B Simona Morabito professionista ProntoPro

PSICOLOGA PSICOTERAPEUTA

Informazioni

Dott.ssa B. SIMONA MORABITO PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA - Esercita a Reggio Calabria. - Laureata con lode in Psicologia all'Università "La Sapienza" di Roma. - Specializzata ... Leggi tutto con lode in Psicoterapia ad Orientamento Cognitivo Comportamentale. - Abilitata all'esercizio della Professione di Psicologa e Psicoterapeuta. - Ordine degli Psicologi della Regione Calabria. - Albo Psicologi Calabria n. 874. Effettua Terapia Individuale e di Gruppo. Si occupa di Diagnosi e Trattamento dei Disturbi psicologici dell'infanzia e dell'età adulta. Nell'ambito del trattamento dei disturbi psicologici tratta: - Disturbi del Neurosviluppo - Disturbi Depressivi - Disturbi d'Ansia - Disturbi da Sintomi Somatici - Disturbo Ossessivo-Compulsivo e correlati - Disturbi di Personalità. Si occupa inoltre di: - Parent Training, diretto all'acquisizione di strategie per il fronteggiamento delle situazioni problematiche nella relazione genitori-figli; - Orientamento Scolastico e Professionale; - Formazione del personale docente e scolastico; - Formazione e Riqualificazione professionale; - Progettazione in ambito sociale; -Selezione e Gestione delle risorse umane; -Supervisione gruppi di lavoro; - Stress lavoro-correlato. Ha lavorato per Enti pubblici e privati e svolto attività di Coordinamento, Progettazione e Monitoraggio di servizi sociali e Gestione del personale.

14 Anni di attività
1 Dipendenti

Recensioni

Nessuna recensione

Posizione

Pin
Viale Aldo Moro trav IX n.15 89129 Reggio Calabria, RC, Italia

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Utilizzo un approccio terapeutico breve e pratico in cui il paziente sarà parte attiva della terapia e acquisirà conoscenza del suo funzionamento mentale e strategie di fronteggiamento delle situazioni problematiche, con una conseguente riduzione dei sintomi psicopatologici.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Ogni persona con cui interagisco mi arricchisce e mi completa. Amo ascoltare, comunicare, conoscere punti di vista diversi. Ogni percorso intrapreso col paziente rappresenta un nuovo viaggio alla scoperta di modalità uniche e interessanti di percepire la realtà, di risorse e potenzialità fino allora sconosciute.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    1. QUALE APPROCCIO TERAPEUTICO UTILIZZO E IN COSA CONSISTE? Ho scelto di specializzarmi in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale ( TCC) perche è un approccio pratico e diretto alla risoluzione del problema. Tale terapia rappresenta una modalità di trattamento valido ed efficace dal punto di vista scientifico e riconosciuto da una considerevole e consolidata mole di ricerche empiriche internazionali. Nasce negli anni 60 e si avvale di tecniche sempre più innovative e di ultima generazione. La Terapia Cognitivo-Comportamentale mira alla riduzione dei sintomi che generano sofferenza, attraverso una partecipazione attiva da parte del paziente. "Più conosci il funzionamento della tua mente, più sarai in grado di gestirla": è questo uno dei presupposti di questo approccio. La terapia, infatti, prevede, inizialmente, un lavoro di scoperta e conoscenza del proprio funzionamento mentale e dei fattori che mantengono la sofferenza e, successivamente, una condivisione di strategie utili al fronteggiamento dei problemi. Quali sono i pensieri che affollano la mia testa? Perché, nonostante cerchi di scacciarli, rimangono sempre lì? Come influenzano il mio comportamento e il mio umore? ... Un percorso di conoscenza di sé, delle risorse personali e di strategie di risoluzione del problema! 2. COSA PREVEDE IL TRATTAMENTO? Inizialmente si procederà a dare un nome al problema (diagnosi) utilizzando sia il colloquio clinico che test di valutazione. In media sono previsti quattro o cinque incontri di conoscenza del paziente e del problema, a seguito dei quali presenterò una Restituzione di quanto emerso e proporrò l'intervento più idoneo. L'intervento terapeutico è la fase successiva e varia in funzione del tipo di problema e della disponibilità del paziente.