Il tuo tempo libero

Richiedi preventivi gratis

Cerca Professionista

Il tuo tempo libero

Richiedi preventivi gratis

Cerca Professionista

Sei stato bocciato? Promuovi il 2 in 1!

Secondo le statistiche del MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) la percentuale di ragazzi bocciati è calata (dal 10,3% del 2013 al 9,6% del 2014), sebbene ancora si focalizzi principalmente sul primo anno. Questo significa che mediamente 1 ragazzo su 10 viene bocciato; cosa fare dopo?

bocciato

La maggior parte dei ragazzi sceglie di ripetere l’anno, spesso però cambiando indirizzo scolastico (soprattutto se non si è ancora finito il biennio).

Altri, optano il “2 anni in 1” per poter recuperare l’anno perso, riuscendo così a terminare gli studi in pari con il proprio corso scolastico; in questo caso, vi sono due opzioni da scegliere, in base al costo, alla disponibilità di tempo e al numero di anni da recuperare (è infatti possibile fare anche 3 anni in 1 o addirittura 4).

L’alternativa più economica è rifrequentare l’anno in cui si è stati rimandati e, contemporaneamente, studiare autonomamente (o affiancati da un tutor) il programma dell’anno successivo; a Maggio si dovrà sostenere un esame di idoneità e, se si verrà promossi, si passerà direttamente a due classi successive, come se non si fosse mai perso un anno. In questo caso, è necessario parlare col preside e con i professori al fine di avere maggiori informazioni sulla prassi.

Altrimenti potrete scegliere istituti privati, ottimi per i lavoratori, ma molto costosi. In questi centri si può essere affiancati individualmente da un tutor o far parte di un piccolo gruppo di studio e le lezioni possono ricoprire diverse fasce d’orario, anche serali. Dopo essere stati preparati, si dovrà sostenere un esame in una scuola pubblica o privata come candidato esterno (chiamato anche privatista); in caso di successo, vi ritroverete riallineati con il vostro corso scolastico.

Per effettuare la scelta migliore, l’ideale è chiedere pareri a chi ha già passato questa esperienza: potrà parlarvi delle difficoltà riscontrate, se è stata utile o se poi, ripresa la scuola, ha avuto comunque problemi con lo studio e quali centri preparano meglio.

Martina Mattiazzi


Hai bisogno di un Professionista per la tua casa? Trovalo su ProntoPro!

Cerca Professionista