CityPlanner

CityPlanner

Via Roma,1, MI, Legnano
Anni di attività
2
Anni di attività
Dipendenti
1
Dipendenti

Troviamo il professionista che stai cercando.

Recensioni

Galleria foto

Descrizione

Esperto GIS open source, sviluppatore web, mappatore di alberi City Planner (an urban planner) Con il corso di QGIS online puoi imparare da zero o migliorare il tuo livello in poco tempo. Un docente qualificato ti insegnerà a creare le tue mappe, gestire gli elaborati cartografici in autonomia o ti aiuterà a sviluppare un tuo progetto. Tutte le lezioni si svolgono online tramite Skype o Hangout, anche la sera, secondo un calendario concordato in base alle tue esigenze. Il pacchetto web comprende lezioni individuali ed esercizi guidati. Puoi comprare uno o più pacchetti a tariffa scontata fino al termine della promozione. Corso GIS livello base: per chi non ha mai usato il GIS o vuole passare da CAD a GIS Corsi GIS livello avanzato: per chi conosce il GIS ma hai bisogno di una mano per migliorare in fretta.

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Mi occupo di dati territoriali da oltre dieci anni. Collaboro con amministrazioni locali, professionisti e aziende che vogliono usare i servizi web e gli strumenti open source per lavorare meglio, migliorare il servizio pubblico e avvicinarsi al tema delle smart city.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Per parlare tecnologia libera, opendata, reti e geografia sul web vorrei creare il LUG Legnano, sono membro del gruppo GULLP e partecipo alla comunità italiana di OpenStreetMap. Sul web invece ho aperto gruppi di discussione e community sul territorio su Linkedin, G+ … Rispondo sempre alle email

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Molti mi chiedono, cosa è un webGis? bisogna essere sviluppatore software per crearlo? Usando i sistemi Linux, su cui si basano la maggior parte dei sistemi web, parlare di webGIS o Desktop GIs non ha più senso. Si lavora sempre con un sistema pronto per essere pubblicato sul web. Se a qualcuno spaventa Linux, sia per usarlo sia per installarlo, io consiglio di visitare il sito OSGeo live. È una macchina virtuale, che può partire su ogni pc e usa un sistema Linux, più precisamente Ubuntu, che la versione attuale è molto simile ai sistemi operativi concorrenti Mac e Windows, sia graficamente che come modo di uso... diciamo che prende il meglio da entrambi.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    Dopo gli studi in ingegneria ambientale all’università Nova a Lisbona e la laurea al Politecnico di Milano in pianificazione territoriale con una tesi sul PTCP di Mantova, ho adottato l’uso del GIS open source in ambito professionale come alternativa concreta ai software proprietari. Lo spiego nella serie di hangout gratuiti e nei corsi per professionisti del territorio o individuali, che tengo anche via Skype. #GISTIPS

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Ho lavorato a progetti di diversa scala , dall’urbanistica comunale al marketing territoriale fino all’analisi territoriale per infrastrutture, tra i miei ultimi lavori il PGT di Carbonate, il geo-blog del Monferrato e l’Autostrada Pedemontana.