Sistema di sicurezza gestibile dal proprio smartphone: tenere sotto controllo la propria casa ovunque ci si trovi

Oggi per il blog di ProntoPro intervistiamo Casa Sicura, azienda specializzata nella sicurezza di casa, ci parla oggi del sistema di sicurezza per smartphone.

Ci parli della sua attività e di come è nata

Casa Sicura apre nel 1989 a Piacenza per rispondere alla crescente esigenza di un sistema di sicurezza efficace con una proposta a 360 gradi: dalla sicurezza passiva, con blindati e casseforti, all’elettronica dei sistemi di allarme ed anti intrusione, passando per l’automazione degli accessi, come porte e cancelli.

Oggi la nostra specializzazione è nei sistemi di sicurezza integrati, costituiti da impianti di rilevazione intrusione e sistemi di videosorveglianza. Una particolare attenzione va alla gestione remota a mezzo app ed al servizio di telegestione e teleassistenza. Nella nostra nuova sede di Via Passerini 30 è possibile toccare con mano la semplicità dei sistemi e delle app di gestione con pannelli dimostrativi.

Quali sono i prodotti più richiesti per la sicurezza della propria abitazione?

Oggi la richiesta maggiore riguarda i sistemi di sicurezza di videosorveglianza gestibili da remoto. Essi garantiscono la tranquillità di poter tenere sotto controllo la casa o altri ambienti da ovunque ci si trovi grazie al proprio telefono cellulare a portata di mano.

Quale è il sistema di sicurezza più completo per la propria casa? Quanto costa all’incirca e come funziona?

Quando il livello di rischio richiede una soluzione evoluta si realizza il rilevamento dell’intrusione all’esterno dell’abitazione, massimizzando l’effetto deterrente e riducendo al minimo il danno, utilizzando un ampia gamma di sensori per esterno, adattabili ai vari ambienti.

Integrando un sistema di sicurezza di videosorveglianza sarà possibile vedere da smartphone cosa sta realmente accadendo, per ricorrere poi al corretto intervento. Le evoluzioni attuali dei sistemi permettono di ricevere notifiche push con allegati direttamente i filmati delle videocamere posizionate nelle zone dove è scattato l’allarme. Sarà poi possibile gestire il sistema di sicurezza per annullare eventuali allarmi legati a guasto o situazioni simili, oltre a poter comandare da remoto, sempre a mezzo della stessa app, automazioni domestiche, come luci o apertura di porte. La comunicazione avviene vocalmente, via SMS e con connessione cloud, al fine di ottenere il livello più alto di affidabilità.

La spesa da considerare per un sistema di sicurezza del genere parte da circa 4000 €. Detraibili fiscalmente per metà dell’imponibile. Allo scopo di impedire ai malintenzionati l’acceso alle arre interne, i sistemi nebbiogeni garantisco un altissimo livello di sicurezza, impedendo di vedere beni e valori.

 

Ringraziamo Casa Sicura per la disponibilità.

Condividi l'articolo: