Una festa aziendale per fare team building in relax: come organizzarla al meglio?

Pubblicato il 5 Giugno 2019 da ProntoPro
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin

Ogni azienda che si rispetti diventa, nel corso dell’anno, teatro di feste importanti che vengono organizzate per i motivi più disparati (scambiarsi gli auguri di “Buon Natale” e “Felice anno nuovo”, salutare un collega prossimo alla pensione, festeggiare un importante traguardo raggiunto e dare il benvenuto a nuovi manager/collaboratori).
Proveremo ad aiutarvi a organizzare un evento mondano con i fiocchi perché nessun dettaglio può essere lasciato al caso; tutto deve essere, difatti, pianificato con largo anticipo (per evitare intoppi dell’ultimo minuto) al fine di creare un’atmosfera calda, accogliente e rilassata. Ed ecco perché si consiglia di farne gestire l’organizzazione a una specifica agenzia eventi (Roma sta vedendo negli ultimi mesi il boom di queste feste aziendali).

Ci soffermeremo perciò, nell’ordine, sulla scelta della location più adatta (dentro o fuori l’azienda), sulla realizzazione degli inviti e spedizione degli stessi, definizione del menu e modalità di intrattenimento degli ospiti.

Perché è importante organizzare una festa aziendale?

L’importanza delle feste aziendali viene molto spesso sottovalutata, ma il loro ruolo può rivelarsi veramente cruciale; si tratta, difatti, di ottime occasioni in cui potete conoscervi meglio e stringere nuove amicizie con colleghi che incrociate quotidianamente per i corridoi.
Questi eventi sono, inoltre, un momento di aggregazione essenziale per creare, lavorativamente parlando, un team coeso.

Scelta della location e spedizione degli inviti per una festa aziendale

La prima cosa che dovete fare è scegliere la location più adatta: le soluzioni possibili sono essenzialmente due, ma tutto dipende da:

  • budget a vostra disposizione;
  • numero degli invitati;
  • impronta che desiderate dare all’evento.

Potete, quindi, riunirvi in azienda, appoggiandovi a un servizio esterno di catering, o ritrovarvi in un luogo completamente diverso per respirare un’aria meno formale. In quest’ultimo caso la scelta ricade, fondamentalmente, su locali notturni (discoteche), grandi spazi messi a disposizione dagli alberghi (ideali per un buffet o un cocktail) e ville/ristoranti che ospitano eventi (perfetti per cene, pranzi e aperitivi).

Definita la location, non vi resta che scegliere gli inviti e spedirli a ogni singolo dipendente (è fondamentale che nessuno si senta escluso).
Potete optare per il classico cartoncino stampato e inviarlo, quindi, in busta chiusa al domicilio di ciascun collaboratore; trasmettete, in alternativa, la partecipazione tramite posta elettronica e, successivamente, fate affiggere alcune locandine dedicate in ogni area comune dell’azienda.
Ricordate, in questa fase, di fare tutto con largo anticipo: molte persone sono single e non hanno problemi di alcun tipo, mentre chi ha famiglia deve potersi organizzare per tempo.

Per l’eventuale stampa degli inviti potete, infine, avvalervi della vostra tipografia di fiducia o ricorrere a servizi dedicati online che offrono, molto spesso, prezzi assolutamente competitivi e una vasta gamma di soluzioni personalizzabili.

festa aziendale

La scelta del menu per una festa aziendale

Scegliere il menu per una festa aziendale non è così semplice come può sembrare. La prima cosa che dovete fare, dopo aver stimato il budget a vostra disposizione, è decidere se puntare sul buffet (soluzione ideale in caso di un cocktail) o sul servizio al tavolo (perfetto per pranzi e cene).
La seconda questione, certamente più delicata, riguarda la scelta dei piatti da proporre: cercate sempre di soddisfare i gusti e le necessità di tutti con pietanze vegetariane, vegane e prive di glutine (alcuni dei vostri collaboratori potrebbero essere affetti da celiachia); inserite, infine, nella carta delle bevande aperitivi analcolici e succhi di frutta.

