Tutto ciò che c’è da sapere sull’arredamento d’interni: intervista a Sara Togni

Per il blog di ProntoPro, oggi intervistiamo Sara Togni , specializzata nell’arredamento d’interni:

Ci parli della sua attività e di come è nata

Mi chiamo Sara e sono un’arredatrice d’interni. Il mio lavoro consiste nell’aiutare le persone a realizzare la casa dei propri sogni rispettando esigenze, tempi e budget ben definiti. Mi preoccupo di comprendere a pieno le richieste del mio cliente, quelle che sono le sue esigenze, le sue idee e i suoi gusti. Studio gli ambienti a disposizione e riorganizzo il tutto nell’ottica di ottimizzazione dello spazio. Definisco ogni zona della casa, ma anche dell’ufficio o del negozio, cercando soluzioni pratiche e funzionali, che a livello estetico appagano l’occhio del cliente e lo fanno sentire subito a proprio agio. Identifico materiali, arredi e complementi necessari agli interventi e li aiuto nella ricerca di questi. Vesto addosso al mio cliente quello che sarà il suo personale rifugio per la maggior parte del tempo.

arredamento d'interni

Quali sono le ultime novità nell’ambito dell’arredamento d’interni?

È sotto gli occhi di tutti, le novità nell’ arredo sono tutte a tema retrò. La casa si veste di una nuova atmosfera, un’atmosfera fatta di ricordi, di vecchi cimeli. Un’unica parola è in grado di raccontare al meglio quello che il mondo dell’interior sta vivendo oggi, e la parola è vintage. Ottone, velluto, carta da parati, ecco alcuni elementi che vedremo ripetuti su riviste, siti internet e showroom di arredamento. Si tratta di uno stile che basa la sua forza sul tema del chic e dell’essenziale. Pochi pezzi, particolari ma decisi in grado di personalizzare tutti gli ambienti.

arredamento d'interni

 

Come si capisce che è ora di rinnovare la propria casa?

Quando non risponde più alle nostre esigenze. Quando ci sentiamo scontenti degli spazi che viviamo e quando crediamo che non rispecchino la nostra personalità e la nostra idea di casa.

Diciamo che le nostre esigenze e i nostri gusti cambiano, si evolvono e così anche l’arredamento d’interni: gli spazi della nostra casa devono muoversi e adattarsi a quelle che sono le nostre abitudini, le nostre richieste, le nostre preferenze.

Passiamo la maggior parte del tempo fuori casa, al lavoro, in uno spazio che ci viene imposto così come è nella sua forma estetica a gusto e interpretazione delle idee di qualcun altro, perciò quando rientriamo finalmente in casa credo che sia giusto ritrovare un’ambiente che rispecchi a pieno la nostra personalità, in grado di regalarci relax e serenità in tutto e per tutto.

Conta più il parere del cliente o quello dell’arredatore?

Neanche a chiederlo, non mi piace pensare che l’arredatore detti legge in casa altrui. Il nostro lavoro è molto simile a quello di uno psicologo o psicoterapeuta. Ci ritroviamo ad ascoltare i nostri clienti, a capire cosa vogliono, di cosa hanno bisogno; ci troviamo ad immedesimarci nelle loro vite e il risultato è solamente uno,  l’incastro perfetto delle loro esigenze con i consigli arricchiti dalla nostra esperienza. Il cuore dell’arredamento d’interni è che la casa deve vestire su misura il suo proprietario e nessun altro, perciò è fondamentale saperlo ascoltare, capirlo e individuare la soluzione che può andare a rispondere a tutte le sue richieste. Il nostro compito sta nell’informarlo su quelle che sono le scelte, indirizzarlo su qualcosa che nell’insieme è coordinato, e regala armonia e equilibrio all’ambiente. Dobbiamo aiutarlo a vedere ciò che possono ottenere e dobbiamo aiutarlo ad individuare la strada per ottenerlo, cosa fare e dove o a chi deve rivolgersi.

arredamento d'interni

Ringraziamo Sara Togni per la disponibilità!

 

Condividi l'articolo: