Smartphone, i consigli per non sbagliare

Oggi il Blog di ProntoPro intervista Cristoforo Martone di ComputerInn, esperto di smartphone, per risolvere dubbi sull’ apparecchio più usato al mondo.

Quali sono gli oggetti che vendete di più?

La nostra azienda svolge la propria attività dai primi anni del 2000, molte sono le categorie merceologiche che abbiamo trattato negli anni.
Oggi i prodotti che vanno per la maggiore sono gli smartphone, i notebook, i tablet e i consumabili intesi come toner e cartucce . Ovviamente anche gli accessori Smartphone la fanno da padrone, oltre alla componentistica informatica che vendiamo in parti sciolte .
Una buona fetta del nostro fatturato la compone la sezione servizi , ovvero assistenza telefonia e pc i quali fatti con professionalità trasparenza e velocità garantiscono oltre ad un buon margine di guadagno anche un’ ottima opportunità di fidelizzazione del cliente .
La nostra azienda poi è tra i leader  nella rivendita e nello sviluppo di programmi Gestionali  ai quali abbiniamo siti e-commerce e app integrate per andare incontro ed esaudire le nuove esigenze del mercato nazionale . 

Secondo lei il declino degli SmartPhone è giunto?

Questa domanda forse nasconde un modo futuristico di vedere la realtà, oggi la legge del mercato nonché i numeri delle vendite o il continuo sviluppo delle aziende leader del settore sanciscono senza dubbi che oggi sia il momento di massima espansione degli smartphone !!!
Milioni di persone hanno sostituito tanti strumenti con il semplice uso della telefonia, dei social e delle varie app . Purtroppo probabilmente l’abuso di questi ultimi come nella maggior parte dei casi determina un distacco dalla realtà e una dipendenza difficilmente superabile, ma purtroppo oggi il mondo è questo, ignorare sarebbe letale !!!!
In ogni caso la facilità, la velocità, le dimensioni ridotte di questi apparecchi hanno determinato una sostituzione naturale dei pc e dei notebook soprattutto nella fase della giornata dove i continui spostamenti e le comunicazioni sono tutti a velocità elevata

 

Questo è un discorso che racchiude diverse aspetti. Oggi gran parte degli utilizzatori ignorano le potenzialità degli strumenti e delle caratteristiche che oggi possiedono gli smartphone.
Mi spiego meglio, esistono oggi tantissime applicazioni quali pagamenti automatici, otp, app documentali organizzative e tecniche che rendono gran parte degli smartphone di oggi probabilmente sopra strutturati rispetto al tipo di utilizzo attuale.
Per renderli ancora più efficienti bisogna continuare la ricerca di integrazione con altri strumenti tipo apparecchiature di videosorveglianza, controlli, macchinari entry level ma anche quelli evoluti

Ogni quanto cambierebbe uno SmartPhone?

Di pari passo con i tempi tecnologici diciamo che utilizzo ideale non va oltre i due anni, periodo che coincide anche con la durata della garanzia che protegge anche l’investimento effettuato. Anche in ambito di componenti uno smartphone va sostituito dopo un paio d’anni per equilibrare la differenza che potrebbe nascere tra il peso e i requisiti dei nuovi software con le caratteristiche tecniche del proprio smartphone.

Vale la pena acquistarne uno usato?

Io culturalmente ed aziendalmente non consiglio mai l’acquisto dell’usato , perché non essendo sempre valutabile la condizione del prodotto
Sotto l’aspetto elettrico e sotto l’aspetto funzionale, spesso si incorre su valutazioni soggettive e non realistiche del prodotto. Essendo poi di fronte a prodotti spesso non coperti da garanzia l’eventuale manutenzione e i difetti successivi alla vendita sarebbero a carico dell’acquirente che probabilmente non li ha valutati preventivamente in fase di acquisto, quindi l’ipotetico “affare” potrebbe rivelarsi non proprio favorevole.

Ringraziamo Cristofaro di ComputerInn per il tempo dedicatoci.

Condividi l'articolo: