Davide Araldi professionista ProntoPro

Architetto Davide Araldi

1 2 3 4 5
3 Recensioni

Informazioni

Da molti anni opero nel settore dell'edilizia residenziale e commerciale, mi occupo di ristrutturazioni e di nuove costruzioni coniugando i bisogni del cliente con un'idea estetica ... Leggi tutto e funzionale nel rispetto delle normative e dei regolamenti esistenti. Cerco sempre di fornire al cliente tutte le informazioni che richiede aiutandolo e consigliandolo nelle scelte, cercando di instaurare un rapporto di reciproca fiducia e rispetto. I settori di lavoro riguardano la progettazione architettonica, le pratiche edilizie e catastali, la redazione di capitolati ed il confronto delle offerte delle imprese, la direzione lavori, perizie e studi di fattibilità. Sono da sempre interessato nelle tecnologie a favore di un edilizia a basso consumo energetico con l'utilizzo di materiali innovativi ed ecologici. Opero nell'area di milano e zona nord ovest dell'Hinterland milanese.

Verificato
Verificato
20 Anni di attività

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
3 Recensioni
Marzio M.
1 2 3 4 5
5 mesi fa
Lavoro svolto velocemente ed in maniera professionale e competente. Complimenti. Parcella molto competitiva.
Michele P.
1 2 3 4 5
5 mesi fa
Oh!!! Finalmente un Architetto trasparente e capace in grado di consigliarti senza secondi fini. Molto pragmatico e con tante e vere idee. Io gli ho affidato diversi lavori e mi sono ... Leggi tutto trovato bene e poi si occupa di mantenere tutti i rapporti con pubblica amministrazione, catasto, sicurezza, cantiere . Vivamente consigliato
Sandro C.
1 2 3 4 5
5 mesi fa
Professionalità, disponibilità a costi contenuti. Da scegliere sicuramente.

Foto

Posizione

Pin
Via Olona, 15, Garbagnate Milanese, MI, Italia

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Ho un bellissimo rapporto con i miei colleghi Architetti, prediligo il confronto costruttivo e l'autonomia progettuale che ogni progettista esprime. Personalmente cerco di creare sempre un buon rapporto con il committente basato sulla fiducia e sul rispetto guidandolo e consigliandolo, traducendo nella realtà i suoi bisogni e le sue aspettative; mi piace pensare di lavorare con il cliente e non per il cliente.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Ogni progetto ha una sua origine, una sua evoluzione una sua concretizzazione, l'Architetto è come un sarto che "cuce" uno spazio sulla base delle esigenze estetiche e funzionali del committente; non esistono progetti standard come non esistono luoghi e persone uguali. Il rispetto dell'ambiente naturale e urbano è un aspetto che ho sempre considerato basilare nella mia progettazione, mi piace "capire" e "sentire" il carattere di un luogo ed è da queste sensazioni che nasce la prima idea il primo disegno. Il settore è in continua e rapida evoluzione, domotica e case sempre più a basso impatto ambientale e "riciclabili" saranno una prossima realtà; ritengo questo un aspetto di grande interesse e opportunità. E' un lavoro difficile complesso ma anche variegato e fortemente stimolante; più che una professione è una passione.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    L'Architetto è più tecnico o più artista? Entrambe le cose, Architettura unisce i due aspetti, l'Architettura è solidità, funzionalità e bellezza. L'Architetto costa? Costa quanto un Ingegnere, un Avvocato o un Medico. Ci sono tanti architetti! Vero, così come ci sono tante (troppe) altre figure professionali nel settore edile.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Di seguito, in generale, come organizzo le fasi operative che incorrono nella realizzazione di opere edilizie: Prima fase: Contatto con il cliente, valutazione documentazione fornita dal cliente, sopralluogo tecnico sul sito, valutazione di fattibilità, redazione di una prima proposta progettuale con relativo preventivo di massima. Questa fase risulta per il cliente assolutamente gratuita e senza impegno. Seconda fase: Conferimento contratto di incarico, redazione di progetto definitivo e presentazione in comune di Pratica Edilizia, redazione capitolato e suo invio ad almeno tre imprese Terza fase: Inizio cantiere, direzione lavori e valutazione eventuali varianti in corso d'opera. Quarta fase: Fine lavori, chiusura cantiere, verifica documentazione e certificazioni, aggiornamento catastale.

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Attualmente sono membro della Commissione del Territorio presso il Comune di Garbagnate Milanese.