Marco Repetto professionista ProntoPro

Arch. Srl

1 2 3 4 5
1 Recensione

Informazioni

Mi presento, sono un architetto di 51 anni, nato a Roma. Lavoro nel settore dell'architettura, dell'arredamento e del design da più di 35 anni, si avete fatto i calcoli giusti, i miei ... Leggi tutto genitori erano arredatori d'interni e come si faceva tanti e tanti anni fa, il lavoro entrava in famiglia e la famiglia entrava nel lavoro. Curioso ed entusiasta del lavoro dei miei, mi trovavo spesso nello show room di famiglia a conversare con i clienti, da li a poco, mi ritrovai consulenti in erba. Dopo una serie di esperienze accademiche e professionali svolte durante il corso di laurea di Architettura appena laureato ho aperto la mia società di Architettura, poi lo studio del centro e dopo qualche anno ho fondato la piattaforma Arch360. Oggi la mia esperienza professionale è completamente a servizio della piattaforma.

Verificato
Verificato
31 Anni di attività

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
1 Recensione
Claudio S.
1 2 3 4 5
Esperienza originale, professionale, plastica e dinamica. Ottima capacità di problem solving anche in corso d'opera. Disponibilità, gentilezza, passione. Cura e attenzione all'aspetto ... Leggi tutto umano del lavoro e alle esigenze del cliente. Capacità di rendere anche lavori lunghi e pesanti sempre piacevoli e divertenti grazie allo spirito solare e attento dell'architetto.
2 mesi fa

Foto

Posizione

Pin
Via delle Industrie 00040 Ardea

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    L'esperienza di 30 anni nell'architettura D'INTERNI mi da sicurezza e mi consente di entrare in dettagli esclusivi nella routine quotidiana . La particolarità del mio modo di essere architetto è che la progettazione definitiva ha immediato riscontro nel progetto esecutivo, nella realizzazione di un elenco di dettagli , nella produzione di modelli 3d e di immagini delle opere progettate, nella produzione dei preventivi di dettaglio, nel coinvolgimento di artigiani in grado di eseguire a regola d'arte quanto progettato, nella cura nel riuso e della realizzazione industriale o artigianale degli arredi previsti da progetto. La singolarità della mia consulenza è che affonda il suo operato fino al montaggio dell'ultimo arredo dell'ambiente completante ristrutturato, che sia una stanza o una villa con giardino.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    La continua necessita di aggiornarsi nelle tendenze estetiche, nelle tecniche costruttive e nei componenti edilizi e nei materiali di finitura. Nel mio lavoro non ti puoi annoiare perché ci sono decine di soluzioni per ogni esigenza e ogni lavoro insegna qualcosa di nuovo. E' bello il rapporto che si crea con i committenti e con gli artigiani. E' un lavoro creativo e pratico, fantasioso e tecnico, è un lavoro che esiste da secoli e che per ogni generazione si modifica nel modo di svolgersi.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Lei come farebbe? E' la prima domanda che mi pongono i miei committenti, la mia risposta nasce sempre dall'analisi delle loro esigenze, ma sempre dopo la richiesta esplicita di darci del tu. Trovo necessario instaurare la confidenza necessaria a comprendere "la loro casa ideale". Dopo la definizione della soluzione ideale condivisa la seconda domanda è: Quanto costa? l'esperienza mi facilita in questo, è quasi sempre immediata la formulazione di un prezzo di massima di quanto previsto dal progetto, ma non mi sottraggo mai dalla noiosissima fase della definizione nel dettaglio della formazione del prezzo totale, come somma di prezzi unitari per ogni attività e fase di lavorazione. A cosa serve la formazione dei prezzi di dettaglio? A gestire al meglio il budget disponibile e a destinare le spese per le attività prioritarie di progetto.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Ad oggi il mio studio di progettazione è un enorme spazio di 4000 mq in cui si può toccare con mano materiali finiture soluzioni estetico /pratiche.

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Mi piacerebbe condividere ogni progetto realizzato nella mia lunga carriera, perché ogni progetto rappresenta il mio modo di essere e di lavorare.