Serramenti e porte agli occhi degli esperti

Pubblicato il 18 Ottobre 2016 da Fabio
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Intervistato per noi Fabio Berti, professionista ed esperto in porte e serramenti a trecentosessanta gradi.
 Porte e serramenti

Presentati e presenta la tua attività. Come ti sei avvicinato al mondo dei serramenti?

Mi chiamo Fabio Berti ho 41 anni, da più di 15 anni mi occupo di commercio di prodotti edili e il mondo del serramento mi ha sempre affascinato per la sua importanza nella vita di tutti i giorni di chiunque. Le serramenti non sono considerate un elemento indispensabile ma lo è, e quello che ho sempre cercato di fare è stato convincere le persone che si rivolgevano a me per qualsiasi informazione, che capissero l’importanza di un buon serramento e ancora più importante, una posa attenta e precisa per poi investire i propri soldi in qualcosa di più di un vetro che non facesse entrare aria in casa di inverno!! 😉

Da cosa è composta un’ottima consulenza?

Una buona consulenza è composta da più fattori come la professionalità, la correttezza, la conoscenza della materia, la voglia di soddisfare le esigenze del cliente e non le proprie, ma quello che contraddistingue una buona consulenza da una ottima è l’esperienza. L’esperienza è il fattore principale, la si acquisisce solo sul campo e trovando soluzioni adeguate a problemi specifici, anche sbagliando. Mettere a frutto la propria esperienza equivale a soddisfare il cliente non solo dal punto di vista tecnico ed economico ma anche dal punto di vista morale, se il cliente si fida di te, tutto è possibile e la conclusione della trattativa è sempre positiva, per entrambe le parti.

Mi dispiace solo constatare tutti i giorni sulla mia pelle che quello che ho appena descritto è quasi un sogno perché il mondo del commercio è pieno di cattivi esempi di persone che si improvvisano venditori e non si accorgono che questa è diventata un arte e l’arte per essere tale deve produrre cose belle e interessanti per essere dichiarata tale.

Io più che un commerciante mi sono sempre sentito un artigiano della vendita perché ho sempre voluto provare e testare i prodotti che vendo arrivando anche a posare personalmente degli infissi insieme ai miei fidati posatori ed imparando così molto di più che leggendo dei semplici cataloghi o listini.

Cosa contraddistingue un buon prodotto e una buona posa in opera da una mediocre e come riconoscerle?

Un buon prodotto si può riconoscere solo se lo si è potuto testare nel tempo, quindi un cliente che vuole investire i propri risparmi in serramenti di qualità deve necessariamente rivolgersi a qualcuno di fiducia che lo abbia toccato con mano e che ne conosca i pregi e i difetti. Se esistesse il serramento perfetto tutti comprerebbero quello, ma così non è, ogni persona ha esigenze diverse, ma una cosa li accomuna sicuramente, vuole spendere i propri soldi nel modo più intelligente ed essere sicuro di aver fatto la scelta giusta a seguire i consigli del proprio consulente.

Per quanto riguarda la posa ci sarebbe da scrivere un libro su le cose giuste e sbagliate che tutti i giorni mi capitano di osservare, non solo nei miei lavori, ma anche in quelli degli altri. Dipende tutto da il risultato che si vuole ottenere e dalla spesa che si è disposti a spendere. Lo stesso prodotto posato in due modi differenti da due posatori diversi produce dei risultati completamente diversi e sempre a spese del cliente purtroppo.

Quali sono i più comuni errori da evitare nella manutenzione/sostituzione di serramenti e porte?

Gli errori più comuni da evitare per i serramenti e le porte sono sostanzialmente tre:

Non sostituire le guarnizioni almeno ogni 3-4 anni, è un costo e un disagio ma è necessario per mantenere la compressione giusta tra anta e telaio e non creare spifferi che sembra di non sentire ma in realtà ci sono e fanno perdere al serramento la sua funzione principale, non disperdere calore d’inverno.

Non controllare una volta all’anno o almeno ogni due anni la registrazione delle ante delle finestre e delle porte, con il tempo il peso del serramento e la sua continua apertura e chiusura sfasa inevitabilmente la geometria del serramento che a lungo andare crea difficoltà nell’apertura e chiusura dello stesso e crea, nei serramenti in legno dei solchi su alcuni lati esteticamente molto brutti che fanno sembrare la finestra più vecchia.

– Ultimo, ma non per questo meno importante, non valutare la sostituzione dei propri serramenti almeno ogni 20-25 anni, questo perché il mondo va avanti e si scoprono ogni anno migliori accorgimenti e materiali per avere un serramento adeguato alle proprie esigenze. Non dico per forza cambiarli, ma almeno valutarne la situazione strutturale e cercare di capire, con l’aiuto di un consulente preparato e di fiducia come sarebbe meglio muoversi, in certi casi basta anche una ristrutturazione del serramento, dipende sempre dai danni subiti negli anni.

 

 

Pubblicato dal Blog di ProntoPro

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da Fabio
Postato in: La tua casa
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.