Fate, infine, stampare il menu in modo tale che ogni dipendente abbia la sua copia (per ogni pietanza proposta indicate inoltre, per ragioni di sicurezza, l’elenco completo degli ingredienti usati).

Come intrattenere gli ospiti a una festa aziendale

Una festa aziendale non deve solo essere l’occasione per mangiare e fare conversazione; per questo motivo dovete pianificare, con il dovuto anticipo, tutta una serie di attività che sono strettamente correlate all’anima vera e propria dell’evento.
Se state festeggiando l’arrivo del Natale, potete per esempio invitare uno dei vertici della società a salire sul palco per augurare, a tutto il personale, buone feste.

Vi siete riuniti per celebrare un nuovo traguardo raggiunto? Date la parola, allora, a tutti coloro che hanno avuto un ruolo attivo in modo tale che possano raccontare esperienze e sensazioni provate.
Un vostro collega sta per andare in pensione? Ricordate insieme a lui aneddoti particolari e convincete il festeggiato a chiudere la serata con un breve discorso di commiato.

Cercate, inoltre, di far sempre divertire i vostri ospiti: scegliete un buon sottofondo musicale oppure ingaggiate una band che suoni dal vivo.
Potete organizzare anche alcune attività ludiche, come:

  • caccia al tesoro;
  • tombola (perfetta per festeggiare il Natale);
  • quiz;
  • karaoke.

Ricordate, infine, di omaggiare i vostri collaboratori con un piccolo presente senza dover scegliere, per forza, oggetti costosi.
Ci sono diversi siti web che possono venirvi in aiuto con i loro innumerevoli gadget (accessori per smartphone e tablet, penne USB, powerbank e molto altro ancora); è sufficiente un piccolo pensierino che, messo sulla scrivania, vi ricordi i bei momenti trascorsi insieme.

Condividi l'articolo:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin Condividi su Linkedin
Pubblicato il da ProntoPro
Articoli correlati:

CODICI E CODICILLI - Madrelingua traduttrice, proofreader, ed insegnante di inglese e italiano

Traduzioni a Firenze
scritto da Roberto S il 20/11/2017
Mi sono avvalso di Eleonora Harris per la traduzione in inglese del nostro sito web aziendale. Oltre all'indubbia capacità tecnica ho potuto...

GS di Simonelli Giacomo

Idraulico a San Secondo Parmense
scritto da Maddalena B il 20/11/2017
Bravissimo Giacomo che ha risolto il problema in brevissimo tempo con un'ottimo risultato! da ricontattare sicuramente se dovessi averne anc...

Antennista elettricista

Elettricista generico a Ciampino
scritto da Cristian V il 20/11/2017
Sono stati professionali, rapidissimi, e hanno risolto brillantemente il problema. Trattamento economico e giusto, mi hanno poi offerto un m...

Luca Gomiero

Rifacimento intonaco pareti a Treviso
scritto da Vukadinovic M il 20/11/2017
Che dire... non potevo fare una scelta migliore! Ho contattato Luca per l'isolamento di una terrazza e la dipintura interna di casa. Il lavo...

Birolini manutenzioni srl

Manutenzione o revisione caldaia a Bergamo
scritto da Mara I il 19/11/2017
Eccellente servizio, puntuale, preciso e professionale. Il preventivo è stato chiaro ed il tecnico molto corretto nella spiegazione e applic...

Bolzonella Andrea posa levigatura e restauro pavimenti e scale in legno

Lucidatura parquet a Dolo
scritto da Antonio M il 19/11/2017
Bolzonella Andrea, ottimo artigiano è un vero professionista del parquet, competente, serio, gentile e puntuale ha eseguito la lamatura, st...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come funziona ProntoPro

Fai la richiesta
1

Fai la richiesta

Indica di che cosa hai bisogno in pochi click.
Confronta i preventivi
2

Confronta i preventivi

In poche ore riceverai fino a 5 preventivi personalizzati.
Scegli il professionista
3

Scegli il professionista

Scegli il professionista più adatto a te dopo aver confrontato le offerte e consultato i profili.