Valentina Calvelli professionista ProntoPro

CerimonieLaiche

1 2 3 4 5
1 Recensione

Informazioni

Ho scelto di fare la Celebrante perché la vita è costellata da tanti momenti di "passaggio" che la riunione e la condivisione con le persone care ci aiutano a celebrare o ad affrontare. ... Leggi tutto La ritualità simbolica per gestire questi “passaggi”, tradizionalmente inscritta nel contesto di una fede religiosa, in realtà è un bisogno profondo dell'essere umano e ritengo importante restituire a tutti, a prescindere da un eventuale credo religioso, una ritualità semplice e poetica basata sui valori umani e sulle persone. Dal 2008 sono una Celebrante Laica di Matrimoni, Unioni Civili, Rinnovo delle Promesse, Battesimi laici, Commiati laici; collaboro con diversi Wedding Planner in tutta Italia, con l'Associazione UAAR (Unione atei e agnostici razionalisti) e con la British Humanist Association; abito a Firenze, Sesto Fiorentino, ma viaggio volentieri in tutta Italia, lavoro sia con coppie italiane che straniere: in particolare posso celebrare in inglese e in francese, oltre che in italiano. Posso celebrare anche in tedesco e in spagnolo: per queste due lingue, che leggo solamente, mi faccio aiutare da un madrelingua per i testi. Dall'ingresso del nuovo nato nella vita, al passaggio dall’infanzia all’adolescenza, dal passaggio dalla vita di famiglia alla vita di coppia, al passaggio – infine – dalla vita come la conosciamo a ciò che ci aspetta oltre, la figura della Celebrante - che ascolta con attenzione e comprende le motivazioni profonde che portano a questa scelta - serve a dare voce alle emozioni e a trasferirle su un piano simbolico per poterle condividere con tutta la comunità di riferimento. Mi occupo di consulenza e celebrazione di Matrimoni e Unioni con rito Laico Umanista, Rinnovo delle Promesse o Celebrazione di Anniversari, Presentazione dei Bambini (Battesimo Laico/Naming Ceremonies), Cerimonie di Commiato (Funerale Laico) e altro tipo di Cerimonie di Passaggio (Passaggio nell'adolescenza; Separazioni, Inaugurazione di una nuova casa/Housewarming/Pendaison de crémaillère, etc..). Il ruolo della Celebrante è di preparare un testo personalizzato, in una o più lingue, integrandolo con letture o dediche degli ospiti, con momenti simbolici adatti e con elementi appartenenti alla cultura, alla tradizione, alla sensibilità delle persone coinvolte, che sarà la base della Cerimonia che la Celebrante officerà nel giorno dell'evento.

Verificato
Verificato
9 Anni di attività

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
1 Recensione
Rosalba F.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Gentilezza, professionalità e creatività
CerimonieLaiche
Risposta del professionista
Grazie Rosalba, è stato un piacere lavorare insieme! Un carissimo saluto e ancora tanti auguri!

Foto

Posizione

Pin
Via Raffaello Sanzio, Sesto Fiorentino, FI, Italia

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Mi piace pensare al mio ruolo come quello di una "traduttrice": di pensieri, emozioni, di storie vissute. Per questo per me è importantissimo l'ascolto delle persone che si rivolgono a me e le cerimonie che scrivo sono ogni volta diverse e uniche come uniche sono le coppie e le famiglie che incontro! Mi piace molto anche rispettare la cultura, la lingua, l'origine, le tradizioni di chi mi contatta e per questo le cerimonie che faccio sono spesso in due o più lingue; se non conosco una delle lingue delle persone coinvolte, faccio del mio meglio per imparare qualche espressione e per inserire qualche parola speciale nella Cerimonia.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Cosa mi piace? Praticamente tutto...! :) Mi piace aiutare le persone a trovare le loro parole per esprimere le emozioni, mi piace conoscere e aiutare a condividere esperienze, storie, innamoramenti, passioni e dolori; mi piace poter assistere ed essere vicina ad altri esseri umani che celebrano la vita in ogni sua forma... perché il tempo è una spirale che si evolve ed è bello fare festa ad ogni nuovo giro, perché ognuno può avere le sue credenze, la sua fede, le sue magie, ma l’amore e la condivisione non hanno etichette. Perché ci sono dei momenti che sappiamo importanti ed è meraviglioso inventare insieme parole nuove per esprimerli e per celebrarli!

