Dj generi commerciali, karaoke, service piccoli concerti

Dj generi commerciali, karaoke, service piccoli concerti

Trieste
Anni di attività
10
Anni di attività
Dipendenti
0
Dipendenti

Troviamo il professionista che stai cercando.

Recensioni

Galleria foto

Descrizione

Ho iniziato a lavorare come DJ nel 2008 all'età di circa 19 anni. Ho condotto come resident diverse stagioni presso un noto locale di Trieste e uno di Sistiana. Nel tempo mi è capitato di fare serate praticamente ovunque: discoteca, pub, villaggio turistico, nave, casinò, piazza, night club, sagra, matrimonio, compleanno. Ho lavorato in Italia, Slovenia e Grecia e so adattarmi perfettamente in base al luogo ed alle persone che mi trovo davanti, cosa che assai pochissimo DJ sono in grado di fare. Dal 2012 lavoro a tempo pieno nel ramo informatico per una grossa azienda e anche se gli eventi a cui partecipo sono meno numerosi con la musica e non ho mai chiuso e sicuramente mai chiuderò essendo una delle mie più grandi passioni e proprio per questo ho sempre tenuto moltissimo alla qualità della strumentazione e dell'intrattenimento che offro. Offro servizio di DJ per feste di ogni tipo con tutti i principali generi musicali commerciali anni '80, '90 e 2000 fino ad oggi. Effettuo mixaggi esclusivamente manuali su CDJ (no assoluto mixaggio da computer). Possibilità di karaoke e service con fonico per concerti di piccole dimensioni (fino a 8 canali). Dispongo di impianto professionale con diffusori RCF, mixer Behringer da studio, DSP, equalizzatore stereo a 16 bande, 4 processori di dinamica, microfoni Sennheiser, stabilizzatore di tensione. Massima serietà e professionalità.

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Non sono uno dei soliti improvvisati col PC, la musica scaricata da eMule e l'attrezzatura presa dai cinesi. Sono in grado di adattarmi facilmente a moltissime situazioni e tipologie di pubblico. Faccio il DJ per passione e tengo alla qualità della strumentazione e dell'intrattenimento.

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    La musica, l'improvvisazione, l'adrenalina, i complimenti del pubblico.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    Mi chiedono per lo più di mettere i pezzi che a loro piacciono. Se li ho disponibili e se sono opportuni nel contesto cerco di assecondare la richiesta. Alle volte ricevo richieste assurde tipo "Io vagabondo" in mezzo a un revival dance anni '2000. Della serie "anche no", ne riparliamo fra un'ora o due...

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    E' sempre importante avere più dettagli possibili sul luogo e gli spazi in cui si dovrà svolgere un evento e conoscere in anticipo eventuali criticità. Ad esempio in caso per gli eventi all'aperto è necessario conoscere eventuali alternative in caso di maltempo. Anche gli impianti acustici eventualmente già presenti sul posto vanno verificati in quanto potrebbero essere inadeguati.

  • Hai qualche esperienza che ti piacerebbe condividere?

    Moltissime, troppe per scriverle qui.