Dott. Antonio Orlandi, Dc professionista ProntoPro

Chiropratica Bolognese

1 2 3 4 5
4 Recensioni

Informazioni

Bolognese, laureato in Scienze Naturali all’Universita' di Bologna e in Chiropratica alla Macquarie University di Sydney, Australia, il Dott. Orlandi ha esercitato in Australia e Grecia ... Leggi tutto e pratica in Italia dal 2013 presso studi referenziati. Propone un approccio moderno ed interdisciplinare al benessere, basato su una filosofia vitalistica della salute (e.g. lo stato naturale del corpo) ma sviluppato sulle scoperte della scienza moderna (e.g. meccanismi omoeostatici, approccio neuro-bio-psico-sociale, neuro-immuno-bio-psicologia). Il chiropratico non sostituisce il medico, ma si colloca in una posizione intermedia rispetto ad alcune delle branche della medicina (in particolare reumatologia, neurologia, ortopedia, medicina interna e generale). Il trattamento è rivolto contemporaneamente al piano meccanico e al piano energetico del corpo, risultando indicato a qualsiasi eta’, genere, stato di salute, come prevenzione, modalita’ unica o in associazione ad altre terapie o condizioni di salute (gravidanza e riabilitazione incluse). Si raccomanda comunque di consultare sempre preventivamente il medico per escludere patologie, disturbi e disfunzioni anche gravi. Rimaniamo a disposizione per chiarire qualsiasi aspetto della professione e del trattamento. Un curriculum completo del dott. Orlandi è disponibile su LinkedIn: > http://it.linkedin.com/in/antonioorlandi [copia e incolla il link] Offriamo un approccio gentile alla manipolazione vertebrale e alla salute. Abbiamo a cuore la qualita' del servizio che diamo, conosciamo le potenzialita' del corpo umano, mettiamo al centro del nostro operato grande passione e cura per le esigenze individuali del cliente. ..La salute è uno stile di vita, che scegliamo abitualmente! Visite e trattamenti sono svolti presso centri referenziati nell'area di Bologna metropolitana ed eventualmente a domicilio (escluso prime visite). Per maggiori informazioni: http://chiropraticabolognese.com [copia e incolla il link]

Verificato
Verificato
6 Anni di attività
1 Dipendenti

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
4 Recensioni
Pier Paolo V.
1 2 3 4 5
2 anni fa
Credo il Dott. Orlandi sia molto bravo, a me ha risolto un problema di cervicale che stavo trascinando dietro da molto tempo in poche sedute e da allora abbiamo sistemato anceh altri ... Leggi tutto "problemini" che mi ero portato dietro da anni.. tra l'altro oltre a essere tecnicamente molto competente, ha anche un approccio mentale molto positivo e proattivo che ritengo sia fondamentale per raggiungere uno stato di salute; lo consiglio senz'altro senza riserve!
Chiropratica Bolognese
Risposta del professionista
Pier Paolo! Grazie delle tue parole! Abbiamo fatto grandi passi insieme. Tu sei un cliente modello ed e' un piacere vederti star sempre meglio e contribuire al tuo impegno verso la ... Leggi tutto salute! Buone passeggiate! ..Buona vita!
Daniele D.
1 2 3 4 5
2 anni fa
gentilezza ma soprattutto professionalità e passione
Chiropratica Bolognese
Risposta del professionista
Daniele! ..E' sempre un piacere! Grazie della tua recensione! ..Fammi sapere come stai!!!
Nicola T.
1 2 3 4 5
2 anni fa
Persona professionalmente preparatissima, ed affidabile!
Chiropratica Bolognese
Risposta del professionista
Beh! ..Ognuno ha il professionista che si merita! Grazie per il tuo commento, Nicola! Sei una persona speciale! Grazie!
Barbara G.
1 2 3 4 5
2 anni fa
Il dr. Orlandi unisce grande gentilezza e competenza Dopo aver consultato diversi dottori, senza risultati apprezzabili,ha individuato la causa della mia cefalea e la cura corretta.
Chiropratica Bolognese
Risposta del professionista
Una bella sfida che abbiamo superato insieme, cara Barbara! Grazie dell'ottima recensione [..anche se so bene che il rispetto dei tempi non e' il mio forte! =) ]!