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Solitamente mi chiedono in cosa consiste in pratica una Cerimonia Laica, come “funziona” e cosa occorre fare, se è necessario incontrarci prima… Rispondo intanto spiegando in cosa consiste una Cerimonia Laica: è una cerimonia simbolica (che nel caso del Matrimonio o dell’Unione solitamente, ma non necessariamente, viene fatta dopo il rito civile che ha valore legale); si tratta di una cerimonia in cui le persone coinvolte, con l'aiuto di una celebrante laica, condividono con i loro cari la loro decisione di iniziare un progetto di vita insieme oppure la gioia della nascita o ancora il momento di addio ad una persona cara. Solitamente la Celebrazione può variare molto a seconda delle preferenze delle persone coinvolte: ogni cerimonia è unica come lo sono le persone che celebrano con me! In ogni caso tendenzialmente vi sarà un primo momento di accoglienza e di benvenuto, seguirà un’eventuale breve presentazione (degli Sposi, della loro storia, eventualmente la presentazione dei Testimoni e del perché della loro scelta nel caso del Matrimonio; della Famiglia degli Avi, di Padrino e Madrina nel caso del Battesimo; della vita, delle persone significative, dei momenti indimenticabili della persona scomparsa nel caso di un Funerale), con eventuali interventi, dediche, letture delle persone invitate e della famiglia. Vi sarà uno spazio di riflessione sul significato del momento che stiamo celebrando accompagnato da uno o più momenti simbolici che esprimono con un gesto poetico quello che non può essere descritto con le parole (le Promesse segrete, lo Scambio dell’Anello, l’Unione delle Mani, la Cerimonia della Sabbia, L’Albero della Vita, la Pioggia di Rose.. solo per ricordarne alcuni). Infine la conclusione della Cerimonia, con parole di augurio e di vicinanza emotiva. Dato che spesso la distanza e gli impegni di ognuno rendono difficile un incontro di persona, oltre ad un colloquio telefonico o via Skype, propongo agli Sposi e alle Famiglie un questionario conoscitivo, per poter parlare di quella coppia o di quelle persone con sincerità ed autenticità; chiedo di scrivermi qualcosa sulle loro motivazioni, sulle loro scelte e sulla loro storia anche per poter “rubare” le loro parole e rielaborarle in un testo che sia scritto davvero “insieme”. In questo modo non è davvero necessario incontrarsi prima dell’evento ma è ogni volta un’emozione intensa conoscere di persona i protagonisti della Cerimonia che mi ha già tanto avvicinata a loro!

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Abito a Sesto Fiorentino, ma viaggio volentieri in tutta Italia e anche all'estero! Si rivolgono a me sia coppie o famiglie italiane sia straniere: in particolare posso celebrare in inglese e in francese, oltre che in italiano. Posso celebrare anche in tedesco e in spagnolo: per queste due lingue, che leggo solamente, mi faccio aiutare da un madrelingua per i testi. Ma se ci fosse una lingua che si desidera in particolare, farò del mio meglio, con un piccolo aiuto per la traduzione e la pronuncia, per inserire qualche parola significativa o un augurio speciale! Ho due collaboratrici che possono celebrare in italiano ed in inglese, alle quali posso eventualmente chiedere la disponibilità per richieste nella stessa data o sostituzioni in caso di emergenze: in tal caso seguo comunque personalmente gli Sposi e/o la famiglia nella stesura del testo della Cerimonia e il giorno dell'evento, sarà eventualmente la mia collaboratrice ad officiare la Cerimonia.

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Beh, ce ne sono tantissime... Come fare a scegliere? :) Forse però una delle esperienze più significative è stata quando una delle coppie di cui ho celebrato il Matrimonio, mi ha chiesto di celebrare anche la nascita della loro meravigliosa bimba!