Giuseppe Griguoli professionista ProntoPro

Ditta individuale

1 2 3 4 5
3 Recensioni

Informazioni

Sono un libero professionista da 30 anni nel settore dell' edilizia, cerco di soddisfare ogni richiesta del cliente, valutando ogni tipo di problematica e cercando di essere sempre ... Leggi tutto chiaro sul lavoro. Cerco inoltre di tenermi aggiornato sui materiali e sulle innovazioni tecniche Ci occupiamo Di ristrutturazione interni ed esterni di ogni tipo. Siamo persone qualificate con tanti anni di esperienza, serie ed affidabili per lavori duraturi negli anni

30 Anni di attività

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
3 Recensioni
Manuela C.
1 2 3 4 5
3 anni fa
Ho affidato i lavori di ristrutturazione del mio appartamento al Sig.Giuseppe e con piacevole sorpresa, ho trovato i lavori svolti in modo impeccabile tutto rispettando tempi ed accordi ... Leggi tutto con grande professionalità e trasparenza.
Elisa N.
1 2 3 4 5
3 anni fa
Persona affidabile e con esperienza dimostrata sul campo per la progettazione, le soluzioni tempestive, la competenza tecnica, la conoscenza completa e aggiornata dei materiali e delle ... Leggi tutto tecniche e non per ultimi l'attenzione alla pulizia e l'assistenza successiva alla esecuzione dei lavori
Gianluca -.
1 2 3 4 5
3 anni fa
persona seria e disponibile, Giuseppe ci ha ristrutturato il bagno e le camere adoperando materiali di ottima qualità, rispettando concretamente i tempi e consegnandoci un lavoro a ... Leggi tutto regola d'arte.

Foto

Posizione

Pin
Trivento

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    La professionalità e la chiarezza

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Lasciare i clienti soddisfatti del lavoro e felici del risultato

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    I clienti mi chiedono di poter spendere il meno possibile. Cerco di accontentarli, ma sono dell' opinione, come tutti i professionisti del settore, che la qualità e la certificazione dei materiali ha un costo. Affidarsi a prezzi bassi e dopo mesi scoprire che il lavoro non è servito a nulla causa uno sperpero maggiore.