilità e interventi attraverso un programma e un progetto. Il secondo passaggio è lo studio di una moodboard generale, un collage di immagini concettuali e d’ispirazione (campioni di materiali, palette colori, arredi, complementi e riferimenti vari) che serve a capire l’atmosfera che proporrà il progetto e soprattutto il binario che ci consente di non uscire mai fuori dalle richieste e dai desideri del cliente.

rendering 3D

Utilizziamo le moodboard per tutti i progetti, architettura interni e per progetti grafici. Il metodo serve a mettere ordine alle idee e permette al cliente di iniziare ad immaginare ciò che il progetto svilupperà poi in modo dettagliato.

L’ascolto e la realizzazione della moodboard generale rappresentano la base dell’approccio ad un nuovo progetto e la conseguente costruzione di un rapporto di fiducia e trasparenza con il cliente. Insieme all’eventuale sopralluogo, sono gli aspetti principali che vengono da noi presi in considerazione prima di qualsiasi schizzo, bozza e proposta preliminare di progetto.

Ringraziamo Giuseppe per aver risposto alle nostre domande.

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da Maria
Postato in: La tua casa
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.