Luca Cometto professionista ProntoPro

Dott. Luca Cometto, Psicologo, Psicoterapeuta

1 2 3 4 5
1 Recensione

Informazioni

Sono Luca Cometto, Psicologo e Psicoterapeuta, Professore a contratto per il Dipartimento di Psicologia presso l'Università degli Studi di Torino, Consigliere eletto all'Ordine degli ... Leggi tutto Psicologi del Piemonte. Lavoro presso lo studio di via delle Rosine 10 a Torino mettendo al centro della mia attività professionale il cliente nella sua soggettività ed unicità, con le sue aree da rinforzare e le sue qualità, perseguendo il primario obiettivo di renderlo nuovamente capace di affrontare la vita in autonomia, finalmente libero dalla zavorra di condizionamenti e gravi disagi, in modo da favorire il conseguimento di un reale benessere psicologico. Mi occupo di Consulenza e Sostegno Psicologico, Psicoterapia, Trattamento di esperienze traumatiche attraverso la tecnica EMDR, Terapia di Coppia, trattando disturbi come depressione, stress, ansia, attacchi di panico, ipocondria, problemi di autostima, fobie (auto, aereo, animali, ecc..), disturbi psicosomatici.

Verificato
Verificato
12 Anni di attività

Recensioni

5.0
1 2 3 4 5
1 Recensione
Paolo B.
1 2 3 4 5
1 anno fa
Professionale, preparato, umano. Tutto ciò che mi aspettavo da uno psicoterapeuta. 3 mesi di terapia, ora lo vedo saltuariamente per sedute di follow up e mi sento di consigliarlo ... Leggi tutto caldamente a tutti coloro che cerchino un professionista preparato ma anche, e soprattutto, con una grande umanità.

Foto

Posizione

Pin
Via delle Rosine, 10, Torino, TO, Italia

Intervista

  • Cosa ti differenzia dai tuoi diretti concorrenti?

    Ogni psicoterapeuta è l'incontro fra la sua preparazione e le sue competenze, con la sua unica personalità. Questo direi è ciò che differenzia ogni psicoterapeuta da ogni altro...

  • Cosa ti piace del tuo lavoro?

    Incontrare le persone e le loro storie sempre diverse, e lavorare per ridare loro apertura e prospettiva laddove prima c'erano chiusura e rassegnazione.

  • Quali domande ti fanno di solito i clienti e come rispondi?

    "Guarirò?" "Starò meglio?" In genere rispondo che i margini di miglioramento ci sono sempre, ma che è necessario che prima mi raccontino in che modo ritengono di essere "malati", o in che maniera vogliano essere" diversi" da ora.

  • Hai qualche informazione particolare che vuoi condividere sul tuo lavoro?

    - La motivazione del cliente a migliorare deve essere pari alla sua disponibilità a mettersi in gioco, ed a volte in discussione; - Le soluzioni magiche ed immediate non esistono, ed i consigli non sono psicoterapia; - Le terapie non necessariamente devono essere lunghe; - Come terapeuta sono sempre dalla parte del cliente, e lavoro insieme a lui, non su di lui e sul suo sintomo.