Foto

Posizione

Pin
Bologna

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Non credo piu' nel concetto di "concorrenza professionale", ogni professionista offre sempre il massimo che puo', nel modo che ha.. Per quanto riguarda alcune mie caratteristiche: 1) A Bologna, sono il solo chiropratico che ha conseguito il titolo presso la Macquarie University di Sydney in Australia, uno dei migliori centri di formazione chiropratica al mondo. 2) Il tempo e l'attenzione dedicata al cliente è sicuramente una mia prerogativa! ..Amo il mio lavoro e pratico con la convinzione che il raggiungimento e il mantenimento degli obiettivi siano essenzialmente una questione di entusiasmo ed attenzione ai particolari! 3) Credo fortissimamente nell'interdisciplinarieta' delle cure e nell'importanza della conoscenza e della consepevolezza nelle scelte quotidiane. ..La chiropratica puo' far tanto, ma non è la panacea. Soprattutto se non sappiamo come usare il corpo prima e dopo la seduta. E' per questo motivo che è stato ideato il progetto "Chiropratica Bolognese", in estrema sintesi, un network di professionisti della salute che amano il ben vivere, operano secondo un paradigma di lavoro moderno, seguono uno stile di vita sano, sono empatici e hanno a cuore le esigenze del cliente. Attualmente la collaborazione è estesa ad ortopedici, colleghi chiropratici, osteopati, neurologi, nutrizionisti, podologi, fisioterapisti, psicoterapeuti, insegnanti di yoga, danza e CrossFit, agopuntori, massaggiatori ed esperti di sistemi di riposo.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Nel bene e nel male, il mio lavoro rispecchia il mio modo di essere, pensare, vedere e sperimentare la Vita, che ritengo continuo cambiamento dell'immutabile energia generatrice. Adoro lo scambio continuo che si crea ogni giorno con i clienti. Inoltre osservare una persona riscoprire se' stessa è un'emozione cui sono molto grato e legato. ..E amo gli orari flessibili della libera professione! =)

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    D: "Quante sedute?" Risposta: "Il minor numero possibile! Aver sotto controllo i sintomi in 3-4 sedute è il mio ambizioso obiettivo, raggiungibile solo con grande impegno e grazie alla collaborazione attiva del cliente. Tutto dipende dallo stato di salute iniziale e da cosa e quanto si è disposti a cambiare nella propria vita, in definitiva, in cio' che ci porta ad aver bisogno del chiropratico. Il mio ruolo è quello di favorire la risoluzione dei blocchi del sistema e sostenere l'assisitito nel raggiungimento degli obiettivi individuali nella vita quotidiana." D: "Cosa tratta la chiropratica?" R: "Il corpo umano, visto come unico insieme di piu' sistemi. Come sintomi, è risultata utile per alcuni tipi di cefalea, acufene e vertigine, lombalgia, sciatalgia, gonalgia, periartite, fascite, traumi sportivi. E' impiegata nel sostegno alla terapia per fibromialgia, dismenorrea, coliche infantili, tunnel carpale, disturbi del sonno e della digestione, cosi' come in percorsi di riabilitazione. Il lavoro del chiropratico risulta spesso utile anche nella gestione dei sintomi associati a scoliosi, gravidanza, infanzia, età dello sviluppo, ergonomia, postura, affaticamento e stress neurologico. Particolare attenzione è sempre dedicata alla prevenzione e al benessere psicologico dell'assistito." D: "Cosa posso aspettarmi?" R: "In generale, riduzione del dolore, aumento della mobilita', miglioramento dell’equilibrio e sviluppo della propriocezione (e.g. sviluppo della consapevolezza corporea e postura corretta), diminuzione delle tensioni muscolari e, per via di riflessi neurofisiologici, anche il miglioramento di alcuni disturbi di tipo organico (ad esempio: problemi digestivi o del sonno, dolori da pseudo angina pectoris, stress e certe forme d’asma)."

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Checche' se ne dica, la chiropratica è ancora tra le prime forme di medicina complementare utilizzate al mondo, con oltre 160 milioni di trattamenti all'anno. Sul mio sito dettagli ulteriori: https://chiropraticabolognese.wordpress.com/chiropratica [copia e incolla il link]

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    La salute viene da dentro di noi. Non dal trattamento. Il chiropratico "legge" il corpo del cliente e trova degli scompensi che una volta rimossi attivano il sistema nervoso. Agendo sulle articolazioni e sui riflessi neuro-muscolari, il corpo riattiva se' stesso. Un segreto professionale? Gli "scrosci articolari", quei "click" o "crack" che hanno reso famosa - o famigerata - la professione, non sono necessari al fine di un trattamento efficace!