Tutti i possibili impieghi del vetro nell’edilizia. Think out of the box!

Come può essere utilizzato il vetro nell’edilizia? Quali sono i vantaggi dell’utilizzo di questo materiale? Ce ne parla oggi Nadia Carro di Vetro Expo s.r.l., sentiamo cos’ha da dirci.

E’ con piacere che accettiamo l’opportunità offerta da ProntoPro di rispondere ad alcune domande che ci consentono di parlare dei prodotti da noi offerti.

Il vetro viene generalmente utilizzato in modo piuttosto marginale in edilizia, quali sono i vantaggi di un maggiore impiego del vetro nell’edilizia? Quali le possibili applicazioni al di là di finestre e porte?

E’ vero (purtroppo) che l’impiego del vetro in edilizia è ancora oggi marginale, tant’è che il nostro, in particolare, è definito un mercato di nicchia.

Vetromattoni, tegole di vetro e piastrelle di vetro sono ancora considerati prodotti elitari o, peggio ancora, per pochi facoltosi.

E’ innegabile che il prodotto in vetro ha un prezzo di partenza già alto, ma se le infinite possibilità di impiego fossero conosciute e più diffuse aumenterebbe la richiesta, il mercato presumibilmente si allargherebbe

vetro nell’edilizia

esempio di Vetromattone Termico

e una produzione più ampia consentirebbe anche un livellamento dei prezzi.

 

Detto questo, è altrettanto innegabile che vi sono possibilità di impiego del vetro nell’edilizia che portano innumerevoli vantaggi sia in termini di risparmio energetico, di rispetto dell’ambiente e non dimentichiamo le agevolazioni fiscali concesse quando si eseguono interventi che aumentano il livello di efficienza energetica degli edifici e/o quando si riduce il fabbisogno energetico per il riscaldamento degli stessi.

Vi sono infatti prodotti particolari, frutto di studi tecnologicamente avanzati, realizzati nel pieno rispetto della sempre più stringente normativa in materia di risparmio energetico, parliamo del Vetromattone Termico.

Rimanendo in materia di risparmio energetico sono disponibili da anni Vetromattoni aventi caratteristiche REI (Resistenza al Fuoco), sempre più richiesti sia per interventi su edifici esistenti che per gli edifici di nuova realizzazione che devono soddisfare requisiti normativi specifici.

vetro per l'edilizia

Esempio di vano scala realizzato con vetromattoni REI30.

Inoltre, per gli ambienti esterni è disponibile un vetromattone pedonabile fotovoltaico stand-alone, che non necessita alcun collegamento e può essere posato da solo o abbinato ad altri elementi: vetro per l'ediliziadi giorno raccoglie energia solare e la accumula nella batteria ricaricabile ad alta capacità che alimenta le luci LED. Queste si accendono al crepuscolo e illuminano un percorso o un passaggio nella notte. Il mattone si illumina automaticamente grazie ad un sensore crepuscolare quando la luminosità dell’ambiente esterno cala.

Per un utilizzo ottimale, questo vetromattone pedonabile fotovoltaico va ovviamente posizionato in luoghi ben esposti al sole.

 

 

Vetro-cemento: di cosa si tratta? Potresti parlarci del processo di posa di questo materiale?

Il Vetro-cemento si diffonde agli inizi del XX secolo, in coincidenza con lo sviluppo industriale, quando robustezza e trasparenza ne fanno il prodotto ideale per illuminare edifici industriali e capannoni, salvo venir poi riscoperto da grandi nomi dell’architettura che lo hanno impiegato diffusamente in edifici residenziali e non solo. Come rivela la parola stessa, si compone di vetromattoni assemblati mediante giunti di cemento armato.

Il Vetromattone è il risultato della pressione di due formelle in vetro che creano al suo interno una camera d’aria impermeabile ed isolante.

Il Vetromattone è disponibile in decine di modelli, colori e dimensioni diversi.  Lo si posa con l’ausilio di un professionista oppure con sistemi FAI-DA-TE di diversa natura.

Nel sito di Vetro Expo è presente una sezione per il fai-da-te. Potresti dare qualche consiglio in merito ai nostri lettori? Quali sono i progetti che possono essere realizzati in autonomia e quali richiedono invece l’intervento di un esperto?

Sono diversi i sistemi FAI-DA-TE per assemblare vetromattoni disponibili sul mercato. Per i nostri Clienti ne abbiamo scelti due, selezionati per la particolare semplicità ed efficacia di realizzazione:

  • Il Sistema Block Lock
  • Il Sistema LUMIKIT

Block Lock System per pareti lineari   

Fornito in pratiche confezioni a valigetta contenenti tutto l’occorrente per realizzare pareti lineari da 20 – 25 – 30 – 40 – 50 vetromattoni e oltre (utilizzando più confezioni) è il sistema più semplice, veloce e pulito, come mostrato efficacemente dal video disponibile sul nostro sito.

Block Lock System per pareti curve

Lo stesso sistema semplice, veloce e pulito nella variante per realizzare pareti CURVE. In questo caso la pratica confezione contiene tutto l’occorrente per assemblare 25 vetromattoni (esattamente 1 mq) e superfici più estese utilizzando più confezioni. Anche in questo caso la semplicità d’uso è mostrata nel video disponibile sul nostro sito.

Il sistema Block Lock per pareti lineari è facilmente modulabile con quello per pareti curve per le realizzazioni più ampie e creative, sia da interno che da esterno:vetro per l'edilizia

E’ il sistema FAI-DA-TE di assemblaggio di vetromattoni bello, semplice, rapido e pulito da realizzare utilizzando profili in legno che, volendo, possono essere tinti, laccati o verniciati.

Con questo sistema è possibile realizzare la parete desiderata direttamente nel locale scelto, senza sporcare né rovinare arredi, pavimenti etc.

Strutture piene (di vetromattoni) o a giorno, curve o in linea retta per abitazioni, uffici, negozi, ristoranti, stand e mille altre ambientazioni internevetro per l'edilizia

Mi parli delle Tegole di Vetro? Quali sono le possibili applicazioni ed i vantaggi di questo prodotto?  

Le Tegole di Vetro meritano una menzione particolare in quanto prodotto tradizionalmente utilizzato per la realizzazione di punti luce nei sottotetti, oggi sono state “riscoperte” da Progettisti e Architetti per l’impiego in soluzioni meno tradizionali quali ad esempio la realizzazione di giardini d’inverno, tettoie e verande che le vedono spesso alternate alle tradizionali tegole in cotto. vetro per l'edilizia

Recentemente Vetro Expo ha proposto a livello innovativo l’utilizzo delle Tegole di Vetro quale protezione di pannelli solari termici per il riscaldamento dell’acqua.

Grazie a questa idea innovativa i pannelli solari termici possono essere installati al di sotto del tetto la cui continuità, in superficie, viene mantenuta inalterata nel profilo.  Utilizzando le tegole in vetro sopra i pannelli solari termici questi rimangono protetti, isolati e nascosti dalle tegole di vetro. Questo permette l’utilizzo dei pannelli solari termici anche in zone protette dalle belle arti dove, spesso, è vietato ogni intervento che modifichi l’aspetto esteriore degli edifici.

 

Condividi l'articolo: