Dario Tripol professionista ProntoPro

Chinesiologo e Personal Trainer

1 2 3 4 5
1 Recensione

Informazioni

Sono uno sportivo, un personal trainer ed un esperto di riabilitazione motoria. Pratico sport con la costanza, la serierà e la dedizione che, secondo me, merita. Solo, non mi “limito” ... Leggi tutto a praticarlo. Mi sono preparato e formato attraverso uno specifico percorso Accademico (Scienze Motorie e Sport) che mi ha permesso di appropriarmi della metodologia dell’Attività Motoria dell’Essere Umano nelle diverse fasi del ciclo di vita. Lo metto in pratica grazie alle competenze acquisite e che mi permettono di essere un interlocutore credibile con persone “in forma” ma anche e con limitazioni funzionali. Il mio obiettivo è infatti quello di aiutare le persone a mantenere o migliorare il proprio stato di salute e di conseguenza, la qualità di vita attraverso la pratica dell’attività motoria. E poi, lo porto con me in giro per il Mondo. Sono un Allenatore di Calcio, lavoro con Inter Campus e partecipo agli interventi sociali organizza in 29 Paesi, utilizzando il gioco del calcio come strumento educativo per ridare ai bambini il Diritto al Gioco e allo Sport. Mi fa stare bene aiutare gli altri a stare bene. Le mie competenze di chinesiologo e personal trainer prevedono e mi danno la possibilità di lavorare con persone che: - Vogliono migliorare le loro prestazioni sportive come ad esempio la corsa. - Vogliono mantenersi tonici, in forma, aumentare la massa muscolare ed essere fisicamente in forma ed esteticamente apprezzabili. - Migliorare la postura e riprendersi da mal di schiena da lombalgia o ernia. Mi occupo inoltre della prevenzione di infortuni su persone di diversa fascia anagrafica, sportive o sedentarie e del loro recupero motorio collaborando anche in equipe con il fisioterapista. Tratto inoltre i disturbi dell'alimentazione come obesità, sovrappeso ed anoressia attraverso percorsi specializzati e specifici in base alle esigenze personali.

4 Anni di attività
1 Dipendenti

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
1 Recensione
Davide B.
1 2 3 4 5
2 anni fa
Ottimo professionista, cordiale e disponibile. Ha risolto il mio problema alla schiena. Consigliatissimo.

Posizione

Pin
Milano Zona Lorenteggio

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Mi viene riconosciuto dalle persone che alleno un forte ascendente analitico. Mi spiego: sono scrupoloso e attento non solo a comunicare ma a fornire feedback e dettagli continui durante il lavoro. Non mi limito all’esempio, spiego le diverse interazioni muscolari e l’obiettivo su cui stiamo lavorando con quel particolare esercizio. Il solo dire "fallo bene" non è nel mio stile. La correzione del gesto atletico è sempre mediata da correzioni specifiche con la finalità di allenare non solo il movimento ma soprattutto al movimento corretto. Questo è fondamentale, ad esempio, non solo per prevenire gli infortuni ma soprattutto per rendere sempre più consapevole la persona che alleno del suo potenziale atletico e sportivo. Inoltre trasmetto l’importanza del recupero, considerato spesso un NON allenamento. Se ben gestito e calibrato ne è invece una componente essenziale e che permette di migliorare le proprie prestazioni. E poi, se realizzabile, condivido gli obiettivi dei miei atleti monitorando costantemente la forma fisica. Il “come stai oggi?” è una delle domande ricorrenti prima di ogni allenamento.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Mi piace stare a contatto con le persone ed aiutarle a ritrovare la loro indipendenza fisica o migliorare il loro stato e forma fisica.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    La domanda più frequente è "a cosa serve questo esercizio"? Le risposte sono ovviamente differenti a seconda dell'esercizio, ma cerco sempre di far capire al cliente quello che gli sto spiegando.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Da sportivo….sono in continuo movimento. Studio e mi aggiorno continuamente, mi confronto con colleghi che fanno il mio stesso lavoro e con colleghi nutrizionisti, fisioterapisti ed osteopati con i quali collaboro quotidianamente. L’integrazione delle diverse discipline e la condivisione del sapere permette spesso che si raggiungano obiettivi in tempistiche decisamente apprezzabili.

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Ce ne sono un paio: Una mia cliente, che allenavo da un po' e che non aveva mai corso in vita sua, si è innamorata della corsa e mi ha chiesto di aiutarla a correre, di organizzare gli allenamenti e la preparazione sportiva in funzione della corsa. In pratica di trasformarla in una runner. Abbiamo lavorato sullo stile, trovando la sua corsa ed ottimizzando alcune predisposizioni naturali (come gli appoggi) e correggendo alcuni difetti come la postura e la respirazione. Mi ha chiesto poi di allenarla per la sua prima 10 km: in 4 mesi e con 2 allenamenti a settimana insieme (in palestra con esercizi ad hoc per la muscolatura coinvolta e poi corsa fuori) l’ho portata a correre i nostri 10 km in poco meno di 1 ora. E oggi la sto preparando e alleando per gestire al meglio le lunghe distanze e arriveremo a preparare la Maratona. L'altra esperienza è legata ad un signore, disperato a causa di un'ernia del disco in zona lombare e che gli creava notevole difficoltà a svolgere normalmente la sua routine quotidiana. Abbiamo fatto sedute antalgiche, di rinforzo dei muscoli del core e posturali. In un mese e mezzo ha completamente recuperato la sua funzionalità giornaliera e soprattutto senza più dolore.